IL NOTIZIARIO

le notizie dalle maggiori testate italiane


LE NOTIZIE DAL GIORNO Tuesday 08 October 2019 AL GIORNO Tuesday 15 October 2019 SU: spettacolo




TITOLO: Unilever Announces Ambitious New Commitments for a Waste-free World 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Ellen MacArthur, Founder, Ellen MacArthur Foundation, said: "Today's announcement by Unilever is a significant step in creating a circular economy for plastic. By eliminating unnecessary packaging through innovations such as refill, reuse, and concentrates, while increasing their use of recycled plastic, Unilever is demonstrating how businesses can move away from virgin plastics. We urge others to follow their lead, so collectively we can eliminate the plastic we don't need, innovate, so what we do need is circulated, and ultimately build an economic system where plastic packaging never becomes waste. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: International Plasma Awareness Week 2019: Small Actions, Big Difference 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "At PPTA, we know plasma donors save lives. People around the world who live every day with serious, rare, genetic diseases rely on access to plasma protein therapies which are only available because of the generosity and commitment of plasma donors. PPTA is proud to recognize International Plasma Awareness Week and build greater understanding of the importance of plasma donation as a way to help others live normal and healthy lives, " said Joshua Penrod, PPTA, Vice President, Source & International Affairs.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Scatole consegnate in 24H, o è gratis con Semprepronte, l’e-commerce semplice e conveniente per scatole di cartone in pronta consegna  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Semprepronte® fa della pronta consegna un punto d’orgoglio della sua politica commerciale. È infatti l’unico operatore del settore che garantisce ai suoi clienti la consegna della merce in appena 24 ore, in caso contrario fornisce un rimborso fino a 100 euro. Con Semprepronte®, “scatole consegnate in 24H, o è gratis”. S’aggiunge la garanzia da produttore, che interviene nell’acquisto di merce della misura sbagliata e prevede, a fronte del reso, il rimborso immediato. Viene inoltre applicata la garanzia soddisfatto o rimborsato, qualora il cliente non sia soddisfatto dell’acquisto o la merce risulti danneggiata. La piattaforma di e-commerce semprepronte. it è stata sviluppata facendo ricorso all’esperienza dell’azienda madre Scatolificio Veneto, realtà imprenditoriale inaugurata nel 1992, e alla perspicacia e preparazione di Giorgio G. Gallo, CEO dell’azienda. Semprepronte® è lo shop online creato per rispondere alle esigenze di piccole e medie imprese, per un’esperienza d’acquisto che si distingue per comodità e velocità. Le aziende hanno così la possibilità di risparmiare tempo e comperare esclusivamente gli imballi di cui hanno necessità sul momento. La strategia per dire basta ai magazzini ricolmi di materiale, con evidenti vantaggi dal punto di vista di spazio e denaro. Scatole di cartone in pronta consegna, ottimizzare la gestione del magazzino con Semprepronte Ottimizzare la gestione del magazzino fa parte degli obiettivi di ogni impresa attenta all’incremento degli utili. In quest’ottica, archiviare un’eccessiva quantità di scatole di cartone, che restano poi inutilizzate per mesi, è una scelta inefficace. In passato e soprattutto prima dell’arrivo sul web di Semprepronte®, veniva preferito il deposito di grandi quantità di imballi perché i tempi per riceverli erano lunghi e solo a fronte di importanti quantitativi era possibile ottenere un minimo risparmio. Con la rete tutto questo non è altro che un ricordo, un modello di business obsoleto. Sempre Pronte ha portato sul mercato un sistema rivoluzionario di acquisto di scatole di cartone: alla varietà dell’offerta, di cui fanno parte oltre 300 formati in pronta consegna, è associata la velocità della spedizione, la merce è consegnata in 24/48 ore in tutta Italia, e la convenienza di prezzi competitivi anche per ordini di quantità limitata. La spedizione è sempre gratuita e per qualunque dubbio il cliente può affidarsi all’ottimo servizio di assistenza clienti che risponde al numero verde 800 49 33 28. Scegliere Semprepronte® significa quindi adottare un nuovo metodo intelligente per l’acquisto degli imballi, che riduce i costi di gestione delle scorte e rende più efficiente l’amministrazione dei magazzini. Ufficio Stampa Semprepronte® Mail: info@semprepronte. it P. IVA 01296850280
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Indagine Kaspersky: due terzi delle organizzazioni industriali non segnala gli incidenti di sicurezza agli enti di controllo  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Il report di Kaspersky, dal titolo “Kaspersky’s State of Industrial Cybersecurity 2019”, però, rivela che molte aziende stanno ignorando le linee guida relative alla segnalazione degli incidenti, forse per evitare sanzioni normative o la divulgazione pubblica dell’accaduto, un fatto che potrebbe anche danneggiare la loro reputazione. Il campione coinvolto dal sondaggio ha dichiarato che più della metà (52%) degli incidenti informatici li avrebbe portati ad una violazione dei requisiti normativi, mentre il 63% ritiene che una delle principali preoccupazioni aziendali riguardi la perdita di fiducia dei clienti in caso di violazioni. Oltre alla mancata segnalazione di incidenti, l’indagine di Kaspersky ha messo in luce anche altri risultati. Sembra che le aziende stiano prendendo molto sul serio il problema della conformità: solo un quinto (21%) delle realtà industriali coinvolte dal sondaggio ha ammesso di non rispettare la normativa obbligatoria. In sostanza, le organizzazioni comprendono la necessità di soddisfare le norme, nonostante scelgano di non segnalare eventuali casi di incidenti informatici. Per il 55% degli intervistati, la conformità è il principale motore nelle strategie di investimento nella sicurezza informatica. L'attenzione alle procedure, però, può portare le aziende a diventare meno esigenti sulla qualità delle soluzioni di cybersecurity e a non considerare abbastanza attentamente le minacce reali: solo il 28%, infatti, considera l’analisi del panorama delle cyberminacce un elemento chiave per la definizione del budget da investire. “La conformità e il rispetto delle normative in ambito industriale non dovrebbero essere prese alla leggera. È molto importante anche considerare il panorama delle minacce reali, in costante evoluzione. Un’efficiente soluzione di sicurezza informatica e una policy chiara dovrebbero aiutare le aziende nel raggiungimento del livello di protezione richiesto, in conformità con i requisiti da punto di vista delle normative. Queste soluzioni dovrebbero contenere funzionalità “technology-oriented”, valutazione delle vulnerabilità e misure di Incident Response, senza dimenticare la necessità di iniziative di sensibilizzazione ed educazione sulla sicurezza informatica per tutti i dipendenti che lavorano con i sistemi di automazione industriali”, ha commentato Georgy Shebuldaev, Head of Kaspersky Industrial Cybersecurity Business Development, Kaspersky. Maggiori informazioni sul portfolio Kaspersky Industrial CyberSecurity sono disponibili online. Il report dal titolo “Kaspersky’s State of Industrial Cybersecurity 2019” può essere consultato in versione integrale sul sito web dedicato. (1) Metodologia: nella primavera del 2019, ARC Advisory Group ha condotto un'indagine sullo stato della sicurezza informatica delle imprese industriali, sui sistemi di controllo (ICS), così come sulle priorità, le preoccupazioni e le sfide per le organizzazioni industriali. L'obiettivo della ricerca era comprendere le misure e i processi coinvolti nella prevenzione degli incidenti informatici nell'industria. 282 aziende e organizzazioni industriali in tutto il mondo sono state intervistati online, oltre a 20 rappresentanti dell'industria in fiere e forum ARC in tutto il mondo. La maggior parte delle risposte proviene da realtà industriali di Europa, America e Asia. Gli intervistati provengono da diversi ambiti professionali legati alle infrastrutture critiche, come quelle dell'approvvigionamento energetico e idrico, quelle nelle industrie di processo, comprese quelle petrolifere, del gas e dei prodotti chimici. Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www. kaspersky. com/it Seguici su: https: //twitter. com/KasperskyLabIT http: //www. facebook. com/kasperskylabitalia https: //www. linkedin. com/company/kaspersky-lab-italia https: //www. instagram. com/kasperskylabitalia/ Contatto di redazione: Noesis Kaspersky Italia kaspersky@noesis. net
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Vivere felici con l’acufene si può: ecco come  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Anche noto come fischio alle orecchie o tinnito, l’acufene è una sensazione spiacevole che causa la percezione di un suono non presente nell’ambiente esterno. Questo rumore è variamente descritto come fischio, ronzio, sibilo o cinguettio e può colpire solo un orecchio o entrambi. A soffrire di questo disturbo, in forma più o meno lieve, sono ben nove milioni di italiani e nel 30% dei casi l’acufene comporta una perdita dell’udito. Risulta evidente, quindi, l’importanza di rivolgersi a uno specialista appena si notano i primi sintomi, per identificare l’origine e la gravità del problema. È bene sottolineare che, talvolta, l’acufene è di natura passeggera e può essere scatenato dalla semplice esposizione a suoni molto forti, tali da creare un trauma acustico momentaneo. Se i sintomi si protraggono, però, divengono spia di un disturbo più serio che può derivare da una molteplicità di fattori: tra i più frequenti, la graduale perdita dell’udito legata all’invecchiamento (presbiacusia) e i problemi di salute dell’orecchio dovuti a infiammazioni, infezioni, otite o patologie insidiose come la sindrome di Ménière. Anche l’assunzione di particolari farmaci e le malattie di tipo cardiovascolare o di altra natura possono influire sulla qualità dell’udito, da cui l’importanza della prevenzione: non solo movimento e sana alimentazione, ma anche riduzione dello stress, perché anche quest’ultimo può peggiorare l’acufene. I vantaggi della terapia del suono e della tecnologia Audibel Al giorno d’oggi non esiste una cura definitiva e universalmente valida per l’acufene. Ciò non esclude, comunque, la possibilità di intervenire in maniera efficace per alleviarne i sintomi. In base alla gravità del disturbo è necessario adottare un approccio specifico. In alternativa alla prescrizione di farmaci o alla chirurgia, è possibile trattare i problemi dell’udito anche con la terapia del suono: un metodo non invasivo basato sull’esposizione selettiva a suoni aggiuntivi, per aiutare il cervello a riclassificare il rumore nell’orecchio e a ritrovare il comfort perduto. Gli apparecchi acustici Audibel sono dotati di tecnologia multiflex tinnitus, grazie alla quale è possibile creare uno stimolo sonoro personalizzato e gestibile in maniera autonoma. Da oltre cinquant’anni, Audibel offre prodotti innovativi e soluzioni all’avanguardia nel campo delle tecnologie per l’udito. Gli apparecchi sono studiati per realizzare il massimo comfort di ascolto anche negli ambienti rumorosi e sono sviluppati sulla base di test e controlli accurati. Come prenotare la visita e il test dell’udito Rivolgersi a un centro specializzato consente di verificare il livello di gravità del proprio acufene e trovare la soluzione giusta per ottenere la migliore qualità del suono in tutti gli ambienti. Le audioprotesi di ultima generazione sono in grado di offrire un’elaborazione rapida e regolazioni più semplici per adattarsi a ogni situazione. Un altro aspetto importante riguarda l’ingombro e l’estetica dell’apparecchio che deve risultare il più possibile invisibile e discreto. L’apparecchio acustico viene calibrato anche in base allo stile di vita e agli ambienti di ascolto che la persona si trova a gestire ogni giorno: molto spesso, ad esempio, chi soffre di acufene lamenta una difficoltà a seguire i dialoghi di un film o a seguire una conversazione in un ambiente affollato. Per capire meglio quali sono le tue esigenze e qual è l’apparecchio acustico migliore per te, prenota un appuntamento presso un centro acustico Audibel: potrai sottoporti a una visita gratuita e, con l’aiuto degli audioprotesisti, individuare la soluzione più adatta. Se lo desideri puoi effettuare un primo test dell’udito online e successivamente un controllo più accurato presso uno degli 80 centri acustici e 200 punti di assistenza Audibel. Prenotando la tua visita, potrai usufruire di una prova gratuita di 30 giorni per testare le caratteristiche dell’apparecchio e capire se funziona e se fa davvero al caso tuo. Per maggiori informazioni: Sito - www. audibel. it Mail - servizioclientiaudibel@gmail. com Numero verde - 800 841 841 Diffusione Comunicato a cura di Img Solutions per ByTek Srl
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Artprice by Art Market Publishes Its 2019 Contemporary Art Market Report Between the Frieze and the FIAC; the Contemporary Art Market Has Grown 1,800% in 19 Years and Its Price Index Rose 22% in 2018/19  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Artmarket with its Artprice department accumulates data on a permanent basis from 6300 Auction Houses and produces key Art Market information for the main press and media agencies (7,200 publications). Its 4.5 million 'members log in' users have access to ads posted by other members, a network that today represents the leading Global Standardized Marketplace® to buy and sell artworks at a fixed or bid price (auctions regulated by paragraphs 2 and 3 of Article L 321.3 of France's Commercial Code).
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: "Privacy News", il magazine dei professionisti della data protection 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Il magazine, focalizzato sui temi salienti della privacy, veicola i più importanti aggiornamenti normativi, tratta approfondimenti da parte di esperti della materia, si avvale dell'osservatorio di Federprivacy per dare rilievo a temi caldi e notizie di attualità del settore, dà notizia degli eventi in agenda che sono d'interesse per gli addetti ai lavori, e risponde periodicamente alle domande dei lettori attraverso una rubrica dedicata. Privacy News, che è una testata registrata presso il Tribunale di Firenze con autorizzazione n.5871 del 08.05.2012, viene pubblicato con periodicità trimestrale e una diffusione complessiva annua che può arrivare fino a trentamila copie che vengono distribuite nel circuito degli eventi dell'associazione e spedite in omaggio a tutti i soci membri, i quali possono anche sfogliare online gli ultimi numeri dall'area riservata del sito istituzionale di Federprivacy. Proprio in questi giorni, è uscito il numero 3-2019 incentrato sul tema dei data breach, e la rivista è già online in formato digitale, mentre nei prossimi giorni sarà recapitata per posta a migliaia di associati nella versione cartacea. Poichè "Privacy News" è una pubblicazione esclusivamente riservata agli associati, non sono previsti abbonamenti per altri che sono interessati a ricevere regolarmente il magazine. Oltre a ricevere periodicamente la rivista Privacy News, i professionisti e le aziende che sono aderenti sostenitori di Federprivacy vengono regolarmente informati ed aggiornati sulla materia attraverso la newsletter settimanale che conta quasi ventimila lettori, beneficiando di molti altri vantaggi, tra cui l'accesso alla banca data giuridica, alle circolari, e anche a moduli, schemi, facsimile che sono messi a disposizione nell'area download, con la possibilità di fruire del servizio online "L'esperto risponde". I soci membri possono inoltre richiedere l'Attestato di Qualità dei servizi, un tesserino plastificato munito di fotografia che contiene un vero e proprio "DNA professionale", che viene rilasciato gratuitamente a chi soddisfa i requisiti richiesti. Per ogni informazione si può scrivere una mail a urp@federprivacy. it, oppure chiamare il numero verde 800 910 424 nei giorni feriali dalle 10 alle 13. Ufficio Stampa Federprivacy Email: press@federprivacy. it Web: www. federprivacy. org Twitter: @Federprivacy Mobile: +39 340 2893068
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: MICROBITCOIN, New Network Launch with Massive Upgrade in October 2019 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: During hard-forking of Bitcoin with snapshot on Bitcoin's 525,000th block level, Bitcoin holder could activate MicroBitcoins (MBCs) with 1: 10,000 ratio. MBCs, which have not yet been activated from 525,001th block until network launch, are not able to be activated and will be burned. To date, about 27 billion MBCs have been known to be activated from 2.7 million Bitcoins, which means that more than 140 billion MBCs that have not yet been activated will be burned and nearly two-thirds of the total supply of 210 billion MBCs is lost.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: ZEDRA sottoscrive un accordo per l'acquisizione di Talenture in Ticino 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "La nostra filosofia e la nostra missione si sposano con quelle di ZEDRA. Unire le forze con una società che condividesse la nostra visione era la mia massima priorità" afferma Stefano Graidi del gruppo Talenture. E aggiunge: "Con l'ottima reputazione di cui gode sul mercato e il suo spirito imprenditoriale, ZEDRA garantirà ai nostri clienti un valore aggiunto e un ampliamento dell'offerta di servizi in 13 paesi. Sono lieto che come parte di ZEDRA potremo continuare a lavorare insieme per garantire il meglio ai nostri clienti".
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: UN Under-Secretary-General: Saudi Arabia Plays Leadership Role in Development 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: ECSWA Director of Emerging and Conflict Related Issues (ECRI) Division Dr. Tariq Al-Alami; and ECSWA Secretary Karim Khalil accompanied Dr. Dashti to the meeting with SDRPY Supervisor-General Amb. Al Jabir at program headquarters in Riyadh. At the meeting the two sides reviewed SDRPY strategy and the most important activities and projects implemented by the program's field offices in Yemen. Amb. Al Jabir stressed the program's readiness to work with ECSWA to achieve development in Yemen, in addition to building institutional capacities, and to expand knowledge and experience in the development sphere.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Habanos, S.A. Presents an Exclusive Preview of the H. Upmann Magnum 56 Jar at Cannes 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: A special mention must be made of Herman Upmann, the creator of the H. Upmann 1844 brand. A German banker whose love for Habanos led him to settle in Havana in 1840 where he founded a bank and a Habanos factory. The bank closed, but his Habanos brand remains to this day, and is considered to be an example of the most refined Habanos, with a smooth to medium-strength flavour. The gold medals adorning the box were won by the brand in no less than eleven international fairs throughout the nineteenth century and are a distinctive element of its presentation. With a vitola range characterised by its mild to medium flavour, the Linea Magnum Habanos are highly recognisable.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Vivere felici con l’acufene si può: ecco come  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Anche noto comefischio alle orecchie o tinnito, l’acufene è una sensazione spiacevole che causa la percezione di un suono non presente nell’ambiente esterno. Questo rumore è variamente descritto come fischio, ronzio, sibilo o cinguettio e può colpire solo un orecchio o entrambi. A soffrire di questo disturbo, in forma più o meno lieve, sono ben nove milioni di italiani e nel 30% dei casi l’acufene comporta una perdita dell’udito. Risulta evidente, quindi, l’importanza di rivolgersi a uno specialista appena si notano i primi sintomi, per identificare l’origine e la gravità del problema. È bene sottolineare che, talvolta, l’acufene è di natura passeggera e può essere scatenato dalla semplice esposizione a suoni molto forti, tali da creare un trauma acustico momentaneo. Se i sintomi si protraggono, però, divengono spia di un disturbo più serio che può derivare da una molteplicità di fattori: tra i più frequenti, la graduale perdita dell’udito legata all’invecchiamento (presbiacusia) e i problemi di salute dell’orecchio dovuti a infiammazioni, infezioni, otite o patologie insidiose come la sindrome di Ménière. Anche l’assunzione di particolari farmaci e le malattie di tipo cardiovascolare o di altra natura possono influire sulla qualità dell’udito, da cui l’importanza della prevenzione: non solo movimento e sana alimentazione, ma anche riduzione dello stress, perché anche quest’ultimo può peggiorare l’acufene. I vantaggi della terapia del suono e della tecnologia Audibel Al giorno d’oggi non esiste una cura definitiva e universalmente valida per l’acufene. Ciò non esclude, comunque, la possibilità di intervenire in maniera efficace per alleviarne i sintomi. In base alla gravità del disturbo è necessario adottare un approccio specifico. In alternativa alla prescrizione di farmaci o alla chirurgia, è possibile trattare i problemi dell’udito anche con la terapia del suono: un metodo non invasivo basato sull’esposizione selettiva a suoni aggiuntivi, per aiutare il cervello a riclassificare il rumore nell’orecchio e a ritrovare il comfort perduto. Gli apparecchi acustici Audibel sono dotati di tecnologia multiflex tinnitus, grazie alla quale è possibile creare uno stimolo sonoro personalizzato e gestibile in maniera autonoma. Da oltre cinquant’anni, Audibel offre prodotti innovativi e soluzioni all’avanguardia nel campo delle tecnologie per l’udito. Gli apparecchi sono studiati per realizzare il massimo comfort di ascolto anche negli ambienti rumorosi e sono sviluppati sulla base di test e controlli accurati. Come prenotare la visita e il test dell'udito Rivolgersi a un centro specializzato consente di verificare il livello di gravità del proprio acufene e trovare la soluzione giusta per ottenere la migliore qualità del suono in tutti gli ambienti. Le audioprotesi di ultima generazione sono in grado di offrire un’elaborazione rapida e regolazioni più semplici per adattarsi a ogni situazione. Un altro aspetto importante riguarda l’ingombro e l’estetica dell’apparecchio che deve risultare il più possibile invisibile e discreto. L’apparecchio acustico viene calibrato anche in base allo stile di vita e agli ambienti di ascolto che la persona si trova a gestire ogni giorno: molto spesso, ad esempio, chi soffre di acufene lamenta una difficoltà a seguire i dialoghi di un film o a seguire una conversazione in un ambiente affollato. Per capire meglio quali sono le tue esigenze e qual è l’apparecchio acustico migliore per te, prenota un appuntamento presso un centro acustico Audibel: potrai sottoporti a una visita gratuita e, con l’aiuto degli audioprotesisti, individuare la soluzione più adatta. Se lo desideri puoi effettuare un primo test dell’udito online e successivamente un controllo più accurato presso uno degli 80 centri acustici e 200 punti di assistenza Audibel. Prenotando la tua visita, potrai usufruire di una prova gratuita di 30 giorni per testare le caratteristiche dell’apparecchio e capire se funziona e se fa davvero al caso tuo. Per maggiori informazioni: Sito - www. audibel. it Mail - servizioclientiaudibel@gmail. com Numero verde - 800 841 841 Diffusione Comunicato a cura di Img Solutions per ByTek Srl
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Sottosegretario generale alle Nazioni Unite: l'Arabia Saudita ricopre un ruolo chiave nello sviluppo  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Il Direttore della Divisione delle problematiche emergenti e collegate ai conflitti di ECSWA (ECRI) dott. Tariq Al-Alami; e il Segretario di ECSWA Karim Khalil hanno accompagnato la dott. ssa Dashti all'incontro con l'Ambasciatore Supervisore Generale di SDRPY Al Jabir nella sede centrale del programma a Riyad. In occasione dell'incontro le due parti hanno riesaminato la strategia di SDRPY, le attività più importanti e i progetti attuati dagli uffici locali del programma nello Yemen. L'Ambasciatore Al Jabir ha sottolineato la prontezza del programma a lavorare con ECSWA per arrivare allo sviluppo nello Yemen, oltre a costruire le capacità istituzionali, e per espandere conoscenza ed esperienza nella sfera dello sviluppo.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: The New Life Of "THE BROKEN BUTTERFLY" A Rare Film From 1919 Restored 100 Years After In 2019 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: The Premiere took place on October 4th, at The Whitby Hotel in New York City, followed by an exclusive Q&A session and private dinner with Martin Scorsese and Ludovic du Plessis, LOUIS XIII Global Executive Director. They were joined by notable attendees including Kelly Rutherford, Halston Sage, Jean Reno, Fran Lebowitz, J. Smith-Cameron, Stellene Volandes, Brigitte Lacombe, Kenneth Lonergan and more to celebrate this incredible restoration in film. The New York premiere kicks off a series of upcoming screenings in London and Los Angeles with special guest filmmakers.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Contentstack Announces $31.5 Million in Series A Funding to Deliver Personalized, Omnichannel Digital Experiences 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "At the core of every successful customer journey is content, " said Jim Lundy, founder and CEO of Aragon Research. "Audiences now engage with brands via a multitude of channels and expect personalized experiences. In order to satisfy this demand, businesses need a modern platform that can integrate seamlessly across the entire martech stack and foster better collaboration between business and IT teams. Contentstack was among the first to recognize and act on this shift and its platform now enables businesses to receive significant returns on their investments into digital content and experiences. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Qual è il tavolo salvaspazio ideale? La guida all’acquisto dei tavoli trasformabili LG Lesmo  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Ogni progetto è diverso, ogni cliente ha esigenze specifiche. E LG Lesmo lo sa bene, permette infatti di personalizzare, in merito a molteplici dettagli, le sue creazioni. Il cliente può sbizzarrirsi tra le oltre 120.000 combinazioni disponibili. Tavoli allungabili e mobili salvaspazio: l’acquisto del tavolo salvaspazio LG Lesmo adatto al proprio arredamento Con un’offerta così completa e ricca di alternative, come selezionare il tavolo adatto alle proprie esigenze? Prendiamo in esame l’eventualità dell’inserimento del tavolo in un ambiente già esistente. La prima domanda da porsi è: dove andrà collocato il tavolo? Abbiamo vari scenari, il primo, e forse il più frequente, è al centro della stanza. In questo caso va stabilito quante persone vengono ospitate: se vanno da sei a otto, la soluzione più efficace è il tavolo alto a rotazione, mentre nel range 10-12 persone sono pertinenti i modelli di tavolo allungabile AXM, AXQ, AXL. Se gli ospiti sono più numerosi e si raggiunge l’intervallo 14-16 persone, i modelli di tavolo allungabile in grado di soddisfare le necessità del cliente sono AXM PLUS, AXL PLUS. Qualora invece si superino le 16 persone, ci sono due opzioni: il modello AXXL PLUS e prodotti creati su misura. L’altra frequente eventualità riguarda il posizionamento del tavolo davanti al divano, come per il contesto precedente è decisivo il numero di persone ospitate. Per 6-8 persone, è sufficiente il tavolo a rotazione. Da 8 a 10, la migliore soluzione è il tavolo a libro, e da 12 a 16 persone ci viene in aiuto il tavolo estendibile. Per illustrare le qualità dei suoi prodotti, LG Lesmo ha pubblicato interessanti video in cui sono mostrate all’opera le creazioni, come ad esempio quelli dedicati a sedie pieghevoli salvaspazio, sedie a scomparsa Duplex, tavolo allungabile estensibile, tavolo trasformabile a libro e tavolo consolle allungabile. Approfondimenti Sito web: https: //www. lg-lesmo. it/ Ufficio Stampa Fattoretto srl Agenzia SEO & Digital PR www. massimofattoretto. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: ABL, Inc. Awarded Multiple-Award IDIQ Contract to Provide cGMP Manufacturing Services in support of the PREVENT Cancer Preclinical Cancer Prevention Program 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: ROCKVILLE, Maryland, Oct. 8, 2019 /PRNewswire/ -- Advanced BioScience Laboratories, Inc. (ABL), a global contract development and manufacturing organization for biotherapeutics and vaccines, announced today that the company was awarded an Indefinite Delivery, Indefinite Quantity (IDIQ) contract by the National Cancer Institute (NCI) of the National Institutes of Health (NIH) under its PREVENT Cancer Preclinical Drug Development Program: cGMP Production of Vaccines and Biologicals for Cancer Prevention (Solicitation Number: N01CN87006-18). The 4-year multiple-award contract has a total program funding ceiling of approximately $50 million.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Ponemon: Cyberattacks on SMBs Rising Globally, Becoming More Targeted and Sophisticated 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: About Keeper Security, Inc. Keeper Security, Inc. ("Keeper") is transforming the way organizations and individuals protect their passwords and sensitive digital assets to significantly reduce cybertheft and data breaches. Keeper is the leading provider of zero-knowledge security and encryption software covering password management, dark web monitoring, digital file storage and messaging. Named PC Magazine's Best Password Manager (2018) & Editors' Choice (2018, 2019) and awarded the Publisher's Choice Cybersecurity Password Management InfoSec Award (2019), Keeper is trusted by millions of people and thousands of businesses to protect their digital assets and help mitigate the risk of a data breach. Keeper is SOC-2 and ISO 27001 Certified and is also listed for use by the Federal government through the System for Award Management (SAM). Keeper protects businesses of all sizes across every major industry sector. Learn more at
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Xinhua Silk Road: 2019 World Canal Cities Forum & World Canals Conference held in E China's Yangzhou 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: In recent years, Yangzhou city has strived to build itself into a famous historical and cultural city with a high degree of cultural consciousness and cultural self-confidence, and push forward the fine protection of the Grand Canal, the scientific use of the canal and the internationalization of the canal cultural exchange so as to better take on Yangzhou's responsibility, contribute Yangzhou's wisdom and illustrate Yangzhou's demonstration role in the construction of the Grand Canal cultural corridor.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: PALLONE D’ORO, BOOKIES A GAMBA TESA SULLA ‘PULCE’: È L’ANNO DI VIRGIL  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: In questa direzione, oltre che un nutrito schieramento di stampa e tifosi convinti che questo sia stato l’anno del ventottenne capitano della nazionale olandese, vanno anche le quote dei bookmaker, che ipotizzano un podio diverso da quello visto all’assegnazione dei The Best FIFA Men’s Player, lo scorso settembre, quando a primeggiare è stato Messi proprio davanti a Van Dijk e a Cristiano Ronaldo. Andando a vedere la lavagna di Planetwin365, infatti, la ‘Pulce’ (3,40) è stata scavalcata nei pronostici, che vedono favorito Van Dijk a 1,25 e, dietro, non Cristiano Ronaldo ma un altro giocatore del Liverpool, il portiere Becker Alisson (8,00). Ciò sebbene il ruolo di estremo difensore non sia mai stato tenuto in forte considerazione, tanto da annoverare negli annali solamente Lev Jasin nel 1963. Per CR7 solo quota 12,00: Campione d’Italia sì, ma fuori dall’Europa ai quarti nonostante la tripletta incredibile con la Juve contro l’Atletico Madrid. Neanche il successo del Portogallo in Nations League può indirizzare più di tanto la tendenza dei pronostici. Anche l’annata del numero 10 argentino, al di là della vittoria in Liga, non è stata particolarmente proficua, con la sconfitta in semifinale Champions League e l’ennesima delusione in Copa America. Potrebbero però contare le 12 reti messe a segno nella massima competizione europea. Sempre in casa Liverpool in quota anche Manè e Salah, trascinatori a suon di gol verso la scalata europea. Planetwin365 paga 15 volte la posta per il senegalese e 16 per l’egiziano. Chance estremamente ridotte, invece, per la riconferma del Pallone d’Oro a Luka Modric (a quota 301,00). SKS365 è uno dei principali operatori nel mercato internazionale del betting e gaming, presente anche nel mercato italiano, online e retail, per il tramite di SKS365 Malta Limited (titolare della concessione GAD15242 e delle concessioni rete fisica 72002 e 4584). Attraverso il brand Planetwin365, la società offre ai clienti elevati standard di sicurezza e un’esperienza di gioco variegata sia online, sul sito planetwin365.it, sia offline attraverso una rete retail che conta più di 850 punti vendita Planetwin365 su tutto il territorio nazionale. ‘Il nostro gioco è di un altro pianeta’ è il claim che punta a sottolineare il posizionamento dell’azienda come operatore con la più ampia gamma di scommesse disponibile sul mercato, un palinsesto ricco e sempre aggiornato e strumenti innovativi come i market movers, che monitorano l’andamento delle quote. E con un brand, Planetwin365, vicino ai giocatori, ma soprattutto agli amanti del calcio e agli appassionati di tutti gli sport. I clienti possono scegliere fra più di 100 tipologie di scommesse, circa 330 eventi live ogni giorno e oltre 5000 pre-match ogni settimana. L’offerta è disponibile anche tramite app mobile per iOS e Android. Un’attenzione e una professionalità verso il pubblico che sono valsi a Planetwin365 il sigillo di qualità per il miglior servizio clienti nel settore delle scommesse sportive in Italia, conferito dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza (ITQF) per la stagione 2018/2019. L’ITQF fa parte del gruppo Burda, leader europeo nelle indagini e nei sigilli di qualità, con certificazioni su prodotti e servizi in Germania, Austria, Svizzera ed Italia. ---------------------------------------------------------------------------------------- Planetwin365 è uno dei principali brand del mercato internazionale del betting e gaming, presente anche in Italia, online e retail. Ufficio Stampa - Spencer & Lewis: Aurelio Calamuneri – 06.45582893 calamuneri@spencerandlewis. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Major Exhibition Presenting Treasures of the Ancient Crossroads of AlUla in Saudi Arabia Opens at the Institut du Monde Arabe in Paris 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: IMA President and former French Minister of Culture Jack Lang added: "Launching such an ambitious invitation here in Paris, an international city of arts and culture is a strong symbol of openness and universality. AlUla is a once-in-a-generation project, and the key to its success is Inspired by the pioneering explorers and archaeologists who came to AlUla to discover and interpret its ancient civilisations, the curators of the exhibition, Doctors Laïla Nehmé and Abdulrahman Alsuhaibani, have worked tirelessly to present AlUla, Wonder of Arabia to the world.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: 4D Pharma Collaborates With MSD to Develop Live Biotherapeutics for Vaccines 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Under the terms of the agreement 4D's proprietary MicroRx® platform will be paired with MSD's expertise in the development and commercialisation of novel vaccines, to discover and develop LBPs as vaccines in up to three undisclosed indications. 4D has the right, subject to certain conditions, to cause MSD to purchase $5 million in ordinary shares in 4D during the first 12 months of the collaboration. In addition to an upfront cash payment, for each indication, 4D will be eligible to receive up to $347.5 million in option exercise and development and regulatory milestone payments, plus tiered royalties on annual net sales of any licensed products derived from the collaboration. MSD will be responsible for development, manufacturing and commercialisation following the exercise of any of its exclusive options.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Secondo Kaspersky dietro l'1% del "rumore" delle reti aziendali si nasconde un attacco mirato 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: A differenza dei metodi di rilevamento basati sugli indicatori di compromissione (IoC), gli IoA (Indicators of Attack, indicatori di attacco) consentono l'identificazione degli attacchi non sulla base di file malevoli o altri oggetti noti, ma sulla base delle tattiche, tecniche e procedure messe in atto dagli autori delle minacce. In altre parole, a partire dall’analisi dei modi tramite i quali particolari autori di minacce tendono ad attaccare le loro vittime. Con attacchi che utilizzano tecniche "Living Off The Land" (LotL), sempre più popolari, i metodi di rilevamento basati sugli IoA si rivelano i più efficaci. Questa deduzione viene confermata anche da altri risultati presenti nel “Managed Detection and Response Analytics Report” di Kaspersky, un report che si basa su molteplici livelli di analisi dei risultati del Kaspersky Managed Protection Service, forniti da diverse organizzazioni di vari settori: finanziario, governativo, industriale, dei trasporti, dell'IT e delle telecomunicazioni. Mentre gli incidenti di sicurezza informatica sono stati rilevati in quasi tutte le tattiche del modello “Cyber-Kill Chain”, il maggior numero di attacchi è stato riscontrato nelle fasi che sono considerate tra le più "rumorose" (quelle con la presenza di falsi positivi relativamente più alta): “execution” (37%), “defense evasion” (31%), “lateral movement” (16%) e “impact” (16%). Nel combattere queste tattiche, i ricercatori hanno osservato che le soluzioni per la protezione degli endpoint (EPP) si sono rivelati uno strumento efficace di risposta alle minacce nel 97% degli incidenti identificati: il 47% di questi sono stati classificati come incidenti di media gravità e comprendevano malware come Trojan e Cryptor; il 50% come incidenti di bassa gravità, con implicazione di programmi indesiderati come adware o riskware. Tuttavia, quando si tratta di minacce di tipo avanzato, sconosciute o classificate come di alta gravità (3%), le soluzioni EPP tradizionali da sole si rivelano meno efficaci. Questo tipo di minacce - come quelle derivanti da attacchi mirati o da malware complessi, spesso lanciati attraverso tecniche "Living Off The Land" (LotL) - richiedono un ulteriore livello di rilevamento, “TPP-based”, con threat hunting manuale e analisi. "Uno dei punti di forza della nostra Managed Detection and Response Analysis, alla quale abbiamo lavorato negli ultimi sei mesi, sta proprio nella capacità di analisi: se all’interno di una rete non sono visibili molti eventi riconosciuti come falsi positivi, questo probabilmente significa che molti incidenti di sicurezza importanti non sono stati rilevati. Pertanto sarebbe opportuno adottare, tra gli altri tool in uso, anche metodi che prendono in esame gli IoA. Con metodi "Living Off The Land" e altre tecniche di attacco che operano “in-the-wild”, in modo furtivo e “malware-less”, è del tutto inefficace affidarsi ai metodi classici di rilevamento, basati su Indicatori di Compromissione o su altri metodi già noti. Le segnalazioni basate su IoA sono molto più difficili da indagare, a causa della necessità di effettuare molte ricerche, per creare indicatori efficienti, e di condurre molte analisi manuali (in caso di attivazione degli IoA); le nostre statistiche mostrano, però, che se gli IoA sono tra gli indicatori più inclini ai falsi positivi, dall’altro lato sono comunque più efficaci, perché consentono di rilevare anche gli incidenti veramente critici", ha commentato Sergey Soldatov, Head of Security Operation Centre di Kaspersky. Ulteriori informazioni sul “Managed Detection and Response Analytics Report H1 2019” di Kaspersky e su Kaspersky Managed Protection possono rivelarsi utili per le aziende e sono disponibile online su Securelist. com Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www. kaspersky. com/it Seguici su: https: //twitter. com/KasperskyLabIT http: //www. facebook. com/kasperskylabitalia https: //www. linkedin. com/company/kaspersky-lab-italia https: //www. instagram. com/kasperskylabitalia/ Contatto di redazione: kaspersky@noesis. net
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Inizia l'8 ottobre la Istanbul Fashion Week, luogo d'incontro dei pionieri del mondo della moda 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: ISTANBUL, 8 ottobre 2019 /PRNewswire/ -- La Istanbul Fashion Week si terrà dall'8 all'11 ottobre allo Zorlu PSM di Istanbul, in Turchia. 41 stilisti partecipanti, 28 sfilate di moda in programma: l'evento raduna molti dei più importanti pionieri del mondo della moda e presenta le collezioni degli stilisti dei principali brand turchi. Evento culturale d'avanguardia e punto di riferimento per il lifestyle, attira influencer da tutto il mondo e più di 500 visitatori al giorno. L'intreccio tra l'affascinante cultura antica e lo stile moderno della moda contemporanea lo rende un evento affascinante ed estremamente interessante. È possibile visualizzare il programma ufficiale delle sfilate con l'elenco completo degli stilisti sul sito Web
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Adjust lancia la Mobile Growth Map: d'ora in poi gli esperti di marketing possono targetizzare e fidelizzare gli utenti di maggior valore 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "Ampliare la base di utenti delle app è un passaggio chiave per la crescita, ma in un mercato dove la maggior parte delle app ha una durata di solo 24 ore dopo l'installazione, gli specialisti di marketing devono concentrarsi maggiormente su coinvolgimento e fidelizzazione degli utenti", ha dichiarato Paul H. Müller, cofondatore e Direttore tecnico di Adjust. "Per incrementare il coinvolgimento ed estendere la durata delle app, gli specialisti di marketing devono identificare i punti strategici dove fidelizzare, targetizzando gli utenti che hanno intenzione di abbandonare l'app, prima che i tassi di fidelizzazione inizino inevitabilmente a diminuire", ha spiegato.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Japanese & Saskatchewan Companies Join Forces to Advance CCS and Reduce CO2 Emissions 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: TOKYO, Japan, Oct. 8, 2019 /CNW/ - With a shared interest and desire to take impactful action on climate change by significantly cutting carbon emissions, organizations representing Japan and Saskatchewan have agreed to collaborate on accelerating the use and understanding of carbon capture utilization and storage (CCS/CCUS). A joint commitment in the form of a Memorandum of Understanding (MOU) was signed today, by Japan CCS Co. , Ltd, (based in Tokyo, Japan) and the International CCS Knowledge Centre (based in Regina, Saskatchewan, Canada).
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: FP Markets Awarded Best Global Forex Value Broker at the Global Forex Awards 2019  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Matt Murphie, Managing Director of FP Markets, commented: "We are very happy to be recognised as the Best Global Forex Value Broker Award at the Global Forex Awards 2019. It is particularly gratifying to be recognised by our clients for our efforts to provide them with a first-rate trading environment. Having been established over 15 years ago, FP Markets is acutely aware that the combination of pricing, execution speed, cutting-edge platforms, product range and customer support are the key ingredients that clients are looking for. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Air Italy partner di Wanderlust a Roma 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: L'evento di Roma è stato preceduto dall’appuntamento dello scorso 27 settembre a Milano durante il quale Air Italy ha testimoniato i propri valori legati all’inclusione e all’apertura verso gli altri, registrando anche in questo caso una forte partecipazione di pubblico. Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha affermato: "Wanderlust offre un’esperienza fisica e mentale intensa e coinvolgente, e siamo orgogliosi di essere stati - per il secondo anno di seguito – un importante partner di questa iniziativa. Accessibilità, rispetto e accoglienza sono da sempre valori che appartengono ad Air Italy. La partecipazione ad un evento come Wanderlust rafforza il messaggio Imagine the world differently, che ci ispira quotidianamente a fare sempre di più per i nostri passeggeri". In linea con l’attenzione di Air Italy al benessere fisico, la compagnia ha inoltre rinnovato la partnership avviata nel 2018 con Linda Gastaldello, insegnante di yoga Jivamukti a New York e in Italia, che creerà una serie di video tutorial per suggerire gli esercizi di yoga che possono essere facilmente praticati a bordo di un aereo. Per informazioni: Air Italy Corporate Communications press@airitaly. com Per scaricare immagini: Media Center MSL Italia, Ufficio stampa Air Italy Alessandra Franceschina – alessandra. franceschina@mslgroup. com – T. 335 7856109 Roberta Marfone – roberta. marfone@mslgroup. com - T. 342 7576427 AIR ITALY Air Italy è una Compagnia aerea italiana di proprietà di AQA Holding (51% Alisarda, 49% Qatar Airways) con sede a Olbia Costa Smeralda e base operativa principale a Milano Malpensa. Nel marzo 2018 la Compagnia ha iniziato la sua attività con il nuovo marchio Air Italy. Il network include voli giornalieri da Milano Malpensa per Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Olbia e Cagliari, tutti in connessione – via Milano - con le rotte internazionali di Air Italy: New York, Miami, Los Angeles, San Francisco, Toronto, Accra, Cairo, Dakar, Lagos, Sharm El-Sheikh, Tenerife, le Maldive, Mombasa e Zanzibar. Infine da Olbia Costa Smeralda Air Italy serve tutto l’anno Roma Fiumicino e Milano e, nella stagione estiva, Bologna, Torino e Verona. La flotta di Air Italy è attualmente composta da otto Boeing 737 e cinque Airbus A330.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: CenturyLink named a Leader in IDC MarketScape: Worldwide Commercial CDN Vendors Report 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: About IDC MarketScapeIDC MarketScape vendor assessment model is designed to provide an overview of the competitive fitness of ICT (information and communications technology) suppliers in a given market. The research methodology utilizes a rigorous scoring methodology based on both qualitative and quantitative criteria that results in a single graphical illustration of each vendor's position within a given market. IDC MarketScape provides a clear framework in which the product and service offerings, capabilities and strategies, and current and future market success factors of IT and telecommunications vendors can be meaningfully compared. The framework also provides technology buyers with a 360-degree assessment of the strengths and weaknesses of current and prospective vendors.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: PrimeRevenue's EMEA Presence Flourishes with Strategic New Hires in London, Germany and Expanded Offices in Prague 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: About PrimeRevenuePrimeRevenue's supply chain finance (reverse factoring) solutions help organisations in 80+ countries optimise their working capital to efficiently fund strategic initiatives, gain a competitive advantage and strengthen relationships throughout the supply chain. As the leading provider of working capital financial technology solutions, PrimeRevenue's diverse multi-funder platform processes more than $200 billion USD in payment transactions per year. The company is headquartered in Atlanta, with offices in London, Prague, Frankfurt, Hong Kong and Melbourne. Additional information about PrimeRevenue can be found at
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Cooperfidi si allea con Sefea Impact per portare innovazione al settore NO-PROFIT  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: • Alimentare e biologico • Salute e benessere • Energie rinnovabili • Turismo sociale, servizi culturali e ricreativi • Housing sociale • Gestione e riciclo dei rifiuti Il settore sociale è da sempre labour intensive, caratterizzato da basse marginalità, una committenza prevalentemente pubblica, modesta propensione agli investimenti diversi da quelli di natura immobiliare. Cooperfidi e Sefea Impact hanno sottoscritto una convenzione che permetterà al Confidi di garantire a Sefea Impact i finanziamenti da questa concessi alle imprese ed organizzazioni già capitalizzate con un proprio intervento. Un primo esempio di questa attività è la garanzia rilasciata da Cooperfidi su un finanziamento deliberato da Sefea Impact ad Oltre Open Innovazione Hub (https: //oltreinnovation. it/), startup innovativa con sede a Catanzaro che offre sul territorio nazionale servizi evoluti per l’innovazione in ambito sociale. Una società che agevola l’incontro tra domanda e offerta di innovazione sociale e tecnologica, promuovendo la cultura digitale attraverso una Academy multidisciplinare e multilivello. Opera con partner estremamente qualificati quali: l’Università della Calabria, Banca Etica, Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Brodolini. Mauro Frangi, Presidente Cooperfidi Italia, commenta: "La firma di questa convenzione è un’ottima notizia. Permetterà all’economia sociale di potenziare la propria efficienza mediante operazioni di espansione aziendale, consolidamento, fusioni, spin-off. Cooperfidi con questa iniziativa intende accrescere la sua capacità di assistere l’economia sociale mettendo a disposizione strumenti per sviluppare il ricorso a fonti di credito alternative a quello bancario: un'operazione per accorciare la distanza tra le imprese sociali e i capitali necessari al loro consolidamento e sviluppo, anche in territori, come il Mezzogiorno, in cui operare con il solo credito ordinario risulta particolarmente complesso. " Fabio Salviato, Presidente di Sefea Impact, aggiunge “Questo accordo rappresenta il primo passo in un percorso di collaborazione commerciale fra Sefea Impact e Cooperfidi, in quanto condividiamo gli stessi valori, nonché l’obiettivo di intervenire a supporto delle realtà dell’economia sociale che non sono servite dalle istituzioni finanziarie mainstream, soprattutto se si tiene conto del fatto che interveniamo nel capitale. ” Contatti: Alessia Chinellato - Cooperfidi Italia E-mail: alessia. chinellato@cooperfidiitalia. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: I visionari della mobilità salgono sul palcoscenico globale all'AutoMobility LA™  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: ) è stato fondato nel 1907 ed è il più importante salone annuale del Nord America. Nel 2016, i Press & Trade Days della fiera sono stati fusi con il Connected Car Expo (CCE) e sono diventati AutoMobility LA™, la prima fiera commerciale del settore in cui convergono le industrie che producono tecnologia e le case automobilistiche per lanciare nuovi prodotti e tecnologie e discutere i problemi più pressanti che circondano il futuro del trasporto e della mobilità. AutoMobility LA 2019 si terrà al Los Angeles Convention Center dal 18 al 21 novembre, con il debutto di veicoli di vari costruttori. LA Auto Show 2019 sarà aperto al pubblico dal 22 novembre al 1 dicembre. AutoMobility LA è il luogo dove le novità del settore automobilistico concludono affari, presentano nuovi prodotti innovativi e rilasciano annunci strategici alla presenza degli organi di stampa e dei professionisti del settore provenienti da tutto il mondo. Il LA Auto Show è patrocinato dal Greater LA New Car Dealer Association ed è di proprietà e gestito da ANSA Productions. Per ricevere le notizie e informazioni aggiornate sul salone, seguire LA Auto Show su
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: EOS to create its own radar microsatellite constellation "EOS SAR" 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "EOS is strategically leveraging deep expertise and diverse capabilities within Noosphere Ventures portfolio including radar electronics, deployable antennas, propulsion systems, batteries, and data analytics in order to create a SAR payload technology which delivers unsurpassable performance at an unbeatable price. At the same time, we are open to cooperation and are currently looking for bus providers and a constellation owner to deploy and monetize the constellation. The constellation will be part of a fully US owned and operated commercial remote sensing enterprise, " Max Polyakov added.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: 2019 China Marine Economy Expo to be held this month in Shenzhen 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: 2. Opening up a market with huge potential and creating a trendsetter for the marine economy. This year's event will showcase China's achievements as it developed a marine economy over the last seventy years. The concurrent forums will focus on discussions about what is new in terms of models, paths and technologies from an international perspective. The 2019 CMEE will also host a series of business matching and investment promotion sessions in a move to facilitate the signing of agreements on collaborative projects and the establishment of an international alliance on marine economy alongside the release of the 2019 China Marine Economy Development Index.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Sphera Identified as a Leader for Chemicals Management From Independent Research Firm 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: In the Chemicals Management category, Sphera's solution achieved the top score out of a possible 81 points "making it the strongest software offering for the breadth and depth of capabilities assessed in this benchmark. " The benchmarking report also highlighted that Sphera has grown the breadth and depth of its capabilities with the acquisition of SiteHawk in May 2019 and thinkstep in September 2019 both completed after the release of the Green Quadrant report. The findings are based on the Green Quadrant assessment published by Verdantix earlier this year. The Green Quadrant report provides a detailed fact-based comparison of the most prominent EHS global software suppliers. The analysis combines benchmark data from product demonstrations, responses to a questionnaire and interviews with an independent panel of customers.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Breast Cancer: Hormone Therapy Has a Bigger Impact Than Chemotherapy on Women's Quality of Life - Research by Institut Gustave Roussy 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: In this study, researchers measured quality of life in 4,262 patients with localised breast cancer (stage I to III) at the time of diagnosis and at one and two years thereafter. Primary treatment for these patients was surgical and, for some of them, administration of chemotherapy and/or radiotherapy. About 75-80% of them then took hormone therapy for at least 5 years. Quality of life was measured using a tool which assesses general quality of life in patients with all types of cancer (EORTC QLQ-C30) combined with a tool more specifically designed for use in breast cancer (QLQ-BR23).
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: PENNY Market apre nuovo punto vendita a Milano  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: PENNY MARKET Penny Market, discount alimentare del gruppo REWE, è uno dei gruppi commerciali leader sul mercato tedesco ed europeo nel settore della Grande Distribuzione Organizzata. L'insegna nasce nel 1994 e segna un momento di straordinario cambiamento nel mondo del discount italiano, dando inizio al rinnovo del settore grazie alla nuova formula "assortimento di qualità, marca e prezzi bassi”. A livello nazionale, è presente sul territorio italiano con 373 punti vendita distribuiti nelle principali regioni d’Italia ed è attualmente in forte crescita, con fatturato per metro quadro superiore alla media di categoria. A livello internazionale, è presente con successo anche in Austria, Germania, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania. Obiettivo principale del gruppo è la soddisfazione dei clienti, ai quali garantisce non solo un'ampia scelta di prodotti di qualità a prezzi concorrenziali, ma anche punti vendita accoglienti e confortevoli, per una spesa facile e veloce. Penny Market propone anche una linea di prodotti a marchio proprio. Per ulteriori informazioni: www. pennymarket. it Informazioni su REWE Group La cooperativa REWE Group è un gruppo leader del commercio e del turismo in Germania e in Europa. Nel 2017, la società ha generato entrate esterne totali per circa 58 miliardi di euro. REWE Group, una società fondata nel 1927, impiega oltre 345.000 persone e gestisce 15.300 negozi in 22 paesi europei. Le sue linee di vendita comprendono supermercati e negozi di beni di consumo gestiti dai marchi REWE, REWE CENTER, REWE CITY, BILLA e MERKUR, dal discount PENNY e dai negozi di toom DIY. La società gestisce anche minimarket (REWE To Go) e le attività di e-commerce REWE Lieferservice, ZooRoyal, Weinfreunde e Kölner Weinkeller. Il marchio DER Touristik comprende i tour operator ITS, Jahn Reisen, Dertour, Meiers Weltreisen, ADAC Reisen, Kuoni, Helvetic Tours, Apollo ed Exim Tours e oltre 2.400 agenzie di viaggio (tra cui DER Reisebüro, DERPART e partner di cooperazione), l'hotel catene lti, Club Calimera, Cooee, PrimaSol e Playitas Resort, nonché l'operatore diretto clevertours. com. Corporate Communications Management Penny Market Italia mcaldarella@pennymarket. it +39 366 6270344 +39 02 92724309 Fabio Valli - ADNKRONOS Comunicazione Fabio. valli@adnkronos. com Tel. + 39 02 76366 1 - Diretto + 39 02 76366 45 – 344 1281966
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Huawei Fusion Solar Powers Select Areas of Beijing Daxing International Airport 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Beijing Daxing International Airport, being a US$11.2 billion cost and 1.4 million square meter wide structure, is hailed by the British Guardian as No. 1 among new Seven Wonders of the World. The grand opening marks the advent of the world's largest single-terminal airport, surpassing Dubai World Central and New Istanbul Airport. Being a giant aviation integrated transportation hub, it is expected that the renewable energy supply will account for more than 10% (with 1% being PV system contribution) of the airport's annual energy consumption. As a result, Daxing airport tops the list of airports in China in terms of renewable energy utilization percentage.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Porsche Consulting: innovazione nella filiera automotive, solo 1 azienda su 3 sa come realizzarla 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: È quanto emerge dallo studio “Manage the Present and Shape the Future” condotto a livello globale da Porsche Consulting, società di consulenza leader nell’implementazione della strategia. In dettaglio, se oltre l’85% dei C-level intervistati è d’accordo sul fatto che l’innovazione rappresenti un vantaggio strategico fondamentale per il modello di business e la redditività delle loro aziende, il 70% di loro ha dichiarato che meno del 25% del fatturato delle loro aziende proviene da prodotti e servizi innovativi, mentre solo il 7% ha confermato che almeno metà del fatturato deriva da prodotti e servizi innovativi. Inoltre, mentre il 70% dei CEO ha indicato l’innovazione come una delle sue tre principali aree di intervento, solo il 30% di loro ha dichiarato di avere un approccio sistematico alla gestione dell’innovazione all’interno della propria organizzazione. Eppure, la filiera dell’automotive si trova oggi ad affrontare più sfide di quanto sia mai accaduto in passato: con lo sviluppo dell’elettrificazione, della digitalizzazione e della connettività, molti operatori saranno obbligati a cambiare il modello di business. La difficoltà nel promuovere e gestire l’innovazione può quindi rappresentare una minaccia per l’intero settore. Ciò soprattutto in una fase in cui la digitalizzazione ha contribuito ad abbassare o addirittura ad abbattere le barriere della competizione nella mobilità e sempre nuovi player si affacciano sul mercato, spesso con modelli rivoluzionari. Ad oggi, se il 90% dei dirigenti intervistati da Porsche Consulting dichiara di sapere perfettamente quale tipo di innovazione di prodotto sia applicabile alla propria azienda, il 10% non sa quale sia il tipo di innovazione del modello di business che possa garantire il futuro successo. La gestione dell’innovazione richiede un approccio sistematico, per far sì che diventi parte integrante dell’organizzazione stessa. Occorre allineare tutte le diverse strategie “secondarie” – quelle delle singole business unit, di prodotto o funzionali. Tuttavia, se quasi il 60% dei dirigenti intervistati concorda sul fatto che l’innovazione sia ormai parte integrante della strategia e dell’organizzazione aziendale, solo il 44% conferma che la visione futura sia già sostenuta dalla cultura e dai comportamenti dei propri dipendenti. «I fornitori della filiera automotive devono realizzare la trasformazione in maniera sistematica, un passo alla volta, coerentemente con la visione strategica: testando i nuovi concetti in modo agile tramite progetti pilota e successivamente integrandoli nell’organizzazione - afferma Giovanni Notarnicola, Associate Partner di Porsche Consulting - È necessario di fatto creare un'organizzazione “ambidestra” che sia in grado contemporaneamente di esplorare nuovi business model e di massimizzare i risultati del business corrente. » La capacità di immaginare e sperimentare nuovi scenari e, al tempo stesso, di competere con tecnologie mature in mercati in cui l'efficienza è la priorità sarà la chiave del successo delle aziende nella filiera automotive negli anni a venire. Porsche Consulting GmbH è un'affiliata della casa automobilistica Dr. -Ing. h.c. F. Porsche AG di Stoccarda. Fondata nel 1994 a seguito del grande successo ottenuto con la ristrutturazione della Casa Madre Porsche, a distanza di 25 anni agisce a livello internazionale attraverso i suoi 4 uffici tedeschi e le sue 5 affiliate a Milano, San Paolo, Atlanta, Belmont (Silicon Valley) e Shanghai. Gli esperti di Porsche Consulting offrono la loro consulenza alle grandi e medie imprese nel settore dei beni industriali quali meccanica, impiantistica e a tutta la filiera di fornitura del comparto automobilistico. Altri importanti clienti provengono dal settore aeronautico, dall'industria dei beni di consumo e della distribuzione e dal farmaceutico. Contatti stampa: Porsche Consulting S. r.. Elisabetta Giazzi Responsabile Marketing & Comunicazione Telefono: +39 02 69599142 Cellulare: +39 340 5238414 E-Mail: elisabetta. giazzi@porsche. de
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Blockchain Platform FLETA, Signed a Contract to Develop Proprietary Blockchain Technology with Heart Number, the AI Trading Platform 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Heart Number is a trading platform that provides distributed prediction information using artificial intelligence (AI) and offers automatic ordering for users of its application. In addition to the 30-day price monitoring and prediction service, which is the first of its kind, Heart Number provides tracking system of price rises and drops. In particular, the sector sale function, which was introduced for the first time in Korea, can effect up to seven automatic orders at the same time, prevent initial purchases in preparation for price drops immediately after activation, and introduce predictive information that can help determine when to close trades. Heart Number is preparing a multilingual version for coin traders around the world based on its high level of automatic ordering technology.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: 2019 Dancing in Autumn: Replacing Languages with Body Movements to Initiate the Trend of Thoughts 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: As pointed out by NTCH General and Artistic Director LIU Yi-Ruu, a good theater is not only a venue offering high-quality performance, but also a place for us to explore and impose impact on the society. Therefore, following the outspoken TIFA, NTCH IDEAS Lab, and jubilant Summer Jazz Party, NTCH presents the Dancing in Autumn series to challenge the existing values in the society with arts as a vehicle. "Therefore not all the works emphasize popular aesthetics. Some may even make people stunned and stunk. But each of them shares something in common, that is, proposing candid questions and responding honestly. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Tadano Group Launches Demag Used Mobile Cranes Website, Designed by Sandhills Global 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: About Sandhills Global Sandhills Global is an information processing company headquartered in Lincoln, Nebraska. Our products and services gather, process, and distribute information in the form of trade publications, websites, and online services that connect buyers and sellers across the trucking, agriculture, construction, heavy equipment, aviation, and technology industries. Our integrated, industry-specific approach to hosted technologies and services offers solutions that help businesses large and small operate efficiently and grow securely, cost-effectively, and successfully. Sandhills Global—we are the cloud.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: CannabCo pioneers new cannabis market segment with exclusive Odourless Cannabis™ product 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Forward Looking StatementsThis press release may contain certain "forward-looking information" and "forward-looking statements" within the meaning of applicable securities legislation. All information contained herein that is not historical in nature may constitute forward-looking information. Forward-looking statements may be identified by statements containing the words "believes", "anticipates", "plans", "intends", "will", "should", "expects", "continue", "estimate", "forecasts" and other similar expressions. Actual results and developments may differ materially from those contemplated by these statements. Although CannabCo believes that the expectations reflected in forward-looking statements in this press release are reasonable, there can be no assurance that such statements will prove to be accurate. Future events and results could differ materially from those set forth in, contemplated by, or underlying the forward-looking statements in this press release. Comments and claims related to PHOENIX and PURECANN are based solely on that observed and the opinions of management as well as third party verifications provided to CannabCo from industry experts.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Pelù: «Non pensavo di sposarmi, ma a 57 anni ho cambiato idea»
DATA:
OCCHIELLO: Un brano ambientalista («Picnic all’inferno») con la voce di Greta Thunberg, la famiglia, la carriera: parla il cantautore
TESTO: «Canta e basta»: pronto alla reazione dei social? «Certe cose me le dicono da anni, anche se i social hanno scatenato la sindrome da giustiziere. L’imprinting ambientale viene papà che ci portava a camminare sul monte Morello e dall’esperienza con i boyscout. Comunque, Litfiba o solista, dall’88 ho scritto 6 brani a tema». Pelù boyscout? «E persino quelli cattolici. .. altrimenti come sarebbe uscito il diablo? (ride) ». Facile fare canzoni ambientaliste. E in concreto? «Mi definisco ambientalista anche se ogni parola in ista mi fa paura. Faccio 50mila chilometri l’anno, 15mila dei quali in treno. In attesa di macchine elettriche con batterie più pulite guido tenendo il motore sotto i 2 mila giri. Ho calcolato che produco 200 chili di CO2 l’anno. Per il resto cerco di vestirmi vintage e di fare la spesa al mercato dove non c’è packaging. La cosa di cui vado più orgoglioso sono i sacchi della spazzatura che tengo in macchina: in spiaggia e nelle passeggiate raccolgo chili di plastica. Voglio lasciare i posti meglio di come li ho trovati». Era la missione del tour di Jova sulle spiagge. Ed è finita che ha litigato con gli ambientalisti. Che ne pensa? «Anche io ho fatto concerti in spiaggia. Con Wwf, Greenpeace e sopratutto Legambiente ho ottimi rapporti. Ci sono poi gruppi più o meno intransigenti, ma benedico tutte le associazioni». È fresco di matrimonio. .. «I miei genitori avevano perso la speranza. Nonostante il forte legame con le madri delle mie figlie, l’idea non era mai affiorata. Ho conosciuto Gianna nel 2016 ed è arrivata la legnata. Si sono smosse cose importanti a livello mentale e non solo. In Gioconda cantavo “l’anello scordatelo”, adesso dovrei dire “mettilo qui” (mostra la fede stile rock, martellata e con pietre nere incastonate ndr) ». Sua moglie Gianna Fratta è direttrice d’orchestra. Abituata a essere al centro del palco. Scontro di ego? «Non c’è motivo: lei ha 46 anni, io 57, abbiamo un lavoro che ci regala soddisfazioni. Piuttosto c’è sinergia. Ascolto le opere che lei studia e le faccio notare delle cose; lei sente i miei pezzi e dice la sua». Quando la va a sentire a teatro si veste elegante? «Mi vesto come sempre. Mia figlia, invece, mi obbligò a vestirmi bene per le sue nozze. Indossai uno smoking anni 80 e la accompagnai all’altare. Accettai la chiesa a una condizione, che celebrasse quel combattente di don Santoro». E adesso diciamo pure che a Pelù piace il Papa. ..«Criticai Wojty?a perché trovavo moralmente sbagliato il suo no al preservativo. L’Aids era un problema, mi aveva portato via tre amici. A papa Francesco auguro lunga vita. È un personaggio scomodo, quindi un rocker. Lo adoro, ma resto laico». La canzone esce senza Litfiba. Vi siete risciolti? «Siamo in pausa, nessun timore». L’anno prossimo compie 40 anni di carriera. ..«Il primo concerto dei Mugnions fu in un circolino a Firenze l’8 marzo 1980. Eravamo nella sala della tombola, ma siccome volevo volare con la musica e non stare coi piedi per terra costruii un palco legando con lo spago i tavoli. L’anno prossimo ci sarà da celebrare la scadenza».
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Conscience over coercion: The Asian Vision Institute calls on the European Union to find a middle ground in its deliberations regarding the "Everything But Arms" trade partnership with Cambodia 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: The government of Cambodia says its sovereignty will not be compromised in exchange for aid or preferential treatment. The EU, for its part, seeks to be accountable to its constituents as it strives to uphold the values it holds dear. The lines are clearly drawn and somewhere between the two lies room for tolerance, for flexibility and for the ingenuity that have allowed the EBA to evolve and to lift millions from poverty. Cambodia is grateful for the contribution made by the EU in poverty reduction.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Gerresheimer Advances Growth and Technology Projects in Third Quarter 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Gerresheimer increased revenues by 1.4 % to EUR 358.6m in the third quarter of the financial year 2019, up from EUR 353.7m in the prior-year quarter. The syringe business performed well in the third quarter of 2019. Revenues with primary pharmaceutical plastic packaging also grew. Additionally, the medical plastic systems business did well, notably due to engineering and tooling revenues. Revenues from glass primary packaging once again showed healthy growth in Asia. In Europe they were stable. The positive market trend in North America continues. Demand from a major customer there has temporarily decreased due to his operational problems. In the cosmetics packaging business, the Company is increasingly targeting sustainable solutions, primarily through increased use of recycled glass and recycled plastic resin.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: The First-ever 5G Policymakers' Hackathon Announced 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "We have to be responsible for creating an environment and legislation at a cross-border level that will enable new innovations and increase our economic competitiveness globally. That's why the first-ever 5G policymakers' hackathon will bring together the key representatives from all Baltic Sea Region countries to create common recommendations for policymakers, to help them to prepare better legislation for the possibilities that 5G technologies will create, and establish the region as leaders in 5G innovation. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Linglong Tire Partner Conference of South American & Caribbean Region in 2019 held in Panama City 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: PANAMA CITY, Panama, Oct. 10, 2019 /PRNewswire/ -- From October 5 to October 7, the first Linglong Tire Partner Conference of South American & Caribbean Region in 2019 was successfully held in Panama City. Nearly 70 Linglong distributors from Central and South America gathered here to discuss and share their opinions on the development trend and the future planning of Linglong Tire. On the morning of October 5, Linglong introduced its development achievements in the first half of 2019 to the dealers present at the conference, who spoke highly of Linglong's current influence in tire industry. On the afternoon of October 5, all the partners participated in the opening ceremony of the new brand shop located in LA CHORRERA, Panama City, at the kind invitation of Linglong's Panama distributor.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: BE OPEN Announces the Winner of #BEOPENReflections Online Challenge 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Reflections can multiply, disorient, re-organize space, create a non-existent counterpart or produce whimsical visual effects that turn our perceptions of what is possible upside down. The result is always a change of reality as we know it. A means much favored by artists of all kinds in art and architecture, design and photography, reflections are all around us in everyday life, and often a familiar object seen mirrored in an unexpected environment can produce a far stronger impact on the beholder.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: UCB Agrees to Acquire Ra Pharmaceuticals: Joining Forces to Improve Treatment Options for People Living With Myasthenia Gravis and Other Rare Diseases 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Certain statements contained in this press release may be considered forward-looking statements within the meaning of the Private Securities Litigation Reform Act of 1995Section 27A of the Securities Act of 1933, as amended, and Section 21E of the Securities Exchange Act of 1934, as amended, including without limitation statements regarding the merger and the ability to consummate the merger. These forward-looking statements generally include statements that are predictive in nature and depend upon or refer to future events or conditions, and include words such as "believes, " "plans, " "anticipates, " "projects, " "estimates, " "expects, " "intends, " "strategy, " "future, " "opportunity, " "may, " "will, " "should, " "could, " "potential, " or similar expressions. Statements that are not historical facts are forward-looking statements. Forward-looking statements are based on current beliefs and assumptions that are subject to risks and uncertainties. Forward-looking statements speak only as of the date they are made, and Ra Pharma undertakes no obligation to update any of them publicly in light of new information or future events. Actual results could differ materially from those contained in any forward-looking statement as a result of various factors, including, without limitation: (1) Ra Pharma may be unable to obtain shareholder approval as required for the merger; (2) conditions to the closing of the merger may not be satisfied and required regulatory approvals may not be obtained; (3) the merger may involve unexpected costs, liabilities or delays; (4) Ra Pharma's business may suffer as a result of uncertainty surrounding the merger; (5) the outcome of any legal proceedings that may arise related to the merger; (6) Ra Pharma may be adversely affected by other economic, business, and/or competitive factors; (7) the occurrence of any event, change or other circumstances that could give rise to the termination of the merger agreement; and (8) the ability to recognize benefits of the merger; (9) risks that the merger disrupts current plans and operations and the potential difficulties in employee retention as a result of the merger; and (10) other risks to consummation of the merger, including the risk that the merger will not be consummated within the expected time period or at all. If the merger is consummated, Ra Pharma shareholders will cease to have any equity interest in Ra Pharma and will have no right to participate in its earnings and future growth. Additional factors that may affect the future results of Ra Pharma are set forth in its filings with the SEC, including its Annual Report on Form 10-K for the year ended December 31, 2018, which is available on the SEC's website at
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: MALATTIA ANDERSON-FABRY Il 19 ottobre a Firenze l’Incontro regionale medici-pazienti della Toscana  promosso da Aiaf  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: “Gli incontri regionali di AIAF sono concreti momenti di incontro tra pazienti e famiglie, medici specialisti dei vari Centri Ospedalieri di Riferimento Regionali, infermieri, ricercatori, Istituzioni e tutti i portatori di interesse che si occupano in diversi ambiti di Malattia di Fabry -spiega Stefania Tobaldini, Presidente di Aiaf – e offrono la preziosa opportunità di costruire una rete di contatti e di solidarietà tra le persone e le famiglie che convivono con la Malattia di Anderson-Fabry, che spesso si trovano ad essere isolate a causa della rarità di questa patologia. La condivisione di vissuti e di esperienze personali tra i pazienti può essere utile per acquisire maggior serenità, consapevolezza di sé e delle proprie capacità. Nel contempo la giornata offre diverse opportunità di approfondimento e confronto su diverse tematiche riguardanti non solo gli aspetti clinici e terapeutici della malattia, ma anche le peculiarità della presa in carico dei pazienti Anderson-Fabry e la terapia enzimatica sostitutiva domiciliare, tema su cui vorremmo iniziare concretamente a dialogare con le Istituzioni Sanitarie Regionali della Toscana”. La formula è quella collaudata nei precedenti incontri: una sessione interattiva del mattino per i pazienti e familiari, una riflessione condivisa sulle necessità delle persone con malattia di Fabry per individuare e indirizzare eventuali iniziative dell’associazione in risposta a tali esigenze, attraverso un percorso di empowerment. Parallelamente, il workshop dedicato ai medici, operatori sanitari e istituzioni, con interventi degli specialisti sulla presa in carico, sulla diagnosi e il follow up, sulla scelta terapeutica e la risposta alla terapia, seguiti da dibattito. All’Incontro Regionale parteciperanno anche i referenti Istituzionali della Sanità Regionale offrire una panoramica sulle politiche sanitarie regionali riferite alle Malattie Rare. Dopo il pranzo insieme, nella sessione plenaria del pomeriggio ci sarà un focus scientifico sulla patogenesi della malattia, sulle opzioni terapeutiche e sullo screening allargato, con la possibilità per i pazienti di interagire con i clinici per sottoporre le proprie domande. In chiusura, una tavola rotonda moderata da Ilaria Ciancaleoni Bartoli, Direttore di Osservatorio Malattie Rare, che affronterà il tema della Terapia Domiciliare per i pazienti Anderson-Fabry in cura con terapia enzimatica sostitutiva. Sono invitati a partecipare i pazienti della Toscana e le loro famiglie, i medici specialisti, gli operatori sanitari, gli infermieri, i caregivers, i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e tutti gli interessati ad approfondire la conoscenza della Malattia di Anderson-Fabry, con riferimento alla realtà regionale. La partecipazione è gratuita ma, per motivi organizzativi, è necessario iscriversi contattando la segreteria organizzativa dell’evento entro il 14 ottobre 2019: 3P Solution, Sig. ra Giusy Lucente: Tel: +39 02 36631574 - Cell: +39 392 9095712 mail: lucente@3psolution. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Digimarc to Speak at HolyGrail 2.0 Circular Plastic Economy Event 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: About DigimarcDigimarc Corporation (NASDAQ: DMRC) is a pioneer in the automatic identification of everyday objects such as product packaging and virtually any media, including print, images and audio. The Digimarc Platform provides innovative and comprehensive automatic recognition technologies to simplify search, and transform information discovery through unparalleled reliability, efficiency and security. Digimarc has a global patent portfolio, which includes over 1,100 granted and pending patents. These innovations include state-of-the-art identification technology, Digimarc Barcode, as well as Digimarc Discover® software for barcode scanning, image recognition, as layers of its ground-breaking Platform. Digimarc is based in Beaverton, Oregon. The Digimarc Platform enables applications that benefit retailers and consumer brands, national and state government agencies, media and entertainment industries, and others. Visit digimarc. com and follow us @digimarc to learn more about The Barcode of Everything®.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: JA Solar Licenses IP Rights of Gallium-doped Silicon Wafers for Solar Cell Applications from Shin-Etsu Chemical 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Mr. Jin Baofang, JA Solar's Chairman of Board of Directors, commented that "using Ga-doped silicon wafers for solar cell application definitely results in better performance of solar cells and PV modules, as well as the improvement of their long-term reliability. Being the patent holder of several leading technologies including bifacial PERC technology in China and other countries, JA Solar has benefited from and always supports IP protection. We deeply appreciate Shin-Etsu Chemical granting JA Solar their IP rights of Ga-doped crystalline silicon technology, which is an important step for JA Solar in introducing advanced technology and supporting the industry's intellectual property protection. JA Solar will continue to develop and provide high-performance PV products and clean-energy solutions to our customers worldwide through technological innovation and continuous performance improvement. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: ServerFarm Acquires 5NINES Global Holdings 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "We are delighted to have acquired one of the world's most innovative data centre operators, " said Avner Papouchado, ServerFarm's CEO. "This acquisition not only extends our global data centre footprint, but also provides a platform to help more customers by repeating a well-proven model. We built ServerFarm because we recognised that global enterprise customers are looking to be released from owning and operating cost- and capital-intensive data centre and IT infrastructure and move to more cloud-like as a service, flexible model. This acquisition positions ServerFarm to help more customers around the world realize this objective, and our significant portfolio and services combined with 5NINES' innovation will define how enterprise data centre owners deliver digital strategies for years to come. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO:  Novavision Group, Italscania e Riccardo Pozzoli tra i premiati della cerimonia.  La serata dei Le Fonti Awards® è stata dedicata alla comunicazione 4.0:  come si è evoluta, come può aiutare i brand e in che modo si integra con le  politiche di CSR  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: La cerimonia di premiazione è stata preceduta da un CEO Summit dal titolo “Comunicazione 4.0: Brand Reputation, Influencer e Corporate Social Responsibility” moderato dalla giornalista Debora Rosciani. Sono intervenuti: Nino Carmine Cafasso, Founder, Cafasso & Figli; Geronimo Cardia, Founder e Partner, Cardia e Cardia – gclegal; Elena Midolo, CEO, ClioMakeUp e Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato, Italscania. Proprio in tema di comunicazione e brand reputation Le Fonti ha omaggiato una delle categorie più fortemente in espansione, quella degli influencer. A ricevere il premio sul palco di Palazzo Mezzanotte: Riccardo Pozzoli, che ha meritato la vittoria come Imprenditore dell'Anno Digital Marketing & Startup Fashion & Food; ClioMakeUp, vincitrice in qualità di Eccellenza dell'Anno Digital Content Beauty; Il Terzo Segreto di Satira, giudicato Web Star Dell’Anno Italian Videomaker Team; i Nirkiop, che hanno ritirato il trofeo Web Star dell'Anno Italian Youtuber Comedy Sketches e Federica Cacciola (alias Martina Dell'Ombra), Web Star dell'Anno Italian Youtuber Irreverent Videos. Premiate nella categoria Comunicazione e Marketing anche Novavision Group e Kelmer Group, che hanno rispettivamente conquistato la vittoria in qualità di Eccellenza dell'Anno Comunicazione Integrata Dispositivi Elettromedicali ed Eccellenza dell'Anno Marketing Internazionalizzazione. Si è poi proseguito con la premiazione di Finlibera come Eccellenza dell'Anno Marketing & Comunicazione Soluzioni Immobiliari e Borgo La Chiaracia Resort & Spa (VRM Italia) come Eccellenza dell'Anno Innovazione & Comunicazione Smart Hotel. Premio ad personam per Maurizio Carvelli (Camplus), che ha ritirato il trofeo CEO dell'Anno Comunicazione & Marketing Student Housing Importanti riconoscimenti sono stati attribuiti anche nella categoria sostenibilità. La vittoria è andata ad Augusto Mitidieri (Sintetica), giudicato CEO dell'Anno Sostenibilità Pharma e Franco Fenoglio (Italscania Italia), valutato CEO dell'Anno CSR Automotive. La serata è stata inaugurata dalla premiazione degli studi e boutique legali e professionali: CATEGORIA GAMING È stato assegnato a Cardia e Cardia – gclegal il primo trofeo della serata, lo studio si è infatti guadagnato il titolo di Boutique di Eccellenza dell'Anno Gaming. CATEGORIA FISCALITÀ Il trofeo Professionista dell'Anno Tax Transfer Pricing è stato consegnato a Marco Gaspari (GLTAX Studio Commercialisti e Avvocati). CATEGORIA DIRITTO SOCIETARIO Dario Minella (Studio Legale Minella) è stato riconosciuto meritevole del titolo di Avvocato dell'Anno Boutique di Eccellenza Restructuring. CATEGORIA CONTENZIOSO Danilo Giorgio Grattoni (Twenty Seven Law Firm) ha meritato il titolo di Avvocato dell'Anno Contenzioso e Arbitrati. CATEGORIA DIRITTO AMMINISTRATIVO Michele Pezone (Studio Legale Associato Pezone) ha ritirato il premio Avvocato dell'Anno Boutique di Eccellenza Diritto Ambientale CATEGORIA DIRITTO BANCARIO Sono risultati vincitori nella categoria Diritto Bancario Legalitax Studio Legale e Tributario e Fabio Civale (Civale Associati), che hanno rispettivamente meritato i riconoscimenti Studio dell'Anno Diritto Bancario Consulenza Contrattuale e Avvocato dell'Anno Boutique di Eccellenza Consulenza Diritto Bancario. Si è quindi proseguito con l’assegnazione dei riconoscimenti alle imprese: CATEGORIA DIPARTIMENTO LEGALE Ha ritirato il premio Legal Counsel dell'Anno Emergente Settore Minerario Matteo Lazzaro (Minerali Industriali). CATEGORIA INNOVAZIONE F. lli Razeto e Casareto e Nicolosi Trasporti hanno rispettivamente trionfato come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership Accessori e ricambi per imbarcazioni di lusso ed Eccellenza dell'Anno Innovazione Green Transport, mentre Argos Vip Private Handling e Warian sono stati riconosciuti come Eccellenza dell’Anno Innovazione & Leadership FBO Provider ed Eccellenza dell'Anno Innovazione Tecnologie Wireless. È stata Affariesteri. it ad essere giudicata Eccellenza dell'Anno Innovazione Internazionalizzazione, seguita da Sirio, premiata in qualità di Eccellenza dell'Anno Innovazione Ristorazione Commerciale. Premio ad personam per Lucia Masullo (Technis Blu), meritevole del titolo di CEO dell'Anno Innovazione Consulenza Organizzativa e di Processo. CATEGORIA CONSULENZA Ha vinto il premio CEO dell’Anno Leadership Gestione delle Risorse Umane Nino Carmine Cafasso (Cafasso & Figli). Le Fonti TV Le Fonti TV è la prima vera live streaming television. Nata nel cuore di Milano, la televisione è riuscita in breve tempo ad imporsi nel panorama dell’informazione finanziaria, economica e giuridica. Grazie ad una programmazione ricca di appuntamenti tematici e un’informazione puntuale e rigorosa, Le Fonti TV segue quotidianamente in diretta le principali notizie economiche e politiche a livello internazionale dandone un’interpretazione imparziale ed evidenziandone l’impatto sui diversi settori e il business. Le Fonti TV è una realtà affermata, ma in continua crescita che sfrutta il nuovo approccio di TV liquida per espandere il proprio audience. Sono infatti diverse le piattaforme da cui poter vedere la diretta di Le Fonti TV, partendo dal sito dedicato www. lefonti. tv, ma anche su YouTube, Facebook e siti verticali partner. Per informazioni: Ufficio Stampa staff@lefonti. com +39 02 87386306 Sito Web: http: //www. lefonti. it/ FB: @LeFontiGroup Twitter: @LeFonti_Group Linkedin: https: //www. linkedin. com/company/299661/
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: The Magic of Christmas: scintillanti gioielli THOMAS SABO per le feste di fine anno 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: THOMAS SABO è un'azienda internazionale leader nel settore della gioielleria e dell'orologeria che crea e commercializza prodotti di lifestyle per uomini e donne. Fondata nel 1984 da Thomas Sabo a Lauf an der Pegnitz, nel sud della Germania, oggi l'azienda è presente con circa 300 punti vendita propri nei cinque continenti e conta approssimativamente 1.800 collaboratori. Nella sua sede di origine, THOMAS SABO dà lavoro a circa 500 dipendenti. Su scala mondiale THOMAS SABO coopera inoltre con approssimativamente 2.800 partner commerciali così come con le principali compagnie aeree.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Gruppo BPER, inaugurati a Modena i nuovi locali di Optima Sim  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: I nuovi spazi, dotati di ampie sale riunioni e salotti dedicati all’incontro con i clienti, sono stati ristrutturati con particolari accorgimenti tecnologici, finalizzati sia al contenimento dei consumi, sia alla creazione di ambienti di lavoro che riprendono le ultime linee guida del brand di BPER. Nell’occasione l’Amministratore delegato di Optima Sim, Bruno Mantovani, ha dichiarato: “Siamo estremamente soddisfatti dell’inaugurazione dei nuovi locali di Optima Sim, in cui verranno trasferite tutte le attività della società. Si tratta di ambienti di lavoro moderni, che seguono le linee della brand identity di BPER. Negli ultimi anni Optima ha mostrato una crescita esponenziale e, sulla base delle attività previste dal Piano industriale 2019-21, continuerà a farlo anche in futuro”. Per maggiori informazioni: www. bper. it - https: //twitter. com/GruppoBPER_PR
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Three Space and Aviation Industry Veterans Agree to Join Board of Directors of Virgin Galactic Holdings 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Virgin Galactic is a vertically-integrated aerospace company pioneering human spaceflight for private individuals and researchers. It believes the commercial exploration of space represents one of the most exciting and significant technology initiatives of our time. It is embarking on this commercial exploration journey with a mission to put humans into space and return them safely to Earth on a routine, consistent and affordable basis. Using its proprietary and reusable technologies, and supported by a distinctive, Virgin–branded customer experience, it is developing a spaceflight system designed to offer customers a unique, multi-day experience culminating in a spaceflight that includes several minutes of weightlessness and views of Earth from space. It is in the final stages of development, having already completed two crewed flights of its vehicle into space, and anticipates initial commercial launch in 2020.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Urkund Awarded Nationwide Contract in India 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Urkund supports academic institutions, secondary schools, and corporations in their institutional effectiveness and quality initiatives by delivering a fully automated system for checking text originality and preventing plagiarism. The software is fully integrated into all major learning management systems and uses advanced machine learning to deliver test-winning accuracy. With 20 years at the forefront of promoting academic integrity, Urkund now serves over 5,000 institutions in nearly 80 countries around the globe. Urkund is developed by Prio Infocenter AB, a privately-owned company headquartered in Stockholm, Sweden. Visit
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Pompei: Corian® Exteriors per il complesso archeologico di Championnet 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Sono passati quasi due millenni da quando la lava del Vesuvio in eruzione ha seppellito l'antica città romana di Pompei sotto un tappeto di cenere volcanica, congelando nel tempo l'insediamento. Pompei, dichiarata Patrimonio Mondiale dall'Unesco, è diventata uno dei principali siti turistici in Italia e questa notorietà ha condotto gli Organi Istituzionali del Parco Archeologico di Pompei a riflettere sulle modalità di conservazione degli edifici e dei loro elementi decorativi, nel rispetto di questo posto unico.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Il sogno del natale arriva all'Ippodrono SNAI San Siro 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Si tratta del Villaggio di Babbo Natale, un “parco tematico” unico nel suo genere realizzato sotto la direzione creativa di Riccardo Ferrero, che vi farà vivere un’esperienza immersiva all’interno del sogno che da sempre unisce tutte le generazioni, il Natale. Varcando i cancelli di questo universo incantato, entrerete in una realtà parallela: in un’area complessiva di 30.000 metri quadrati, organizzati in “mondi a tema”, attori e ballerini professionisti - nelle vesti di Elfi e puppets giganti – metteranno in scena un vero e proprio spettacolo live (coreografato da Bledar Radonshiqui), e vi racconteranno aneddoti misteriosi sulle mille e una creatura che popolano questo luogo fatato. Il percorso di visita principale si snoderà tra la Grande Fabbrica dei Giocattoli, la Casa degli Elfi (sviluppata su due piani), e la Casa di Babbo Natale (a sua volta costituita da molteplici ambienti di fantasia), e si concluderà con la visita al Ricovero delle Renne, in cui viene custodita la Grande Slitta di Babbo Natale. Il secondo percorso del Villaggio è il Mondo della Letterina, diviso a sua volta nella Stanza della Scrittura - in cui i bambini, aiutati dagli Elfi, potranno stilare la loro lista dei desideri da mandare a Babbo Natale - e nell’Ufficio Postale, dove verranno timbrate e imbucate le letterine. Per finire il Borgo degli Elfi, un pittoresco mercatino in stile nordico popolato dai simpatici aiutanti di Babbo Natale, in cui sarà possibile dedicarsi ai regali natalizi. Un grande spazio del Villaggio sarà dedicato all'area food, con casette di legno trasformate in stand gastronomici per tutti i gusti, e all'area "giostre e giochi" pensata per i più piccoli. Il percorso esterno del Villaggio sarà visitabile anche a bordo di un trenino colorato che farà tappa nei vari mondi da esplorare, per rendere ancora più allegra quell'atmosfera natalizia che tutti noi, grandi e piccini, conserviamo nel cuore e nei ricordi. LA LOCATION – IPPODROMO SNAI SAN SIRO Per l’allestimento del più grande Villaggio di Babbo Natale mai realizzato in Italia è stato scelto un luogo speciale: l’Ippodromo Snai San Siro. Unico nel suo genere, sia per la vastità degli spazi che per la coesistenza di valori ambientali, architettonici e culturali, l’Ippodromo Snai San Siro è stato dichiarato monumento di interesse nazionale e rappresenta per la città di Milano un incredibile polmone verde di oltre 600.000 mq e con oltre circa 2.700 alberi ad alto fusto. Ma l’Ippodromo non è solo un luogo di sport, natura e cultura. Tre anni fa Snaitech, società proprietaria dell’Ippodromo, ha avviato un progetto di valorizzazione dell’impianto finalizzato ad aprirlo alla città e a tutti i cittadini. La risposta è stata straordinaria: attraverso l’organizzazione di eventi, concerti, iniziative enogastronomiche e partnership con le scuole, in tre anni 500.000 persone hanno avuto l’opportunità di visitare l’Ippodromo Snai San Siro, che ormai è a tutti gli effetti uno dei poli di ritrovo e intrattenimento più apprezzati della città di Milano. Quale luogo migliore, quindi, per allestire la dimora italiana di Babbo Natale? ORARI: Il Villaggio sarà aperto secondo il seguente calendario: Da lunedì a giovedì: dalle ore 14 alle ore 21. Venerdì, sabato e prefestivi: dalle ore 10 alle ore 23. Domenica e festivi: dalle ore 10 alle ore 21. Il 24/12: dalle ore 10 alle ore 18. Il 25/12: dalle ore 16 alle ore 22. Il 26/12: dalle ore 10 alle ore 21 VENDITE: Biglietti in vendita sulle piattaforme online TicketOne e TicketMaster a partire dal 10 ottobre alle ore 10.00. Queste le fasce di prezzo a disposizione: Giorni feriali (lunedì-venerdì): adulti 12 euro - bambini 10 euro Giorni festivi (sabato-domenica): adulti 15 euro - bambini 12 euro Ticket Silver: adulti 23 euro - bambini 18 euro (solo sabato e domenica) Ticket Open Gold: adulti 28 euro - bambini 23 euro I bambini entrano gratis fino ad un anno di età, e fino ai 12 anni non compiuti hanno diritto al biglietto ridotto. Gli over 65, nelle giornate feriali (lunedì-venerdì), pagano 10 euro. L'accesso al parco è consentito a tutti i possessori del ticket a partire dall’orario di apertura del parco senza limitazioni, mentre l'accesso alla Casa di Babbo Natale sarà regolato in base agli specifici giorni e orari stampati sui biglietti acquistati. ? possibile acquistare biglietti ticket silver (validi per il giorno indicato, ma con accesso alla casa di Babbo Natale in qualsiasi orario e con la formula saltacoda) e biglietti ticket gold (validi per tutto il periodo di apertura del Villaggio, ovvero dal 22/11 al 30/12, con accesso alla casa di Babbo Natale in qualsiasi orario e con la formula saltacoda). Amici a quattro zampe: Presso le aree esterne del parco è consentito l’ingresso a qualsiasi animale da compagnia al guinzaglio; nel caso di cani di grossa taglia occorre la museruola. All'interno delle strutture è consentito l’ingresso a cani di piccola taglia al guinzaglio o nell'apposito trasportino. I cani guida hanno libero accesso a tutte le aree. http: //www. ilsognodelnatale. it/ www. facebook. com/ilsognodelnatale/ www. instagram. com/ilsognodelnatale/ @ilsognodelnatale #ilsognodelnatale #vivilsognodelnatale #iosognoilnatale
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Lineonline.it l’e-commerce di fai da te e giardinaggio con oltre 20 mila ordini al mese  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Per quest’ultima categoria di prodotti emerge un interesse che coinvolge in modo abbastanza omogeneo l’intera penisola. Nel periodo compreso tra febbraio e giugno 2018, tra i residenti di Nord e Centro Italia le ricerche di barbecue e fornelli sono state 38 ogni 10.000 abitanti, nel Sud, 16 ogni 10.000 abitanti. Su Lineonline. it i migliori brand di fai da te e giardinaggio ai prezzi più bassi del mercato I dati pubblicati da Trovaprezzi. it dimostrano come il trend dell’acquisto online di prodotti per brico-lage e giardinaggio abbia ormai attecchito in tutta la Penisola. Ci sono portali specializzati che propon-gono prodotti professionali e vantano un’offerta paragonabile a quella delle più rinomate catene di nego-zi DIY e Garden. Con oltre 20 mila ordini al mese, Lineonline. it si è affermato tra gli e-commerce specializzati nel set-tore Brico&Garden, diventando un punto di riferimento in Italia e all’estero. Da anni è leader nel settore dell’antinfortunistica, dispone di un vastissimo catalogo di scarpe e abbigliamento da lavoro, con oltre 30 mila prodotti per ciascun brand. L’offerta include elettroutensili, prodotti per la casa e il giardinaggio. Il portale rappresenta l’evoluzione imprenditoriale di TPC Group S. r.l. , operativa dal 1974 nel mer-cato del fai da te e delle forniture industriali. Offre articoli delle migliori marche con caratteristiche tecno-logiche uniche, in pronta consegna e proposti a prezzi competitivi. Lineonline. it si distingue anche per l’eccellente servizio di assistenza. Lo staff, attento e professiona-le, segue il cliente già da prima dell’acquisto, aiutandolo a riconoscere il prodotto che meglio s’adatta alle sue esigenze. Nel post-vendita, il team di supporto risponde puntualmente ad ogni richiesta. È possibile contattare l’azienda via telefono (0575 049238) da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 19:00, via WhatsApp (335 265472) oppure sfruttando la chat online presente sul sito lineonline. it. Approfondimenti Sito ufficiale lineonline. it - https: //www. lineonline. it/ Ufficio stampa Fattoretto srl https: //www. massimofattoretto. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: SNAI – F1: Hamilton-Leclerc, quote a contatto Vettel su di giri, il quinto successo a Suzuka vale 4,50 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Vettel competitivo - Le novità tecniche in casa Ferrari hanno fatto bene anche a Sebastian Vettel, uscito da un periodo nero e in grado di sfoderare ottime prestazioni, come la vittoria a Singapore o la grande prima metà di gara a Sochi, condotta in testa prima di essere fermato da un guasto elettrico. Il tedesco insidia da vicino i due grandi favoriti e la sua vittoria, che sarebbe la quinta qui a Suzuka, si gioca a 4,50. Probabilissimo anche il suo arrivo tra i primi tre, dato da SNAI a 1,40. Punta al podio anche Max Verstappen, che ha centrato questo obiettivo a Suzuka negli ultimi tre Gp disputati: per il pilota della Red Bull la quota è fissata a 2,50. Ufficio stampa Snaitech SpA Cell. +39.348.4963434 - e-mail: ufficio. stampa@snaitech. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Caliber Ophthalmics Introduces Sharpoint Edge CC3D Plus Product Line at AAO in San Francisco 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Best known in the ophthalmic market for Sharpoint microsurgical knives and surgical sutures, SSC has specialized in the design and manufacture of high-performance surgical knives and wound closure products since 1969. The Company's products are sold globally in more than 90 countries. With the addition of Unique Technologies and VPM Surgical, the Company significantly expanded its development and manufacturing expertise in ophthalmic blades and cutting instrumentation and plans to add an ophthalmology manufacturing and engineering center of excellence in Pennsylvania.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Anna Hu Sets A New Auction World Record As A Contemporary Chinese Jewellery Artist With Her Dunhuang Pipa Necklace  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: NEW YORK, Oct. 10, 2019 /PRNewswire/ -- Anna Hu breaks the worldwide auction record as a contemporary Chinese jewellery artist again at Sotheby's "Magnificent Jewels and Jadeite" auction in Hong Kong on October 7. The "Dunhuang Pipa Necklace" is sold for US$5.78 million (HK$45.34 million), which refreshed the world record with the highest price for a contemporary Chinese jewellery creation. Under the current unstable global financial climate and the turbulent political and economic situation in Hong Kong, the sales results that Anna Hu delivered with her Silk Road Music Collection in Sotheby's Hong Kong's fall Magnificent Jewels and Jadeite sale once again proved that her beautiful jewels are still gems that world-class art connoisseurs seek for. The "Dunhuang Pipa Necklace", commissioned by Sotheby's, was created by Anna Hu with a 100.02-carat fancy intense yellow diamond. The cultural references from East and West, and the ingenious transformable design in this creation have all made this necklace a highlight of the sale, making the final sold price soar up to a new high.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Saudi Development and Reconstruction Program for Yemen Delegation Meets with International Agencies  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Meetings with World Bank officials operating in the Middle East and North Africa region focused on exploring the possibility of conducting joint initiatives with organizations already on the ground. Separate meetings with the Middle East Institute's President Dr. Paul Salem, Senior Vice President Gerald Feierstein and scholar Alain Keswetter focused on Yemen's progress towards UN Sustainable Development Goals. Meanwhile, discussions with the Atlantic Council's Scowcroft Middle East Security Initiative Director Kirsten Fontenrose, Distinguished Fellow Franklin D. Kramer, and William Wechsler, Director of the Rafik Hariri Center & Middle East Programs investigated means of balancing short-term needs while transitioning toward the achievement of long-term stabilization and sustainability. Still other meetings with the National Council on US Arab Relations (NCUSAR) President Dr. John Anthony, Senior Vice President Mr. Pat Mancino and Board Members Abbas Al-Dahouk and John Pratt explored other avenues of joint collaboration.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Social Capital Hedosophia Holdings Corp. Announces Date of Extraordinary General Meeting of Shareholders to Approve Business Combination with Virgin Galactic 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: This press release contains certain forward-looking statements within the meaning of the federal securities laws with respect to the proposed transaction between VG and SCH, including statements regarding the benefits of the transaction, the anticipated timing of the transaction and the products and markets and expected performance of VG. These forward-looking statements generally are identified by the words "believe, " "project, " "expect, " "anticipate, " "estimate, " "intend, " "strategy, " "future, " "opportunity, " "plan, " "may, " "should, " "will, " "would, " "will be, " "will continue, " "will likely result, " and similar expressions. Forward-looking statements are predictions, projections and other statements about future events that are based on current expectations and assumptions and, as a result, are subject to risks and uncertainties. Many factors could cause actual future events to differ materially from the forward-looking statements in this document, including but not limited to: (i) the risk that the transaction may not be completed in a timely manner or at all, which may adversely affect the price of SCH's securities, (ii) the risk that the transaction may not be completed by SCH's business combination deadline and the potential failure to obtain an extension of the business combination deadline if sought by SCH, (iii) the failure to satisfy the conditions to the consummation of the transaction, including the adoption of the merger agreement by the shareholders of SCH, the satisfaction of the minimum trust account amount following redemptions by SCH's public shareholders and the receipt of certain governmental and regulatory approvals, (iv) the lack of a third party valuation in determining whether or not to pursue the proposed transaction, (v) the occurrence of any event, change or other circumstance that could give rise to the termination of the merger agreement, (vi) the effect of the announcement or pendency of the transaction on VG's business relationships, operating results, and business generally, (vii) risks that the proposed transaction disrupts current plans and operations of VG, (viii) the outcome of any legal proceedings that may be instituted against VG or against SCH related to the merger agreement or the proposed transaction, (ix) the ability to maintain the listing of SCH's securities on the New York Stock Exchange, (x) changes in the competitive and highly regulated industries in which VG plans to operate, variations in operating performance across competitors, changes in laws and regulations affecting VG's business and changes in the combined capital structure, (xi) the ability to implement business plans, forecasts, and other expectations after the completion of the proposed transaction, and identify and realize additional opportunities, and (xii) the risk of downturns in the highly competitive and novel tourist spaceflight industry. The foregoing list of factors is not exhaustive. You should carefully consider the foregoing factors and the other risks and uncertainties described in the "Risk Factors" section of SCH's Annual Reports on Form 10-K, Quarterly Reports on Form 10-Q, the Registration Statement and other documents filed by SCH from time to time with the SEC. These filings identify and address other important risks and uncertainties that could cause actual events and results to differ materially from those contained in the forward-looking statements. Forward-looking statements speak only as of the date they are made. Readers are cautioned not to put undue reliance on forward-looking statements, and VG and SCH assume no obligation and do not intend to update or revise these forward-looking statements, whether as a result of new information, future events, or otherwise. Neither VG nor SCH gives any assurance that either VG or SCH will achieve its expectations.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Hangzhou in Cina è la perfetta meta di vacanza "Golden Week" con un mix di turismo e cultura 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Vale la pena menzionare che durante la "Golden Week" di quest'anno, il Lago Occidentale, il Grande Canale e i resti archeologici della città di Liangzhu sono stati molto gettonati dai turisti, a piena dimostrazione del fascino senza tempo del patrimonio culturale mondiale. I dati statistici hanno mostrato che le rovine archeologiche della città di Liangzhu e il Museo di Liangzhu hanno ricevuto rispettivamente un totale di 35.800 and 76.700 turisti durante questo periodo, ad indicare la costante popolarità della cultura di Liangzhu.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: L’idea del barese Totorizzo che è piaciuta a Mtv
DATA:
OCCHIELLO: Il manager e docente universitario pugliese sarà uno dei quattro protagonisti del programma «Brain Back Home» dedicato ai giovani startupper
TESTO: Il marketing manager, docente e consulente pugliese Ezio Totorizzo è tra i protagonisti del programma «Brain Back Home» di MTV, dedicato ai giovani startupper in onda dal 10 ottobre su mtv. it e dal 9 novembre in prima serata su Mtv canale 130 di Sky. Il 29enne barese è tra i quattro partecipanti alla seconda serie del programma, girata a Tel Aviv, dedicata a giovani startupper che hanno un’idea imprenditoriale e cercano all’estero un modo per svilupparla e portarla in Italia. Conosciuto su Instagram come EzioMrLifestyle, è un esperto di Lifestyle e Luxury, laureato in Management Internazionale. È Marketing Manager nella Totorizzo Group, azienda nel settore Automotive, si occupa di consulenza web per brand e aziende in ambito digital e ha collaborato con Visit Abudhabi per il progetto #IloveAbudhabi come unico Rappresentante Digital Italiano. È stato inoltre selezionato dal Comité Champagne per rappresentare l’Italia per il progetto #MyChampagne volto a valorizzare insieme ad altri 10 Digital Strategist Europei il brand Champagne nel mondo. Da due anni è docente in un master universitario della Lum in Imprenditorialità in Web Marketing e Social Media Strategy e Invited Speaker per corsi di Economia e Marketing per l’Università di Bari e lo Iulm di Milano. Infine ha partecipato come Speaker alla Fiera del Turismo Ttg Rimini, Beach And Love e altri in ambito WebMarketing. È stato selezionato da Mtv come esperto di Hotellerie e Lifestyle per il suo modo innovativo e differente di comunicare sul web.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Amazfit Verge con funzione Alexa Functionality raggiunge mercati globali 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Huami è una società basata su dati biometrici e di attività con una significativa esperienza nella tecnologia indossabile intelligente. Sin dalla sua nascita nel 2013, Huami ha rapidamente stabilito la propria leadership e riconoscimento sul mercato globale distribuendo milioni di unità di dispositivi indossabili intelligenti. Nel 2018, Huami ha aumentato la sua quota di mercato globale 4x anno su anno. Huami ha uno dei più grandi database biometrici e di attività nel settore globale degli accessori intelligenti. Le app mobili di Huami lavorano a braccetto con i suoi dispositivi indossabili intelligenti e offrono agli utenti una visione completa e un'analisi dei loro dati biometrici e di attività. Oltre a progettare, produrre e vendere smart band e orologi con il proprio marchio Amazfit, Huami è l'unico partner di Xiaomi, una delle principali società di telefonia mobile e marca di elettronica di consumo globale, a progettare e produrre smart band, orologi (esclusi orologi per bambini e orologi al quarzo), bilance e accessori associati.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Target Motivation, l’agenzia che organizza eventi unici e memorabili in ogni parte del mondo 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Lamborghini, ARAG, Menarini, Assicurazioni Generali, Scania tra i clienti di Target Motivation Un team di esperti del settore (project manager, creativi, scenografi, designer, architetti, copywriter, grafici, ecc. ) segue il progetto in ogni fase, dall’ideazione del claim alla gestione di eventuali permessi, dall’accoglienza allo smantellamento degli allestimenti. Senza mai perdere di vista i valori associati al brand e il budget stanziato. Gli eventi realizzati riflettono l’alta qualità dell’offerta di Target Motivation, scelta per questo da numerose aziende leader di settore. L’agenzia ha infatti gestito il lancio della Lamborghini Urus (strutturato nelle tappe di Monaco e Londra) e il viaggio incentive a Mauritius per il gruppo assicurativo ARAG. Un’importante azienda francese del settore occhialeria si è invece rivolta a Target Motivation per l’organizzazione di una convention a Milano con 450 ospiti e una visita guidata a Como, riservata a 60 persone. L’agenzia ha uffici a Milano, Venezia, Roma e Firenze, ma grazie ad un vasto network di collaboratori selezionati si propone come unico referente per l’organizzazione di eventi in tutto il mondo. Per garantire un’assistenza costante, dispone di uno staff multilingue e si avvale di hostess, guide e accompagnatori che affiancano il cliente in ogni destinazione. Target Motivation si occupa anche delle attività di back office: la Segreteria Organizzativa svolge tutte le pratiche necessarie alla partecipazione degli ospiti all’evento. Gestisce inviti e recall, prenota le strutture ricettive e pianifica il viaggio di ogni partecipante. Fotografi e videomaker creano immagini e filmati emozionali. La realizzazione di brochure, cataloghi, loghi aziendali e magazine è affidata a un team di figure specializzate che lavorano di concerto per rafforzare la brand identity. Approfondimenti Sito web: https: //www. targetmotivation. it/it/ Ufficio Stampa Fattoretto srl Agenzia SEO & Digital PR www. massimofattoretto. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: SNAI, Euro 2020: troppa Italia per la Grecia. Il settimo sigillo di Mancini si gioca a 1,18.  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Occhio ai gol - La differenza tra Italia e Grecia è netta anche nelle statistiche sui gol: gli azzurri segnano tanto (18 reti) e incassano poco (appena tre gol al passivo), mentre i greci fanno l'esatto opposto avendo realizzato appena sette gol, subendone 10. Numeri che spostano l'ago della bilancia verso un'altra buona performance dell'Italia, che all'andata, giocata a giugno ad Atene, vinse per 3-0. Lo stesso risultato nella prossima partita è valutato tra i più probabili, a 6,00. Quanto ai possibili protagonisti, Ciro Immobile, che dovrebbe partire da titolare nel tridente azzurro, è il numero uno nelle scommesse sui marcatori, dato a 1,70. I suoi compagni di reparto, Chiesa e Insigne, sono a 2,25 e 2,50. Bosnia, vai con l'«1» - All'Italia, per passare matematicamente alla fase a Gironi dell'Europeo, serve anche che l’Armenia non vinca in casa del Liechtenstein o che la Bosnia metta ko la Finlandia, seconda nel girone. È più facile ipotizzare quest'ultima soluzione, con Dzeko&C favoriti a 2,15 nel match di Zenica, dove il «2» sale invece a 3,65. L'Armenia, invece, è strafavorita a 1,21 contro il 12 sui padroni di casa. Ufficio stampa SNAITECH Cell. 348.4963434 - e-mail: ufficio. stampa@snaitech. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Formula 1: Leclerc ancora davanti ad Hamilton, ma nel GP di Suzuka la più attesa dai Bookies è la safety car 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Perturbazioni a parte, la gara di Suzuka parte con i favori dei bookmakers in favore di Charles Leclerc, che non sale sul gradino più alto del podio dal GP d’Italia dello scorso 8 settembre. Il pilota Ferrari è di poco davanti all’avversario numero 1, Lewis Hamilton: rispettivamente 2,40 e 2,55. Un testa a testa serrato fin dalle prove, dove Planetwin365 fissa per entrambi la stessa quota pole di 2,75. Da cinque anni è Mercedes a comandare in Giappone, dove adesso Hamilton ha l’occasione di equiparare le sei vittorie di Michael Schumacher. Dietro Leclerc e Hamilton, i rispettivi compagni di team Vettel (3,85) e Bottas (7,50): un podio rosso per due terzi, eventualità che si traduce nella quota di 1,70 per la vittoria del team Ferrari, contro Mercedes a 2,11 e, decisamente più indietro, Red Bull a quota 9,00. Ad ogni modo, stando agli aggiornamenti attuali dal Giappone, dove il tifone ha già causato piogge torrenziali e venti con picchi di 200 km/h, potrebbe davvero succedere di tutto. Per questo non è da sottovalutare neppure un Max Verstappen particolarmente a suo agio in condizioni avverse (11,00), o lo stesso Vettel, che sull’otto di Suzuka ha vinto già 4 volte con Red Bull. Planetwin365 è uno dei principali brand del mercato internazionale del betting e gaming, presente anche in Italia, online e retail. Ufficio Stampa - Spencer & Lewis: Aurelio Calamuneri – 06.45582893 calamuneri@spencerandlewis. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Schneider Electric va verso la neutralità di emissioni rendendo a emissioni zero 13 dei suoi edifici  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Stezzano (BG), 11 ottobre 2019 – Schneider Electric ambisce a tagliare drasticamente le emissioni di anidride carbonica prodotte dalle proprie attività, adottando azioni in linea con la strategia Science Based Targets per contenere l’aumento della temperatura media globale entro gli 1,5 °C. In un solo anno, il Gruppo ha ridotto di 130.000 tonnellate le sue emissioni di CO2 diminuendole del 22% (2018 vs 2017). A inizio ottobre 2019, Schneider Eletric ha dichiarato che 13 sedi del suo gruppo sono state trasformate in edifici a emissioni nette zero (net zero carbon) grazie all’utilizzo delle soluzioni EcoStruxure™ e alla gesitone digitale dell’energia Net Zero Carbon: edifici che sono efficienti dal punto di vista energetico e usano le rinnovabili Da quando è stato firmato l’Accordo di Parigi, nel dicembre 2015, la lotta al cambiamento climatico ha preso l’aspetto di una gara a tagliare le emissioni di anidride carbonica così velocemente da poter limitare l’aumento della temperatura media globale. Il settore delle costruzioni e della gestione degli edifici ha un ruolo chiave in questo percorso, perché è responsabile di circa il 30% delle emissioni di gas serra e del consumo di energia a livello globale. Secondo il progetto “Advancing Net Zero” promosso dall’organizzazione World Green Building Council (WorldGBC), bisogna velocizzare di molto il rinnovamento degli edifici e l’adozione di standard adeguati per raggiungere l’obiettivo di rendere tutte le strutture del mondo “net zero carbon” entro il 2050. Schneider Electric ha adottato per sé la definizione di edifici “net zero carbon” proposta dal World Green Building Council: un edificio a emissioni nette zero è un edificio ad alta efficienza energetica, che usa per tutte le sue esigenze fonti energetiche rinnovabili - disponibili sul posto o distribuite – per operare a zero emissioni nell’arco dell’anno. Al mese di ottobre 2019, tredici sedi Schneider Electric di Cina, Europa e Nord America hanno queste caratteristiche. Sono edifici in cui la gestione dell’energia è digitalizzata usando EcoStruxure Power e EcoStruxure Building per risparmiare ogni anno sempre più energia. Negli ultimi 10 anni, Schneider Electric è riuscita a ottenere a livello mondiale un risparmio energetico del 30% grazie al programma dedicato Schneider Energy Action. Sempre al mese di ottobre 2019, ben il 45% delle attività operative di Schneider Electric sono alimentate con elettricità prodotta da fonti rinnovabili. “In Schneider Electric vogliamo guidare la transizione energetica e dare forma a un nuovo scenario dell’energia per il futuro. I nostri siti si rivelano ogni anno sempre più efficienti, in molti di essi si produce sul posto elettricità da fonti rinnovabili e in alcuni casi abbiamo anche microgrid e soluzioni di accumulo di energia. Oggi è già tecnologicamente possibile innovare con l’obiettivo di raggiungere le zero emissioni, ed è una scelta che ha anche un grande valore dal punto di vista economico. Edifici come questi dimostrano dal vero i vantaggi della gestione digitale dell’energia con le nostre architetture e con la piattaforma EcoStruxure” commenta Xavier Houot, Schneider Electric Senior Vice President Global Safety, Environment, Real Estate. Per trasformarsi e aiutare i suoi clienti a trasformarsi, Schneider Electric fa leva sul’esperienza dei suoi team di consulenza ESS – Energy Sustainability Services che svolgono un ruolo strategico nel raggiungimento degli obietti di efficienza energetica e di utilizzo delle rinnovabili. Infine, in occasione dell’Innovation Summit Schneider Electric, che si è svolto a Barcellona il 2 e 3 ottobre scorsi, Schneider Electric ha anche annunciato il suo ingresso come membro del consiglio di direzione della Regional Chamber del World Green Building Council per l’area Asia-Pacifico. Guardiamo da vicino gli edifici net zero carbon di Schneider Electric CINA – Impianto produttivo di Wuhan L’impianto produttivo SEMW di Wuhan è una delle Smart Factory Schneider Electric. Da gennaio 2019 questa fabbrica opera a emissioni nette zero di anidride carbonica ed è totalmente alimentata con elettricità da rinnovabili. L’impiego delle soluzioni Schneider Electric sulla piattaforma EcoStruxure e con un sistema di gestione dell’energia in linea con le previsioni dello standard ISO 50001 ha permesso di risparmiare il 20% di energia. A livello di controllo, nel sito si utilizza la soluzione Power Monitoring Expert per controllare qualità e consumo dell’energia. A livello di app e analytics, i dati sull’uso dell’energia vengono consolidati con l’applicazione Resource Advisor anche con i dati di altri siti che si trovano in Cina, per fare confronti e tracciare le performance. Nel 2018 è stata commissionata una nuova installazione solare con 980 kWc di capacità. Messico – Impianto produttivo Monterrey P2 L’impianto produttivo P2 di Monterrey, in Messico, opera a emissioni nette zero da Aprile 2019, utilizzando elettricità ottenuta da fornitori di energie rinnovabili. Situato in un’area commerciale e industriale in espansione di Monterrey, la fabbrica produce trasformatori ventilati per il mercato locale e internazionale. L’impianto è stato certificato due volte con lo standard Superior Energy Performance del Dipartimento per l’Energia degli Stati Uniti, con un miglioramento dell’efficienza energetico verificato del 9,5% e poi del 3,4%. Per arrivare a questi risultati, si utilizzano le soluzioni Schneider Electric con una suite di componenti, sistemi di controllo e app EcoStruxure che include meter, controlli industriali, variatori di velocità, il software Power Monitoring Expert e Resource Advisor. La divisione di consulenza Energy&Sustainability Service ha amministrato e gestito il progetto per ottenere l’elettricità necessaria da fornitori che utilizzano produzione eolica per un totale di sette fabbriche Schneider Electric in Messico, tra cui questa e l’impianto di Tlaxcala. Spagna – il centro logistico di San BOI Alla periferia di Barcellona, il centro logistico di San BOI è uno dei centri logistici modello di Schneider Elextric in Europa. Gestisce le consegne di prodotti in tutta l’area Iberica, in Africa, Medio Oriente e Sud America. Utilizza tutto il potenziale delle nuove tecnologie connesse, ad esempio utilizzando veicoli a guida autonoma per la preparazione degli ordini e la realtà virtuale nella formazione degli operatori. Per l’ottimizzazione dell’energia, il sito ha la certificazione ISO50001 e usa la piattaforma e architettura EcoStruxure per controllare i consumi, ottenendo ogni anno una riduzione dell’energia utilizzata, che è fornita da produzione locale con impianti fotovoltaici e acquisto di elettricità da fonti rinnovabili distribuita sulla rete. Il tetto fotovoltaico dell’edificio misura 44.500 metri quadrati e produce 1,5 milioni di kWh/anno. Nei prossimi mesi nell’edificio di San BOI sarà implementato un sistema LED intelligente che ridurrà i consumi per l’illuminazione dell’85%. Chi è Schneider Electric In Schneider Electric crediamo che l'accesso all'energia e alle tecnologie digitali sia un diritto umano fondamentale. Vogliamo fare in modo che tutti possano ottenere il massimo dall’energia e dalle risorse a disposizione, facendo sì che il nostro motto “Life Is On” si realizzi ovunque, per tutti e in qualsiasi momento. Forniamo soluzioni digitali per la gestione dell’energia e l'automazione, per l’efficienza e la sostenibilità. Integriamo le migliori tecnologie a livello mondiale, automazione in tempo reale, software e servizi, in soluzioni per abitazioni, edifici, data center, infrastrutture e industrie. Ci impegniamo per sostenere le infinite possibilità di una comunità aperta, globale e innovativa, che condivide con passione la nostra mission e i valori di inclusione e responsabilizzazione. www. se. com/it Seguici sugli account italiani su Twitter, Facebook e Youtube Segui i nostri account globali su: Hashtags: #LifeIsOn #EcoStruxure Contatti Stampa Schneider Electric Italia SpA comunicazione. it@schneider-electric. com Prima Pagina Comunicazione Caterina Ferrara, caterina@primapagina. it Cristiana Stradella cristiana@primapagina. it 02 91 33 98 11
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Fabocdue: soluzioni innovative per abbattere le barriere architettoniche 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Fabocdue è un’azienda italiana che ha deciso di rivolgere la propria attività di ricerca, progettazione e produzione, alla realizzazione di strumenti, apparecchi e macchine destinati al trasporto e alla movimentazione di persone con scarse o compromesse capacità motorie, creando soluzioni innovative e personalizzate finalizzate al superamento delle barriere architettoniche. Un marchio Made in Italy di alto livello tecnico Nata negli anni novanta, Fabocdue si occupa inizialmente di progettazione e produzione di macchine industriali e impianti di automazione. Dopo una decina di anni di attività, decide di investire nella realizzazione di strumenti e apparecchi per le persone con difficoltà di deambulazione e ridotte capacità motorie, dedicandosi esclusivamente a questo settore. Grazie alle significativa esperienza nel campo della progettazione industriale e alla crescente richiesta di soluzioni personalizzate per l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’azienda ha ampliato la struttura e le linee produttive, ed è oggi in grado di realizzare strumenti efficaci e progetti personalizzati, soddisfacendo le esigenze di ogni singolo committente. Tecnologia e ricerca per risolvere i problemi di mobilità ridotta L’intento di Fabocdue è quello di offrire prodotti dall’elevato valore tecnologico e di altissima qualità, provenienti da un lungo lavoro di ricerca e di progettazione mirato a fornire un valido aiuto alle persone con difficoltà di movimento e deambulazione, che in questo modo hanno la possibilità di raggiungere una certa autonomia e di rendersi indipendenti. Tutte le soluzioni proposte dall’azienda sono personalizzabili e modificabili in base alle specifiche esigenze e consentono di essere integrate perfettamente in qualsiasi contesto architettonico, risultando praticamente invisibili, senza mai alterare lo stile estetico dell’ambiente di destinazione, anche nel caso di strutture particolarmente prestigiosi. Mezzi e strumenti per ridurre le difficoltà di movimento Le piattaforme elevatrici progettate e realizzate da Fabocdue permettono di superare lievi dislivelli alle persone con insufficienti capacità motorie e sono ideali sia per chi si muove a piedi, utilizzando deambulatori o altri dispositivi simili, sia per chi usa normalmente una carrozzina manuale o elettrica. La particolarità di queste piattaforme è quella di restare perfettamente invisibili alla vista quando non vengono utilizzate, risultando così adatte anche a un ambiente di pregio, come i palazzi storici e le strutture architettoniche d’epoca. Si tratta di un dispositivo estremamente semplice da utilizzare, realizzato in assoluta conformità con le normativa di sicurezza, evitando qualsiasi rischio sia di caduta che di schiacciamento. Qualora la difficoltà fosse invece quella di salire più gradini, un’intera scala o diverse rampe, anche con percorso curvilineo o irregolare, in questo caso l’azienda propone l’installazione di montascale o di servoscala, da utilizzare a piedi, in carrozzina o con l’apposita poltroncina, oppure di un ascensore per utenti disabili, che permette di muoversi con estrema sicurezza. Ogni soluzione proposta dai tecnici di Fabocdue viene studiata con accuratezza e precisione, in modo tale da offrire un metodo sicuro, valido e poco invasivo per abbattere le difficoltà di movimento e le barriere architettoniche. Tecnologia complessa e semplicità di utilizzo I dispositivi e gli impianti progettati e realizzati da Fabocdue corrispondono ai più elevati standard di qualità e di sicurezza ma al contempo offrono agli utenti un’estrema semplicità di utilizzo. Gran parte delle soluzioni risultano essere perfettamente integrabili con una struttura pubblica o residenziale e possono essere azionati direttamente dall’utente stesso, senza che sia necessaria la presenza di un accompagnatore, a conferma dell’impegno dell’azienda nel fornire strumenti che permettano a tutti di raggiungere un eccellente grado di autonomia. Per maggiori informazioni Fabocdue Sito web: http: //www. fabocdue. com/ POGGIBONSI (SI) Comunicato a cura di Img Solutions srl per IM Evolution srl
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Clayton, Dubilier & Rice Expands European Team with New Partner Appointment 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "CD&R's investment strategy is well suited to the opportunities we expect to see in the coming years, as corporations and family owners continue to reshape their portfolios and entrepreneurs seek investment partners to accelerate growth and profitability initiatives, " said David A. Novak, who leads CD&R's European business. "We are delighted to add Björn to the CD&R team; he is an extraordinary senior executive who will be a highly effective representative of the Firm's strategy in the European industrial vertical, where he brings a strong record of sourcing and managing investments. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Clé de Peau Beauté Announces Multi-Year Global Partnership with UNICEF 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: To further demonstrate the brand's commitment to advocating for women and girls' education, Clé de Peau Beauté will also pledge a percentage of global sales of the bestselling product, The Serum, to support UNICEF's girls' empowerment programs. By empowering every woman to take action and lend her support in this global movement, the brand is playing a proactive role in addressing global social issues such as gender inequality. As part of Clé de Peau Beauté's commitment, the brand will also promote this meaningful cause in its online and social media platforms, as well as through in-store displays.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Informaestetica: la chirurgia plastica secondo Fabio Abenavoli 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Oggi la medicina estetica ricopre un ruolo fondamentale nella nostra società ed impatta positivamente anche nella risoluzione di problematiche di natura psicologica. È assodato che i problemi di natura estetica incidano fortemente sull’autostima e la psiche delle persone ed è in questo solco che l’azione di Informaestetica mira ad elaborare un percorso di affiancamento per i pazienti, per aiutarli nella strada verso la riabilitazione sia fisica che psicologica. Dal lifting del viso agli interventi di rinoplastica e mastoplastica sempre più persone si affidano alle nuove tecniche di chirurgia plastica a testimonianza dell’alto livello di professionalità ed efficacia raggiuta da questa branca della medicina. Il lifting del viso è uno degli interventi più comuni e meno invasivi nella chirurgia plastica nella quale l’obiettivo è eliminare i segni del tempo sulla pelle e ridare tonicità ai tessuti. Questo tipo di intervento è praticato indistintamente da uomini e donne che anche per motivi professionali vogliono mostrare sempre il lato migliore di se e non permettere al trascorre del tempo di intaccare la sicurezza e la consapevolezza nei propri mezzi. Ma il viso non è solo pelle ed anche i difetti di conformazione del naso possono incidere pesantemente sulla qualità della vita delle persone. Qui interviene la rinoplastica chiamata a rimuovere, rimodulare e ridisegnare i tratti del naso per renderlo della forma e grandezza desiderata e cancellare ogni traccia di imperfezione. L’importanza di alimentare le proprie sicurezze è alla base degli interventi di blefaroplastica, chiamata a rimuovere le fastidiose borse sotto gli occhi e ridare allo sguardo il giusto valore. Questo tipo di intervento è uno dei più diffusi e meno invasivi e può essere condotto in poco tempo e in anestesia locale. I risultati sono quasi sempre ottimali e capaci di ridare leggerezza e vitalità allo sguardo; l’effetto dell’intervento dura oltre 10 anni prima di una nuova operazione. Informaestetica, infine, è uno dei centri più preparati per gli interventi di mastoplastica: una pratica sempre più diffusa e chiamata a soddisfare necessità e disagi di una vasta moltitudine di persone che non convivono bene con il proprio seno. Dalla mastoplastica additiva alla ricostruzione mammaria, l’obiettivo del prof. Abenavoli è sempre quello di “garantire ai nostri pazienti la migliore assistenza possibile coadiuvata dall’esperienza e dalla professionalità degli uomini e delle donne chiamati a ridare bellezza e benessere alle persone”. Per maggiori informazioni Sito Web: https: //informaestetica. it/ Progetto a cura del Dr. Fabio Massimo Abenavoli Comunicato a cura di Img Solutions srl
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: JA Solar Japan Celebrates 7th Anniversary 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Japan has attached great importance to the development and application of renewable energy, especially solar energy. Compared to other markets, Japan has higher requirements for the quality and efficiency of solar products. In 2012, JA Solar established a branch in Tokyo, and was quickly recognized by the market for the company's excellent products and services, and the JA Solar brand has been well accepted by local customers. The company takes a leading position in shipments to Japan with nearly 10% share of the market. It has built solid relationships with hundreds of local business partners, and has a strong market penetration for its products, covering all 47 administrative regions of Japan. JA Solar is highly regarded as the most trusted photovoltaic brand.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Clinical Results from the MolecuLight i:X® Fluorescence Imaging System are Featured in Two Clinical Talks and Seven Posters at the SAWC Fall 2019 Annual Conference 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "SAWC Fall is a major conference, sharing the latest innovations in wound healing and we are proud of the many talks and posters citing the significant clinical results derived using our MolecuLight i: X fluorescence imaging platform, " said Anil Amlani, MolecuLight's CEO. "Our customers, across a multitude or trials and case studies, are showing significant improvement in clinical results across the wound care pathway when supplementing clinical signs and symptoms with real-time data provided by the fluorescence-guided detection of bacteria from the MolecuLight i: X. Clinical results include improvements in screening, targeted cleaning and debridement, targeted sampling, as well as guidance and optimization of treatment. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Novus International Announces CEO Succession Plan 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "After 28 years with Novus and almost 8 years at the helm of the company, I've shared with our Board of Directors my intent to retire at the end of this fiscal year, March 31st, 2020. We have largely diversified the company through product development, innovations and acquisitions, while implementing our vision to Help Feed the World and holding to our core values. I know Novus's strong leadership team and our great employees will continue to enhance the company's legacy under Dan's leadership. Dan and I worked together many years prior to Dan joining Agrivida. He is a proven leader with extensive experience in the feed additive and animal nutrition industry and I am happy to see him return. I know he will build upon Novus's strong foundations to enhance opportunities for our customers, employees and shareholders. Throughout this fiscal year, I will continue to lead the company toward achieving our objectives, while working closely with Dan to ensure a smooth transition of my duties to him. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: TuneCore porta gli artisti indipendenti su Tencent Music in Cina 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: TuneCore è la piattaforma globale che aiuta i musicisti indipendenti a costruirsi un pubblico e una carriera, attraverso tecnologie e servizi che spaziano dalla distribuzione, alla publishing administration, fino ad arrivare a una vasta gamma di servizi promozionali. I servizi di TuneCore Music Distribution aiutano gli artisti, le etichette e i manager a vendere la propria musica su Spotify, Apple Music, Amazon Music, Deezer, Google Play e più di 150 store musicali in tutto il mondo, con la possibilità di mantenere il 100% dei propri ricavi e diritti in cambio di una tariffa fissa annuale minima. TuneCore Music Publishing Administration assiste i cantautori e gestisce le loro composizioni occupandosi di licenze, registrazione, riscossione delle royalties provenienti da tutto il mondo, opportunità di sincronizzazione in film, spot televisivi, videogame e tanto altro. La pagina dei servizi per l'artista di TuneCore offre una serie di strumenti e servizi che permettono agli artisti di promuovere la loro arte, connettersi con i fan e far ascoltare la propria musica. TuneCore, parte di Believe, ha sede a Brooklyn, NY, uffici a Los Angeles, Nashville in Tennessee, New Orleans, Atlanta e Austin, e opera a livello globale in UK, Australia, Giappone, Canada, Germania, Francia e Italia. Per maggiori informazioni, visita
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Risen Energy Expands Global Footprint with 150 MW Module Order from Malaysian Power Station 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Risen Energy president Xie Jian said, "Malaysia is one of our key emerging markets as it boasts abundant light resources and policies favourable to the industry. We are excited to be a part of the project in Malaysia. To ensure the smooth operation of the power station, once completed, we will equip the facility with our Jaeger modules, which have proven better performance in resistance to light induced degradation (LID) and light and elevated temperature-induced degradation (LeTID). Our optimised Jaeger modules can minimise hotspots and the impacts from shade effect on their performance in power generation. With lower total cost of ownership and labour expense, our modules will bring the project owner a lower levelised cost of electricity (LCOE) and higher income from power generation. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Record fiducia dei tifosi nella Nazionale  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Roma, 11 ottobre 2019 - La delusione per la mancata qualificazione dell’Italia ai mondiali russi del 2018 sembra ormai un ricordo visto l’entusiasmo e la fiducia con cui viene salutata la nazionale targata Mancini. Positività che trova probabilmente giustificazione negli ottimi risultati raggiunti. Con 9 vittorie (e 4 pareggi) nelle prime 15 partite, il “Mancio” si posiziona subito dietro ad allenatori del calibro di Trapattoni, Sacchi, Fabbri e Vicini. Ed il dato è confermato anche dall’analisi del bwin Data Center (www. bwin. it) che rileva come il 98% degli appassionati abbiano pronosticato la qualificazione alla fase finale dei prossimi europei con l’Italia in campo nella partita d’esordio all’Olimpico di Roma.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: JA Solar ottiene la licenza da parte della Shin-Etsu Chemical per i diritti di proprietà intellettuale dei wafer di silicio drogati con gallio per applicazioni delle celle solari 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Jin Baofang, Presidente e Amministratore Delegato di JA Solar, ha dichiarato che "l'utilizzo dei wafer di silicio drogati con gallio per le applicazioni delle celle solari si traduce sicuramente in un miglioramento delle prestazioni delle celle solari e dei moduli fotovoltaici, nonché nel miglioramento della loro affidabilità a lungo termine. Essendo titolare del brevetto di diverse tecnologie di punta, tra cui la tecnologia PERC bi facciale in Cina e in altri paesi, JA Solar ha beneficiato e supporta sempre la protezione della proprietà intellettuale. Apprezziamo enormemente la Shin-Etsu Chemical che ha concesso a JA Solar i suoi diritti di proprietà intellettuale della tecnologia di silicio cristallino drogato con gallio, poiché questo rappresenta un passo importante per JA Solar nell'introduzione di tecnologie avanzate e nel supporto alla protezione delle proprietà intellettuali del settore. JA Solar continuerà a sviluppare e a garantire ai propri clienti di tutto il mondo prodotti fotovoltaici altamente performanti e soluzioni energetiche pulite grazie all'innovazione tecnologica e al miglioramento continuo delle prestazioni. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: JA Solar Japan festeggia il suo settimo anniversario 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Il Giappone ha attribuito grande importanza allo sviluppo e all'applicazione delle energie rinnovabili, specialmente dell'energia solare. Rispetto ad altri mercati, il Giappone ha maggiori esigenze di qualità ed efficienza dei prodotti solari. Nel 2012, JA Solar ha aperto una filiale a Tokyo, ed è stata rapidamente riconosciuta dal mercato per gli eccellenti prodotti e servizi dell'azienda, e il brand JA Solar è stato ben recepito dai clienti locali. L'azienda detiene una posizione di leader nelle spedizioni in Giappone con quasi il 10% di quota di mercato. Ha costruito solide relazioni con centinaia di società partner locali, ed ha una forte penetrazione di mercato per i suoi prodotti, riuscendo a coprire tutte le 47 regioni amministrative del Giappone. JA Solar è altamente rispettata come il brand più affidabile del fotovoltaico.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Opera on Ice conquista Roma ed è pronta a decollare nel mondo 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Due serate di emozioni e magia che hanno incantato il pubblico, rimasto con il fiato sospeso per le esibizioni delle star del pattinaggio mondiale: da Evgeni Plushenko, quattro Medaglie Olimpiche, in pista con il figlio Aleksandr di 6 anni nell’aria “Votre Toast” dalla “Carmen” che hanno coinvolto tutto il pubblico facendo sventolare fazzolettini bianchi nella classica pañolada come avviene nelle corride; dalla coppia di danza campioni del mondo Anna Cappellini e Luca Lanotte, quest’anno anche in veste di coreografi; dai campioni italiani punta di diamante della Nazionale Nicole Della Monica e Matteo Guarise, alla campionessa del mondo e star giapponese Miki Ando; dalla coppia di adagio Annette Dytrt e Yannick Bonheur alla squadra italiana di pattinaggio sincronizzato Hot Shivers, senza dimenticare le giovani promesse del pattinaggio italiano, Lucrezia Beccari di IceLab (Bergamo) e Gabriele Frangipani della Young Goose Academy (Egna). Fra i momenti indimenticabili dello show, l’apertura kolossal sulle note del “Brindisi” della Traviata, dove tutto il cast è sceso in pista per un tributo al grande Maestro Franco Zeffirelli recentemente scomparso. Il Presidente della celebre Sartoria Tirelli, il Sig. Dino Trappetti, ha accolto l'invito di fornire i preziosi costumi storici per celebrare e ricordare il grande Maestro che sono stati indossati dai pattinatori nel numero di apertura ed in altri pezzi durante lo show. Il tutto è stato coordinato dalla costumista teatrale Lorena Marin che ha seguito Opera on Ice fin dalla sua prima edizione nel 2011. Impeccabili l’eccellente e bella soprano Elisa Balbo ed i talenti della Fondazione Pavarotti, la soprano Claudia Sasso, il tenore Giuseppe Michelangelo Infantino ed il baritono Andrea Zaupa, accompagnati dai cento elementi dell’Orchestra Roma Sinfonietta e dal Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano diretti dal Maestro Diego Basso. I migliori Hair Stylist per Wella Professionals hanno studiato e realizzato le acconciature del cast dello show, mentre Anna Penazzo, make up artist e bodypainter, ha dipinto i corpi delle Hot Shivers per il numero di chiusura, il “Nessun Dorma” dalla Turandot, interpretato dal grande Maestro Luciano Pavarotti e che è stato tributo alle Olimpiadi ed alla città di Roma. “Luciano ha sempre voluto portare l’opera a tutti e spettacoli come Opera on Ice proseguono il suo cammino e la sua volontà. Ringrazio gli organizzatori perché fin dalla prima edizione del 2011 ci hanno voluto accanto e per noi è stato ed è un grande onore esserci. ” dichiara Nicoletta Mantovani, moglie del Maestro Luciano Pavarotti e Presidente della Fondazione che ha creduto da sempre nel format dello spettacolo. A rendere ancor più magico lo spettacolo è stata la conduzione di Alfonso Signorini, grande esperto di lirica, già regista di importanti opere, che ha creduto in “Opera on Ice” fin dalla prima edizione del 2011. “Questa prima mondiale a Roma nel tempio dello sport rappresenta per tutto il team di Opera on Ice un nuovo grande sogno realizzato. ” dichiara Giulia Mancini, ideatrice del format e Presidente di Opera on Ice “Il nostro prossimo obiettivo è portare il format Made in Italy nel mondo. L’hanno già richiesto in Cina, Giappone e Paesi Arabi. In Italia pensiamo ad un tour verso le Olimpiadi, da Milano a Trieste, Napoli e dove ce lo chiederanno: vogliamo promuovere il pattinaggio e vedere costruire piste stabili dove far crescere tanti piccoli talenti. ” FOTO OPERA ON ICE 2019 - ROMA Crediti fotografici: SGP Italia http: //bit. ly/FotoOperaonIce2019 Per ulteriori informazioni: Opera on Ice S. r.l. Via Benedetto Marcello, 8 - 36100 Vicenza Tel. +39 0444 977996 E-mail: info@operaonice. eu
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Carlsberg Moves a Step Closer to Creating the World's First 'Paper' Beer Bottle 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Myriam Shingleton, Vice President Group Development at Carlsberg Group, said: "We continue to innovate across all our packaging formats, and we are pleased with the progress we've made on the Green Fibre Bottle so far. While we are not completely there yet, the two prototypes are an important step towards realising our ultimate ambition of bringing this breakthrough to market. Innovation takes time and we will continue to collaborate with leading experts in order to overcome remaining technical challenges, just as we did with our plastic-reducing Snap Pack. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: TuneCore Brings Independent Artists to Tencent Music in China 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: TuneCore is the global platform for independent musicians to build audiences and careers -- with technology and services across distribution, publishing administration and a range of promotional services. TuneCore Music Distribution services help artists, labels and managers sell their music through Spotify, Apple Music, Amazon Music, Deezer, Google Play and more than 150 download and streaming stores worldwide, while retaining 100 percent of their sales revenue and rights for a low annual flat fee. TuneCore Music Publishing Administration assists songwriters by administering their compositions through licensing, registration, worldwide royalty collections, and placement opportunities in film, TV, commercials, video games and more. The TuneCore Artist Services portal offers a suite of tools and services that enable artists to promote their craft, connect with fans, and get their music heard. TuneCore, part of Believe, is headquartered in Brooklyn, NY, with offices in Los Angeles, Nashville, TN, New Orleans, Atlanta, and Austin, and global operations in the UK, Australia, Japan, Canada, Germany, France and Italy. For additional information, please visit
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Queensgate Investments Completes Acquisition of Freehand Hotels for Circa USD 400M (GBP 330M)  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Puneet Kanuga, Investment Director at Queensgate Investments said "The acquisition of Freehand is of strategic importance to Generator, and the combined portfolio represents one of the largest asset-rich lifestyle hospitality platforms globally with 19 hotels in 17 gateway cities. There is now a significant push to grow the presence of both Freehand and Generator across the UK and Europe, with opportunities currently being evaluated in London, Edinburgh, Milan, Amsterdam and other gateway European cities. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Mercato Auto e NLT 2019: potenti lobbies dietro la svolta diesel free 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Concentrandoci, come sempre, sul Noleggio a Lungo Termine, vero motore - insieme ai privati - delle immatricolazioni in Italia, è possibile evidenziare un risultato esaltante per quasi tutte le società di Noleggio che operano in Italia. Settembre 2019 si chiude, infatti, con un balzo in avanti di ben 16 punti percentuali rispetto allo stesso mese 2018 per le società di Noleggio Top e addirittura del 86% per le Captive (le società controllate da un costruttore). Due risultati decisamente incoraggianti, che portano il consuntivo su tutto il 2019 ad un più 3,33%. Noleggio Captive traina la crescita Questi numeri sembrerebbero descrivere una situazione sostanzialmente statica, ma, in realtà, analizzandoli in profondità si può cogliere in essi la prospettiva di un equilibrio completamente nuovo. Nell’anno in corso, il mercato del Noleggio a Lungo Termine è stato segnato da notevoli cambiamenti sia nel mix di alimentazioni sia nei numeri dei singoli attori coinvolti. Partendo dal secondo punto e restando in ambito macro, nel 2019 si registra una forte affermazione delle società di noleggio Captive verso quelle generaliste. Le prime, infatti, hanno immatricolato nei primi 9 mesi dell’anno ben 90000 veicoli, con una crescita del 23,5% rispetto allo stesso periodo del 2018 e con una market share del 6,17%, in crescita di un punto percentuale. Le società generaliste, invece, hanno visto un decremento delle loro immatricolazioni di ben 17000 telai ed un consuntivo negativo di quasi 13 punti percentuali. La market share di quest’ultime è scesa all’8%, perdendo 1 punto percentuale rispetto allo stesso periodo del 2018. Un quadro, quindi, quello del 2019 completamente diverso da quello del 2018: le Captive, in pochissimo tempo, hanno quasi raggiunto i numeri delle generaliste. Segnale che ormai il mercato del Noleggio a Lungo Termine è contrassegnato da un’innegabile dicotomia tra il prodotto offerto dalle grandi società (Arval, Leaseplan, Ald Automotive, Athlon, Sifà e CarServer) e quello offerto dalle Captive attraverso la loro rete di concessionarie (Leasys, Volkswagen Leasing, Free2Move Lease e Alphabet). Sempre meno le alimentazioni Diesel Ritornando al punto iniziale, ossia il mix di alimentazioni offerte, è possibile dire che il mercato del Noleggio a Lungo Termine, in quest’ultimo anno, ha dovuto riequilibrare la sua flotta che, per ragioni intrinseche, era assolutamente sbilanciata sul diesel (rivolgendosi alle flotte aziendali, che percorrono in media più km delle vetture dei privati, il diesel era la scelta preponderante). Visti, però, i forti dubbi sul futuro di quest’alimentazione palesatisi all’opinione pubblica negli ultimi 2 anni, le società di Noleggio hanno dovuto spingere la loro produzione su vetture con alimentazione alternativa, creando offerte particolarmente interessanti su veicoli benzina, gpl, metano e soprattutto ibridi. In seguito a queste azioni il numero di veicoli con alimentazione diesel immatricolati dalle società di Noleggio è diminuito in maniera importante, a favore di altre alimentazioni, sostenute da campagne promozionali e valori residui agevolati. Un approccio commerciale completamente nuovo, che ha necessitato di un grande sforzo in risorse umane ed economiche al fine di indirizzare le scelte dei clienti verso le nuove alimentazioni, con - a mio parere - un risultato globale che ha lasciato sul campo circa il 5% delle immatricolazioni. Nel noleggio, infatti, è stato fondamentale preparare il terreno ad una flotta quanto più “diesel free” per evitare gravi perdite economiche al momento della dismissione. Le reali ragioni del calo delle alimentazioni Diesel Vorremmo adesso analizzare, in modo più approfondito, la situazione del diesel nel mercato automobilistico con l’obiettivo di evidenziare le cause e le conseguenze di tale fenomeno. Tutto è cominciato nel 2015 con il famoso dieselgate che coinvolse alcuni costruttori europei che vennero accusati di influenzare elettronicamente, nel momento dei test di omologazione, le emissioni delle loro autovetture. Da quel momento, la percezione del carburante più amato d’Italia è cambiata e sempre più esperti del settore lo hanno bandito per presunti danni all’ambiente e alla salute. Tanta solerzia appare, però, quanto meno strana, considerando che ci sono altre fonti inquinanti ben più impattanti e che i nuovi diesel hanno in media valori di Co2 più bassi rispetto ai motori benzina di uguale potenza. A causa di questa nuova “prospettiva sociale” la media di Co2 emessa dalle vetture immatricolate in Italia nel 2019 è salita di ben 5 punti rispetto allo stesso periodo del 2018. A questo punto sorgono spontanee 3 domande: - Non era la Co2 l’indiziata principale nella lotta al riscaldamento globale che tanti proseliti sta conquistando con il movimento della famosa Greta Thunberg? - Come è possibile che i governi e i costruttori non sappiano paragonare i valori della Co2 emessi dai veicoli in base all’alimentazione? - Non sarebbe meglio investire sulla tecnologia diesel fintantoché le propulsioni ibride ed elettriche non si affermeranno sul mercato? Gli USA di Trump e la crociata contro il Diesel Per trovare una risposta a questi quesiti, penso sia necessario cambiare prospettiva ed analizzare le reali motivazioni che stanno allontanando i costruttori ed i governi dall’alimentazione diesel. Bisogna, ahimè, partire dalle origini del diesel e del petrolio necessario per produrlo. Di petroli ce ne sono diversi e solo alcuni sono utili alla produzione di diesel. Gli americani hanno investito molto negli ultimi anni sul petrolio di scisto, riuscendo ad ottenere una produzione abbondante, ma questo prodotto, essendo particolarmente leggero, non è adatto alla trasformazione in diesel. La produzione di petrolio convenzionale pesante, raffinabile in diesel, è invece in declino da vari anni. Il mondo è quindi a corto di petrolio pesante e dal 2007 abbiamo perso oltre il 30% di produzione a livello globale. Per meglio comprendere le forze in causa bisogna evidenziare che i 3 principali settori che utilizzano il diesel sono: - il trasporto navale - il trasporto su strada - le auto private Ora è facile capire quale di questi 3 settori abbia minore potere contrattuale! Interrompendo il trasporto navale e quello su strada ci sarebbe un vero cataclisma economico, le auto private, invece, possono circolare senza gravi ripercussioni anche con altri combustibili. Guardando in modo globale risulta dunque molto più comprensibile la crociata contro il diesel intrapresa da molte parti: non si tratta di una lotta contro il carburante diesel ma di un sacrificio richiesto ai milioni di automobilisti mondiali. Dovremmo tutti abituarci a utilizzare sempre meno un prodotto che ha indubbie qualità e sul quale sono stati fatti investimenti miliardari negli ultimi 20 anni. Analisi a cura di Noleggio Semplice INFO E CONTATTI NDB Web Service Srl Via Riviera di Chiaia, 256 80121 - Napoli Sito web: http: //www. ndbwebservice. com Tel. 08119560442
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: «Autunno musicale», quattro concerti alla Domus Ars e alla Sala Armonia Cordium
DATA:
OCCHIELLO: Il primo appuntamento il 27 ottobre con una serata dedicata alla musica da camera dal ‘600 al ‘900. La chiusura a dicembre con la Megaride Ensemble
TESTO: Al via l’ottava stagione della rassegna «Autunno Musicale», a cura dell’associazione Musica Libera ospitata da Il Canto di Virgilio. Dal 27 ottobre al 22 dicembre, quattro concerti tra il Centro di Cultura Domus Ars (via Santa Chiara, 10) e la Sala Armonia Cordium (Piazza Museo Nazionale, 9). Ad inaugurare la rassegna, domenica 27 ottobre alle ore 11 presso la Domus Ars di via Santa Chiara 10, il concerto “La voce nella musica da camera dal ‘600 al ‘900” con Emanuela de Rosa mezzosoprano e Adrianalfonso Pappalardo al pianoforte. A seguire, sabato 9 novembre ore 11 alla Sala Armonia Cordium di Piazza Museo Nazionale, 9 il Recital pianistico di Francesco Alessandro Meloni. Musiche di Beethoven, Chopin, Rachmaninoff. Domenica 24 novembre, ore 11 si ritorna alla Domus Ars con il Trio Sofia formato da Viviana Correra al flauto, Luca De Angelis al violino e Filomena Scala al pianoforte. La rassegna si conclude domenica 22 dicembre alle ore 11 alla Domus Ars con “Le serenate per fiati” a cura della Megaride Ensemble, diretta da Demetrio Moricca.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Il primo tablet Huion della serie Inspiroy Dial, il Q620M, è stato presentato alla fiera dell'elettronica di Hong Kong  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: L'Inspiroy Dial Q620M, che presenta un dial controller, offrirà agli utenti un'esperienza creativa unica. Il dial controller offre le scorciatoie per facilitare il workflow ed aumentare la produttività nel lavoro quotidiano. Gli artisti possono usare il dial controller per rifinire i pennelli, regolare le tele, scegliere i colori ed eliminare ogni linea di cui non sono soddisfatti nel software mainstream di disegno. Quando sono in ufficio, gli utenti possono scorrere gli articoli e usare lo zoom avanti/indietro liberamente mentre navigano sui siti. Gli editor di video possono anche usare il dial controller come strumento video per mettere in pausa il video o fare avanzamento rapido. Ruotalo ed esplora sconfinate possibilità. Il dial controller ridefinirà il modo in cui creiamo.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: The First Huion Tablet of Inspiroy Dial Series, Q620M was Unveiled at Hong Kong Electronics Fair  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Inspiroy Dial Q620M that features a dial controller will bring users a creative experience. Dial controller offer the shortcuts to facilitate the workflow and increase the productivity in daily work. Artists can use dial controller to fine-tune the brushes, adjust the canvas, pick the colors and undo every line that they're not satisfied with in the mainstream drawing software. While in the office, users might scroll through the articles as well as zoom in/out freely while browsing through the website. For video editors, they can even use dial controller as a video tool to pause or scrub through videos. Rotate it and explore boundless possibilities. Dial controller will redefine the way we create.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Scala, Meyer: «Sintonia con Chailly, spero resti anche dopo il 2022»
DATA:
OCCHIELLO: Il manager francese, sovrintendente designato al teatro d’opera: «Non è solo un direttore di talento»
TESTO: Da dieci anni a Vienna dopo essere stato direttore dell’Opéra National de Paris e aver lavorato a Losanna e agli Champs-Élysées, Dominique Meyer è stato chiamato alla Scala. Figlio di un diplomatico (come Pereira), 64 anni, formatosi tra Francia e Germania, ha iniziato la carriera nel ministero dell’Industria, poi è stato docente, quindi il passaggio in teatro: Parigi, Svizzera, Vienna e ora la Scala, dove è stato la scorsa settimana per assistere a un concerto diretto da Riccardo Chailly. Le prime impressioni? «È stato un effetto speciale. Alla Scala sono stato tante volte, ma andare come prossimo sovrintendente è un sogno. Sono stato accolto bene dai colleghi, è stato un piacere risentire l’orchestra. Mi sento ancora un po’ ospite più che a casa». È il momento dei sovrintendenti stranieri in Italia: il tedesco Sebastian Schwarz al Regio di Torino, l’austriaco Alexander Pereira andrà a Firenze, Stéphane Lissner torna in Italia al San Carlo di Napoli e lei alla Scala. ..«Al contrario di quello che viene detto, l’Italia è molto aperta. Hanno scelto dei professionisti, ma lo sono anche i colleghi italiani. Il mondo della lirica non ha confini. Poi io sono nato in Alsazia, a venti chilometri da due frontiere». Come saranno questi mesi fino a marzo, quando si insedierà? «Una montagna di lavoro. Non ho paura dei viaggi: solo dei voli cancellati. Oggi con i mezzi di comunicazione non è difficile gestire da lontano le situazioni». Pensa di nominare un direttore artistico o farà da solo? «Non farò tutto da solo. Avrò un coordinatore artistico e uno per la scelta dei cast. Vorrei che entrambi fossero italiani». Veniamo ai fondi: a Vienna arrivano quasi tutti dallo Stato; qui solo il 30 per cento. Poi ci vogliono sponsor, anche stranieri. Ha sentito del caso Arabia Saudita? «Il caso dei sauditi aveva una dimensione politica, forse c’è stata un po’ di fragilità nella decisione, noi non siamo i proprietari dei teatri. A Vienna abbiamo due sponsor principali: uno austriaco e uno straniero, Lexus. Ma bisognerà valutare anche gli sponsor stranieri in rapporto al contesto industriale italiano». A Vienna si fa un teatro di repertorio; qui di stagione. Che spettacoli e che tipo di regie predilige? «Quello delle regie è un problema non solo italiano. Ho visto regie valide per un Paese ma insopportabili per altri. È un fatto culturale; io non penso che i tedeschi abbiano la verità in tasca. Qualcuno voleva fare di Vienna un teatro della provincia tedesca. Bisogna relazionarsi al luogo e dipende dai progetti, che devono poter essere accettati dal pubblico. Quest’anno abbiamo fatto un Sogno di mezza estate di Britten con una regia moderna ma fatta bene: pulita, divertente ed emozionante. Abbiamo avuto venti minuti di applausi». Farà coproduzioni? «È un modo per ridurre i costi. Ma non importazioni: il teatro deve avere la sua personalità». Riccardo Chailly concluderà il suo mandato nel 2022: gli ha parlato? «A Parigi ho ospitato una volta Chailly con il Concertgebouw. È un direttore di alto livello, che dirige sia lirica che sinfonica e ha prodotto incisioni meravigliose con le orchestre di Amsterdam e Lipsia. Abbiamo chiacchierato sui progetti». Secondo lei Chailly può continuare anche dopo il 2022?«Ne sarei felice. Oltre a essere un direttore talentuoso mi sembra che Chailly sia anche un direttore molto generoso, aperto verso tutti. Non occupa ogni spazio». Qui c’è il problema, eterno, di fare il melodramma italiano. ..«Penso che la Scala debba essere un modello per l’opera italiana. Lo è stato e lo deve rimanere. Tuttavia, viviamo in un mondo internazionale, ci vuole un bilanciamento». Che opere vorrebbe fare in teatro a Milano? «Mi piacerebbe mettere a confronto le genesi delle opere, far capire come sono nate e si sono trasformate. E poi anche il barocco: quando ero a Parigi ho fatto duecento opere di quel periodo. Da tre o quattro anni mi sono appassionato al barocco veneto e napoletano».
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Fraport Traffic Figures - September and First Nine Months 2019: Frankfurt Airport Reports Stable Growth  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Fraport's 14 Greek regional airports closed the first nine months of 2019 with a moderate increase of 1.0 percent to nearly 26.2 million passengers overall (September 2019: down 1.6 percent to almost 4.5 million passengers). Fraport's Twin Star airports of Varna (VAR) and Burgas (BOJ) in Bulgaria reported a total drop of 11.6 percent to around 4.6 million passengers (September 2019: down 10.8 percent to 703,163 passengers). With some 29.1 million passengers, Antalya Airport (AYT) on the Turkish Riviera posted a traffic gain of 10.0 percent (September 2019: up 9.3 percent to about 4.8 million passengers). Pulkovo Airport (LED) in St. Petersburg, Russia, served some 15.2 million passengers in the year to September, representing an increase of 8.1 percent (September 2019: up 5.0 percent to nearly 2 million passengers). Traffic at Xi'an Airport (XIY) in China grew by 6.2 percent to more than 35.6 million passengers (September 2019: up 5.9 percent to almost 4 million passengers).
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Libyan Investment Authority Loses Claim in the UK Court of Appeal - London 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: The decision, handed down October 10 by the Rt Hon. Lord Justice Haddon-Cave, affirmed the "clear and detailed judgement" of Justice Bryan in the High Court Commercial Court on 6 June 2019. Lord Justice Haddon-Cave noted the High Court's finding that the Libyan Investment Authority had committed "a deliberate and egregious breach of the duty of full and frank disclosure in relation to a highly material matter concerning a serious issue to be tried" and said that the High Court decision was "not open to sensible challenge".
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Opera on Ice conquista Roma ed è pronta a decollare nel mondo 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Due serate di emozioni e magia che hanno incantato il pubblico, rimasto con il fiato sospeso per le esibizioni delle star del pattinaggio mondiale: da Evgeni Plushenko, quattro Medaglie Olimpiche, in pista con il figlio Aleksandr di 6 anni nell’aria “Votre Toast” dalla “Carmen” che hanno coinvolto tutto il pubblico facendo sventolare fazzolettini bianchi nella classica pañolada come avviene nelle corride; dalla coppia di danza campioni del mondo Anna Cappellini e Luca Lanotte, quest’anno anche in veste di coreografi; dai campioni italiani punta di diamante della Nazionale Nicole Della Monica e Matteo Guarise, alla campionessa del mondo e star giapponese Miki Ando; dalla coppia di adagio Annette Dytrt e Yannick Bonheur alla squadra italiana di pattinaggio sincronizzato Hot Shivers, senza dimenticare le giovani promesse del pattinaggio italiano, Lucrezia Beccari di IceLab (Bergamo) e Gabriele Frangipani della Young Goose Academy (Egna). Fra i momenti indimenticabili dello show, l’apertura kolossal sulle note del “Brindisi” della Traviata, dove tutto il cast è sceso in pista per un tributo al grande Maestro Franco Zeffirelli recentemente scomparso. Il Presidente della celebre Sartoria Tirelli, il Sig. Dino Trappetti, ha accolto l'invito di fornire i preziosi costumi storici per celebrare e ricordare il grande Maestro che sono stati indossati dai pattinatori nel numero di apertura ed in altri pezzi durante lo show. Il tutto è stato coordinato dalla costumista teatrale Lorena Marin che ha seguito Opera on Ice fin dalla sua prima edizione nel 2011. Impeccabili l’eccellente e bella soprano Elisa Balbo ed i talenti della Fondazione Pavarotti, la soprano Claudia Sasso, il tenore Giuseppe Michelangelo Infantino ed il baritono Andrea Zaupa, accompagnati dai cento elementi dell’Orchestra Roma Sinfonietta e dal Nuovo Coro Lirico Sinfonico Romano diretti dal Maestro Diego Basso. I migliori Hair Stylist per Wella Professionals hanno studiato e realizzato le acconciature del cast dello show, mentre Anna Penazzo, make up artist e bodypainter, ha dipinto i corpi delle Hot Shivers per il numero di chiusura, il “Nessun Dorma” dalla Turandot, interpretato dal grande Maestro Luciano Pavarotti e che è stato tributo alle Olimpiadi ed alla città di Roma. “Luciano ha sempre voluto portare l’opera a tutti e spettacoli come Opera on Ice proseguono il suo cammino e la sua volontà. Ringrazio gli organizzatori perché fin dalla prima edizione del 2011 ci hanno voluto accanto e per noi è stato ed è un grande onore esserci. ” dichiara Nicoletta Mantovani, moglie del Maestro Luciano Pavarotti e Presidente della Fondazione che ha creduto da sempre nel format dello spettacolo. A rendere ancor più magico lo spettacolo è stata la conduzione di Alfonso Signorini, grande esperto di lirica, già regista di importanti opere, che ha creduto in “Opera on Ice” fin dalla prima edizione del 2011. “Questa prima mondiale a Roma nel tempio dello sport rappresenta per tutto il team di Opera on Ice un nuovo grande sogno realizzato. ” dichiara Giulia Mancini, ideatrice del format e Presidente di Opera on Ice “Il nostro prossimo obiettivo è portare il format Made in Italy nel mondo. L’hanno già richiesto in Cina, Giappone e Paesi Arabi. In Italia pensiamo ad un tour verso le Olimpiadi, da Milano a Trieste, Napoli e dove ce lo chiederanno: vogliamo promuovere il pattinaggio e vedere costruire piste stabili dove far crescere tanti piccoli talenti. ” FOTO OPERA ON ICE 2019 - ROMA Crediti fotografici: SGP Italia http: //bit. ly/FotoOperaonIce2019 Per ulteriori informazioni: Opera on Ice S. r.l. Via Benedetto Marcello, 8 - 36100 Vicenza Tel. +39 0444 977996 E-mail: info@operaonice. eu
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Al Kaspersky NEXT 2019 si discute dell’uso di genere nell’IA e nella robotica sociale  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: David Jacoby, Kaspersky Security Evangelist del Global Research&Analysis Team di Kaspersky, ha moderato la tavola rotonda sul ruolo del genere nell'IA. Sono intervenuti Alexey Malanov, malware expert di Kaspersky insieme ad altri esperti che hanno offerto una visione esterna sul tema come Thomas Ramge, membro del consiglio di amministrazione della AI Business School AG Zurigo/Svizzera, Kriti Sharma, il fondatore di 'AI for Good' e la stampa internazionale. Durante la tavola rotonda è stato preso in esame il motivo che sta alla base dell'assegnazione dei generi e di altre caratteristiche umane dell'IA, e si è cercato di comprendere quanto gli utenti si sentano a proprio agio nell'usare l’intelligenza artificiale di genere e se l'IA di genere sia davvero necessaria. Il 15 ottobre, invece, Thomas Ramge sarà il moderatore della tavola rotonda che vede coinvolti Alexey Malanov, David Jacoby, Kriti Sharma e Tony Belpaeme - professore alla Ghent University e professore di robotica e sistemi cognitivi all'Università di Plymouth nel Regno Unito. Gli esperti parleranno di fronte ad un piccolo pubblico composto da delegati della conferenza e dalla stampa, e discuteranno dell'impatto e dei danni che derivano dall’insegnamento dei pregiudizi umani all’intelligenza artificiale, confrontandosi sulla necessità di controlli e regolamentazioni per le organizzazioni che programmano le caratteristiche dell'IA e riflettendo sulla possibilità di insegnare il giudizio etico alle macchine. "Il Kaspersky NEXT summit è l'occasione ideale per discutere dell'uso dell'IA da parte di aziende e di consumatori. Il gender, in particolare, è stato utilizzato per promuovere l'adozione di servizi, tecnologie e prodotti diversi. Tuttavia, nel 2019, è davvero necessario? Durante i vari interventi discuteremo di questo affascinante argomento, esplorando come il “gendering” nell’IA possa portare ad altri e più pericolosi pregiudizi quando vengono progettate le soluzioni e cosa si può fare per assicurare che la tecnologia rimanga neutrale", ha commentato David Jacoby. Kaspersky Security Evangelist. A questo link, è disponibile il report From science fiction to modern reality: examining Gender in AI. Per avere maggiori informazioni sul Kaspersky NEXT Summit consultare il sito web. Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www. kaspersky. com/it Seguici su: https: //twitter. com/KasperskyLabIT http: //www. facebook. com/kasperskylabitalia https: //www. linkedin. com/company/kaspersky-lab-italia https: //www. instagram. com/kasperskylabitalia/ Contatti: kaspersky@noesis. net
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Quectel Achieves Industry's First 5G Data Call over 5G mmWave Module 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Tailored for IoT/eMBB applications, Quectel RM510Q-GL features the Snapdragon X55 5G Modem and supports mmWave and Sub-6GHz frequencies in both 5G Standalone (SA) and Non-Standalone (NSA) operations. The M.2 module covers nearly all the mainstream carriers worldwide. Designed backward compatible with LTE-A and 3G networks, RM510Q-GL integrates multi-constellation GNSS receiver, eSIM, as well as high-speed interfaces such as USB 3.1 and PCIe 3.0, which make it suitable for globally deployed mobile devices including Always Connected PCs (ACPC), industrial PDAs, mobile gateways and more.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Melting Away into a Moment of Pure Bliss with Roger Federer and Xin Zhilei: Their First Collaboration as LINDT Brand Ambassadors 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: SHANGHAI, Oct. 14, 2019 /PRNewswire/ -- The premium Swiss chocolate company LINDT & SPRÜNGLI makes a bold move in the Chinese market by launching a new campaign featuring world-class tennis champion Roger Federer and popular Chinese actress Xin Zhilei. As one of the greatest tennis players in history, Roger Federer symbolizes the Swiss perfection in matching the world's number one in premium chocolate and, as a professional actress, Xin Zhilei masters in her every role with passion and dedication. Together, they represent LINDT's core values of quality and premium, and open the world's door of premium Swiss chocolate to Chinese consumers. The first video launch achieved an astonishing 12 million views in less than 1 hour.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: OMAGGIO ALLA CARRIERA: UN DECENNIO A  LE FONTI  
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: È stato lo stesso Presidente, Guido Giommi, a consegnarle la collana durante la cerimonia organizzata per l’occasione. Il riconoscimento è stato disegnato e confezionato artigianalmente in oro 24 carati riproducendo fedelmente il design originale Le Fonti. “Alessia è con noi fin dagli inizi, quando Le Fonti era ancora una realtà che voleva crescere, oggi, a distanza di dieci anni, possiamo dire di aver raggiunto i nostri obiettivi e di averlo fatto anche grazie a lei”, ha dichiarato Giommi. “Ci siamo posti nuove sfide, abbiamo molti altri traguardi da raggiungere e sono sicuro che ci arriveremo anche grazie alle sue competenze” ha concluso il Presidente. Alessia Rosa, che oltre al riconoscimento ha ottenuto anche la recente promozione a Responsabile Marketing Sales degli Eventi Internazionali ha così commentato: “Sono felice ed onorata di aver ricevuto questo omaggio e che i miei sforzi ed il mio impegno siano stati riconosciuti. Ho ancora molto da offrire a questa azienda, possiamo crescere ancora ed io continuerò a mettere nel mio lavoro la stessa passione e lo stesso impegno che mi hanno accompagnata fino ad ora. ” Per informazioni: Ufficio Stampa staff@lefonti. com +39 02 87386306 Sito Web: http: //www. lefonti. it/ FB: @LeFontiGroup Twitter: @LeFonti_Group Linkedin: https: //www. linkedin. com/company/299661/
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Acne: anche in età adulta mina l’autostima e rende difficile il rapporto con gli altri 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Secondo i numeri dello studio, il 42% delle donne intervistate sarebbe più preoccupata dal fastidio e del disagio fisico provocati dall’acne. Per il 32% invece, tale disturbo impatterebbe in maniera negativa sulla propria autostima provocando uno squilibrio della propria sfera emotiva. In questo senso il 26% si dice disposta a ricorrere al trucco correttivo, anche se quest’ultima soluzione viene affrontata come un’imposizione. Oltre a ridurre la fiducia in sé stessi, la comparsa dell’acne tardiva può influenzare negativamente il rapporto con gli altri. Più della metà delle intervistate (52%) è infatti convinta che l’acne e le sue cicatrici possano rendere più difficili le relazioni interpersonali. Il dato aumenta sensibilmente tra le più giovani (55% per le donne fino ai 35 anni). Ulteriori problematiche riguarderebbero persino la sfera romantica con il 49% delle intervistate che vede in questa patologia un ostacolo concreto alle relazioni sentimentali. Minore impatto si riscontrerebbe invece in ambito lavorativo: il 43% delle intervistate non crede che l’acne possa rendere più complicato il rapporto con colleghi o clienti. “Il pensiero comune è che l’acne, e tutte le problematiche connesse, sia una malattia che rimane circoscritta all’adolescenza”, commenta il dermatologo e dottore di ricerca in biomedicina e scienze immunologiche Matteo Bordignon. “Quando persiste oppure si manifesta per la prima volta dopo i 20 anni, può risultare ancora più difficile da accettare e affrontare, creando grande frustrazione nel paziente e aumentando il rischio di disturbi come ansia sociale e depressione”. Kleresca Acne Treatment: una soluzione innovativa contro l’acne tardiva Per contrastare il fenomeno dell’acne tardiva, l’83% delle donne intervistate da Kleresca non esiterebbe a rivolgersi a uno specialista della pelle. Pur non esistendo una causa certa attribuibile a questo disturbo, gli studi più recenti hanno riscontrato una combinazione di quattro fenomeni scatenanti: eccessiva secrezione di sebo, ostruzione dei follicoli o pori, presenza di batteri C. Acnes, e infiammazione. Kleresca® Acne Treatment è una soluzione innovativa e non invasiva che uccide i batteri responsabili dell’acne, riduce l’infiammazione e stimola la produzione di collagene, attenuando le cicatrici dovute all’acne. Il trattamento, che combina l’azione della luce LED a quella dei cromofori presenti in uno speciale gel che viene applicato sulla cute, ha una durata di 9 minuti e il protocollo prevede in genere due sessioni a settimana per sei settimane. “Per trattare l’acne abbiamo a disposizione un ventaglio di prodotti farmacologici sia topici sia orali, dai retinoidi agli antimicrobici e antibiotici, tra cui scegliere in base alla gravità e agli specifici sintomi della patologia”, informa il dottor Bordignon. “Oggi ci sono anche alternative ai farmaci, come l’energia luminosa fluorescente, che penetra delicatamente la cute innescando i naturali processi delle sue cellule. Rispetto alle soluzioni tradizionali ha pochissimi e leggeri effetti collaterali, tutti transitori, e può essere effettuata tutto l’anno perché non provoca fotosensibilità”. Note sull’indagine Kleresca L’indagine è stata condotta dall’ufficio studi di Demetra su commissione di Kleresca® su un campione rappresentativo di oltre 1000 persone over 18 anni residenti in Italia. Kleresca® aspira a cambiare i fondamentali della dermatologia. La sua innovativa tecnologica biofotonica rappresenta una modalità d’azione unica che permette l’azienda di definire un nuovo standard in ambito dermatologico per il benessere dei pazienti di tutto il mondo. La piattaforma biofotonica di Kleresca® offre trattamenti non invasivi terapeutici ed estetici, utilizzando l’energia luminosa fluorescente (FLE) per stimolare i naturali processi biologici e i meccanismi di autoriparazione della cute attraverso la fotobiomodulazione (PBM). Dimostrando un’elevata sicurezza ed efficacia, la tecnologia innesca benefici di riparazione della pelle documentati per una serie di malattie e condizioni. Con sede a Dublino, Kleresca® è costruita sul patrimonio scientifico di LEO Pharma e KLOX Technologies e sta attualmente sviluppando la propria presenza in dieci mercati inclusi Australia, Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Germania, Belgio, Danimarca, Norvegia e Regno Unito. Kleresca® è registrata anche come FB Dermatology. Maggiori informazioni sono disponibili su www. kleresca. it Info di contatto kleresca@dagcom. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Artprice by Artmarket: The Gagosian's Grand Projects for the Late Simon Hantaï (1922-2008) 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: thierry Ehrmann, founder/CEO of Artprice by Artmarket: "It is ironic that an artist who sought almost all his life to escape the Art Market should return eleven years after his death under the aegis of the most powerful gallery on the planet. No doubt the battle for the privilege of representing his estate was tough. .. and this time it's the Gagosian that won. It now has responsibility for giving global visibility to Hantaï's work which is much more complex than it appears. Because behind the warm and seductive colours, there is a unique and profoundly spiritual work".
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Gli italiani che amano il gioco d’azzardo dicono no alle truffe online 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Questo andamento del mercato nazionale permette agli sviluppatori dei casinò online di ampliare la loro porzione di mercato, in modo da favorire tutte le comodità necessarie a un gioco continuo e responsabile. Decreto Dignità, tutele AAMS e sicurezza del giocatore Le modifiche applicate dal Decreto Dignità, entrato in vigore all'inizio del 2019, sono relative alla pubblicità e alle slot machine: è vietata, dunque, qualsiasi tipologia di pubblicità, sia essa fisica e online, relativa ad ogni gioco d'azzardo possibile e, per quanto riguarda le slot, queste devono essere dotate di un comparto all'interno del quale si possa inserire la tessera sanitaria, a garanzia della maggiore età, prima di iniziare a giocarvi. Queste garanzie, insieme ad altre che spiegheremo di seguito, sono sotto il rigido controllo dell'AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), oggi divenuta ADM (Amministrazione dei Monopoli). È importante, quindi, sia per il giocatore che per il casinò, che vi sia presente in almeno un banner del sito prescelto il logo relativo all'AAMS, elemento che tutela il giocatore e assicura che il casinò sia legale e in regola nello svolgimento dell'attività, come ampiamente riportato su siti di informazione ludica come wisecasino. net. Perché ci si iscriva su un sito sicuro, occorre che questo richieda la scansione dei documenti identificativi che garantiscano la maggiore età del giocatore, entro 30 giorni dall'iscrizione. È infatti fatto divieto perentorio ai minori di 18 anni praticare qualsiasi forma di gioco d'azzardo, sia esso online o fisico. Queste certezze, assieme a controlli periodici effettuati dall'ente preposto, assicurano al giocatore tutta la sicurezza di cui il suo portafogli online e fisico ha bisogno e ne rilasciano il permesso d'azione. Con il logo AAMS ben visibile, ci si accerta anche che il casinò o il bookmaker in questione, paghi le somme dovute allo Stato per la sua pratica. L'AAMS, essendo un ente statale, è direttamente collegato con l'Agenzia delle Entrate italiana, che riceve i pagamenti dovuti in luogo finale, sotto forma di tassazione statale ben precisa per legge. Per ottenere la licenza dall'ente preposto e per continuare a mantenerla, occorre che il casinò o il bookmaker online rispondano a criteri specifici di legalità, sicurezza e responsabilità. Nonostante sia piuttosto dispendioso per gli operatori del settore avere all'attivo la licenza rilasciata dall'AAMS, questo è l'unico modo per certificare al giocatore la sicurezza dei suoi dati personali e per essere effettivamente legali nel mercato del gioco d'azzardo in Italia. Bisogna, quindi, cercare approfonditamente sul sito scelto per il gioco il logo corrispondente, che di solito è presente in prima pagina, all'interno di uno dei banner informativi. Preferenze dei giocatori online Ciò che i giocatori online chiedono, prima ancora della varietà di giochi a disposizione, riguarda la loro sicurezza: essere truffati online tramite piattaforme non legalmente rappresentate dall'AAMS, significa consegnare i propri dati personali a casinò o bookmaker truffaldini. Siti che offrono guadagni strepitosi, vincite esorbitanti o bonus di ingresso sproporzionati, sono fra quelli da cui stare senza dubbio alla larga. Certo, la presenza di vantaggiosi bonus senza deposito immediato che incrementano la possibilità di realizzare vincite reali prelevabili, è uno dei criteri che i giocatori online considerano importante, ma devono essere sempre proporzionati sia al versamento effettuato, sia al volume di affari del casinò stesso. L'andamento delle tipologie di gioco che hanno maggior successo, riguardano soprattutto tutta quella serie di giochi legati al casinò che, in precedenza, venivano svolti all'interno di bar e ora sono invece a portata di smartphone: le slot machine. Queste macchinette online hanno particolare attenzione per l'utenza e sono considerabili al primo posto fra le attrazioni del gioco d'azzardo. Seguono Black jack e roulette russa. Altri settori particolarmente apprezzati riguardano: le scommesse sportive, il poker cash e il poker a torneo. I dati parlano chiaro: un giocatore in media spende 54€ al mese nel casinò online, 28€ per le scommesse sportive, 13€ per il poker cash e 10€ per il poker a torneo. In linea con le schematiche relative agli anni precedenti, il primo mercato riguarda il 41% del mercato complessivo, mentre il 40% è per le scommesse e il restante 4% riguarda entrambe le possibilità relative al poker. Le tendenze degli italiani sono abbastanza esplicative e preferiscono di gran lunga giochi più solitari come le slot machine online che, a differenza di quelle presenti nei bar, non sono vittime di rapine fisiche, come capita di tanto in tanto in varie città italiane vittime di malviventi. Scegliere il sito opportuno, in base al gioco che si preferisce, non significa quindi evitare quello che presenti bonus di ingresso e di deposito che siano convenienti, perché esistono diversi siti autorizzati, che hanno questo genere di servizi in maniera seria e precisa. Per informazioni: www. wisecasino. net è un portale specializzato sui casino online e ha del proprio focus la diffusione della normativa AAMS sul gioco. Funziona da raccoglitore di informazioni su tutti i portali di gioco online, differenziando quelli sicuri da quelli non sicuri e proponendo strategie di gioco efficaci e recensioni su giochi e bookmakers. e-mail: info@eplanetlab. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Appendiabiti Smart Arredo, elementi di design che fanno la differenza 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Realizzare appendiabiti di design è una sfida in cui si sono cimentate (e continuano a farlo) molte aziende. L’offerta è ampia, con appendiabiti a muro, da terra, stand appendiabiti e i servomuto, recentemente tornati in voga dopo anni di abbandono. In quanto a materiali non ci sono limiti. Insieme ad acciaio e legno, trovano spazio plexiglass, alluminio e materiali plastici come polipropilene e policarbonato. Naturalmente è il contesto a delineare il ventaglio di opzioni appropriate. Se si ha poco spazio, meglio gli appendiabiti a muro, in particolare quelli in acciaio, leggeri e stabili. Raffinatezza ed eleganza sono i punti di forza degli attaccapanni da terra. Disponibili in molteplici modelli e materiali, donano all’ambiente un tocco di classe. Servomuto e stand appendiabiti sono invece accomunati dalla praticità. I primi trovano nella camera da letto il proprio habitat naturale, mentre i secondi – progettati per sostenere carichi rilevanti – impreziosiscono l’arredamento di studi e ambienti lavorativi in genere. Attaccapanni design di qualità con spedizione e reso gratuiti su Smartarredodesign. com Ma come trovare prodotti che, oltre a sposarsi con l’arredamento, abbiano un buon profilo qualitativo? Semplice, sfogliando il catalogo online di Smart Arredo, l’e-commerce specializzato in mobili salvaspazio che offre una vasta selezione di appendiabiti di design. Propone arredi di qualità con prezzi interessanti, adatti ad ogni esigenza e stile di arredamento. Smart Arredo si distingue dalla maggior parte dei negozi digitali per l’alto valore del servizio offerto. Ad ogni ordine è applicata una tripla garanzia: su prodotto, consegna e soddisfazione del cliente. La spedizione (tracciabile online) e il reso sono gratuiti per tutte le destinazioni nel territorio italiano. I metodi di pagamento ammessi sono: carta di credito, PayPal, bonifico bancario e contrassegno. L’assistenza in prima persona è un altro tratto identitario dell’azienda. Il team di supporto risponde tempestivamente a richieste di informazioni e preventivi sia telefonicamente (0547 1860136) che via e-mail (info@smartarredodesign. com) e tramite chat online. Su smartarredodesign. com sono inoltre visibili le recensioni dei clienti, certificate da Feedaty, azienda esterna e completamente indipendente da Smart Arredo. PER APPROFONDIMENTI eCommerce Smart Arredo: https: //www. smartarredodesign. com Appendiabiti ed attaccapanni: https: //www. smartarredodesign. com/67-attaccapanni-moderni Attaccapanni da parete: https: //www. smartarredodesign. com/124-attaccapanni-parete Attaccapanni da terra: https: //www. smartarredodesign. com/125-attaccapanni-da-terra Appendiabiti: https: //www. smartarredodesign. com/389-stender-appendiabiti Ufficio Stampa Fattoretto srl Agenzia SEO & Digital PR www. massimofattoretto. com
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Gli EAU e l'UNESCO rinnovano il partenariato, ampliando gli sforzi per restaurare le chiese storiche di Mosul 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Il rinnovato impegno prevede la costruzione di un museo e di un memoriale in cui saranno esposti e conservati i resti dei siti con spazi didattici e per la comunità, creando uno sbocco occupazionale per più di 1.000 abitanti di Mosul. I nuovi edifici supporteranno lo sviluppo di competenze sostenibili per chi sarà impiegato nell'ambito del progetto, e il contributo all'economia locale attraverso il turismo culturale per l'Iraq. Ad oggi, il progetto ha dato lavoro a 27 iracheni e assegnati appalti a 4 imprese del Paese, con l'impegno di sostenere ulteriormente la crescita man mano che il progetto prosegue. Gli EAU hanno anche instaurato dei rapporti con gli iracheni che vivono a Mosul per conoscere il loro punto di vista sul progetto di restauro.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Diazzi Regione Emilia Romagna: i Manager hanno il determinante ruolo di mettere in sinergia nuove tecnologie e persone 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Tanti i manager associati presenti stamattina a Modena (presso AGO MODENA) per sviluppare dopo l’Assemblea i lavori de Precongresso dell’Associazione regionale che porterà così il contributo del territorio al Congresso nazionale di Manageritalia il 15 e 16 novembre a Milano. Ad aprire la parte pubblica sul tema delle trasformazioni del lavoro è intervenuto Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena, che ha detto: ” le tecnologie pervadono ormai la nostra vita, sia lavorativa, che personale. Determinante è che lo facciano ancor più e soprattutto meglio e in questo i manager hanno un ruolo chiave per coinvolgere tutti e tutto il territorio nelle trasformazioni in atto. Ci aspettiamo molto da voi, ha detto rivolgendosi ai manager presenti, e dobbiamo collaborare sempre di più anche fuori dalle aziende, con l’amministrazione pubblica, con la società, insomma sul territorio, anche per restare al centro dei cambiamenti”. “Vogliamo – ha detto Paolo Longobardi, presidente Manageritalia Emilia Romagna aprendo la tavola rotonda – come manager portare appieno i vantaggi dell’innovazione tecnologica, anche quella digitale e legata all’intelligenza artificiale, nelle nostre aziende e filiere, ma dobbiamo poi contaminare tutto il territorio. Dobbiamo farlo per noi stessi, per le nostre aziende, ma anche per avere un ecosistema e dei lavoratori che possano trarre il meglio dalle profonde trasformazioni in atto. Svilupperemo ancora maggiori sinergie con istituzioni e organizzazioni perché questo avvenga e se ne traggano i veri e indiscutibili vantaggi>>. “I Precongressi delle 13 Associazioni territoriali di Manageritalia – ha detto Mario Mantovani, presidente CIDA e vicepresidente Manageritalia – partono oggi da Modena e in una settimana toccheranno le 13 nostre sedi su tutto lo stivale. Un’operazione di ascolto dei nostri manager che operano in azienda e conoscono profondamente il territorio che sarà determinante per i lavori del Congresso Nazionale del 15 e 16 novembre a Milano. Lavori che saranno vitali per tracciare le nostre linee guida per supportare nel prossimo futuro i manager e portare i loro contributi, le loro idee e azioni, a vantaggio di tutti. E nella trasformazione del lavoro il nostro ruolo è ancora più centrale e unico”. Rita Cucchiara, professore Unimore e direttore Laboratorio nazionale di Artificial Intelligence & Intelligent System, intervenendo alla tavola rotonda ha detto: ”i manager devono avere cura del nostro patrimonio di conoscenze riconoscendole in azienda con determinati ruoli e retribuzioni e allevandolo e attraendolo sin dal momento degli studi. I vantaggi delle nuove tecnologie, ancor più dell’intelligenza artificiale, si esplicano appieno solo se il manager in azienda sono al corrente e hanno un mindset orientato a costruire e gestire i business con le tecnologie e quindi a dare spazio e connettersi con i tecnici. Questo nel nostro territorio avviene già, ma deve essere più diffuso e condiviso tra tutti gli attori”. “Pubblico e privato devono dialogare molto di più e la PA nella digitalizzazione del paese e anche delle aziende ha un ruolo chiave, Determinante il ruolo dei manager pubblici la capacità di fare sinergia con quelli privati anche favorendo un ricambio e un’osmosi tra questi due settori” ha detto Piera Magnatti, presidente Comitato Scientifico Agenda Digitale Regione Emilia Romagna. “Nelle imprese – ha detto Luca Rossi, direttore generale Confindustria Emilia Romagna – non c’è solo un problema o meglio opportunità di colmare il gap tra competenze oggi necessarie per competere e quelle sviluppate dal nostro sistema formativo, ma anche quello di riconsiderare i modelli di business e organizzativi alla luce delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Serve poi sempre più collaborazione tra tutti i nostri mondi: imprese, scuola/università, pubblica amministrazione”. Alcuni dati dimostrano che l’innovazione c’è ed è presente sul territorio della regione, ma rimane confinata alle singole aziende e non riesce a fare sistema sia nella cooperazione tra imprese che tra pubblico e privato. Il gap con l’Europa sta tutto qui e in un livello di istruzione terziaria troppo basso. Questo dicono i dati e questo si è ribadito e condiviso oggi a Modena al precongresso di Manageritalia Emilia Romagna. I DATI. L’Emilia Romagna, guardando ad alcuni parametri significativi della presenza di innovazione nel territorio (grafico 1) svetta anche rispetto alla media europea per Pmi che innovano all’interno dell’azienda, Domanda di registrazione del disegno o modello, innovazione di prodotto/processo. Mentre i gap negativi più vistosi sono nella collaborazione di pmi innovative, nell’istruzione terziaria, nella spesa in R&S del settore pubblico e nelle co-pubblicazioni pubblico-privato. Rispetto all’Italia (grafico 2) l’Emilia Romagna si posiziona sempre sopra la media salvo nelle imprese con accordi di cooperazione per l’innovazione (78,7) ALLEGATO STATISTICO Grafico 1 – Innovazione in Emilia Romagna: rispetto a media Eu e Italia Legenda Le due linee colorate sono la regione (Emilia Romagna) rispetto all’Italia e all’Europa che sono =100. Più in dettaglio: Se l’Italia è 100: la linea arancione è Emilia Romagna rispetto a Italia (se line arancione > 100 allora Emilia Romagna meglio di ITALIA) Se l’Europa è 100: linea blu è Emilia Romagna rispetto a Europa (se linea blu > 100 allora Emilia Romagna meglio di EUROPA) IN SINTESI LA LETTURA DEI DUE GRAFICI è SEMPRE “SE MAGGIORE DI 100, LA REGIONE PERFORMA MEGLIO DEL BENCHMARK” Contatti: www. manageritalia. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: GrandVision e Sightsavers Italia Onlus lanciano la campagna virale per combattere la cecità evitabile 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: GrandVision Italy e Sightsavers Italia Onlus guardano insieme al futuro e lanciano il #BlindDateChallenge. Una campagna social che invita tutti a postare un breve video sul proprio profilo Instagram o Facebook mentre si svolge un'attività quotidiana completamente bendati. L’obiettivo? Provare in prima persona la difficoltà delle persone che vivono al buio ogni giorno (in quanto cieche o ipovedenti) nello svolgere anche le azioni più semplici, nominando altri amici a fare lo stesso per rendere virale la campagna e sensibilizzare il maggior numero di persone su questo importante tema. Sightsavers è un’organizzazione internazionale che lotta contro la cecità evitabile in oltre 30 Paesi in via di sviluppo: il 75% della cecità infatti si può prevenire o curare. GrandVision, retailer internazionale nel settore dell’ottica, ha scelto inoltre di sostenere un progetto che prevede, per gli alunni tra i 5 e i 17 anni delle scuole di alcune delle aree più povere dell’India, l’accesso gratuito a visite e cure per gli errori refrattivi e le malattie degli occhi. In questi luoghi, infatti, le condizioni di vita per la popolazione sono molto difficili e prendersi cura della vista dei bambini è un lusso spesso inaccessibile. Questo progetto di Sightsavers, sposato con grande entusiasmo da GrandVision, dal 2016 ad oggi conta: · circa 2,6 milioni di bambini visitati · 59.000 paia di occhiali distribuiti · oltre 37.000 insegnanti formati · circa 23.000 scuole, 5 Stati e 11 distretti coinvolti Il #BlindDateChallenge è solo una delle iniziative lanciate e promosse da GrandVision in ottobre: mese dedicato alla prevenzione visiva. Durante tutto il mese, infatti, il retailer sarà impegnato nell’informare il grande pubblico sull’importanza di controllare periodicamente la vista dal proprio medico oculista e per sensibilizzare le persone, tramite eventi nazionali ed attività in-store, sull’importanza del benessere visivo. Per cercare lo store più vicino a te o per prenotare un appuntamento per un controllo della vista gratuito vai su: www. grandvision. it
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Sun Group honored with major haul at World Travel Awards Asia and World Luxury Hotels Awards 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "Winning these awards is an honor for Sun Group and recognizes the tireless efforts of our organization, which has always sought to transform the tourism industry in Vietnam by delivering uniquely designed, luxurious and high-quality tourism products, " said Dang Minh Truong, Chairman of Sun Group. "These achievements are also a strong motivation for Sun Group to continue on our mission to create more timeless landmarks that will contribute to the dynamic development of Vietnam's tourism industry. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: L’innovazione della piattaforma EcoStruxure™ al servizio del Made in Italy: Arredo 3 sceglie Schneider Electric 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: • Un’architettura unica per arricchire di efficienza un’azienda che esprime tutti i valori del nostro Made in Italy Stezzano (BG), 14 ottobre 2019 – Arredo 3 è una significativa realtà produttiva del Triveneto, territorio ricco di industrie legate al settore dell’arredo. Il cuore del business di Arredo 3, che ha sede a Scorzè (VE), è la produzione di cucine, che oggi avviene in modo ancora più innovativo ed efficiente grazie all’adozione di soluzioni che consentono di rendere fabbriche ed edifici “intelligenti”, ottenendo vantaggi a 360° e supportando la scelta di mantenere il know how e soprattutto la produzione radicata nel territorio. L’esigenza di creare una nuova linea di produzione dedicata a semilavorati “custom” (personalizzati) è stato il punto di partenza che ha portato Arredo 3 a sfruttare le opportunità del piano Industria 4.0, ricercando tecnologie in linea con i requisiti necessari a sfruttare le agevolazioni: tecnologie connesse e intelligenti, che l’azienda ha trovato nella piattaforma EcoStruxure™ Power di Schneider Electric. In particolare per far fronte all’ampliamento del business e a crescenti consumi energetici, l’azienda ha deciso il rifacimento della cabina elettrica di media tensione, cui è stato connesso anche lo stabilimento creato per ospitare la nuova linea di produzione, definito “Lotto 1”. La soluzione implementata: EcoStruxure Power Arredo 3 ha scelto la piattaforma “EcoStruxure Power” di Schneider Electric per realizzare una infrastruttura elettrica connessa e intelligente per la distribuzione in bassa e in media tensione, gestita da un sistema SCADA elettrico per ottenere supervisione, controllo, gestione e monitoraggio delle utenze elettriche. Questa soluzione ha consentito di ottenere maggiore efficienza energetica nella produzione, in quanto la combinazione con il sistema di controllo di appositi sensori e attuatori (power meter, sganciatori elettronici intelligenti) - installati sui componenti dell’impianto produttivo - permette di gestire in maniera intelligente il consumo dell’energia elettrica in tempo reale: recuperando o rilasciando energia in base allo stato del processo e delle macchine, ottimizzando la distribuzione di energia e minimizzando gli eventuali sovraccarichi. La piattaforma EcoStruxure integra tutto il sistema di distribuzione elettrica: dai più piccoli interruttori modulari nei quadri di automazione fino alla cabina di media tensione. Inoltre, il sistema SCADA restituisce informazioni sulle grandezze elettriche delle singole isole produttive, consentendo di attribuire in modo preciso il consumo elettrico specifico al singolo lotto produttivo, così da capire il costo reale a livello di energia del “singolo pezzo” prodotto: un importante valore aggiunto che Arredo 3 cercava e oggi ha ottenuto grazie all’innovazione Schneider Electric, adottando una piattaforma che rientra pienamente nei requisiti previsti dal piano Industria 4.0. FOTO IN ALTA RISOLUZIONE: http: //www. primapagina. it/foto-case-arredo3-schneider-electric/ Chi è Schneider Electric In Schneider Electric crediamo che l'accesso all'energia e alle tecnologie digitali sia un diritto umano fondamentale. Vogliamo fare in modo che tutti possano ottenere il massimo dall’energia e dalle risorse a disposizione, facendo sì che il nostro motto “Life Is On” si realizzi ovunque, per tutti e in qualsiasi momento. Forniamo soluzioni digitali per la gestione dell’energia e l'automazione, per l’efficienza e la sostenibilità. Integriamo le migliori tecnologie a livello mondiale, automazione in tempo reale, software e servizi, in soluzioni per abitazioni, edifici, data center, infrastrutture e industrie. Ci impegniamo per sostenere le infinite possibilità di una comunità aperta, globale e innovativa, che condivide con passione la nostra mission e i valori di inclusione e responsabilizzazione. www. se. com/it Seguici sugli account italiani su Twitter, Facebook e Youtube Segui i nostri account globali su: Hashtags: #EcoStruxure #IoT #EfficienzaEnergetica #Industria40 Contatti Stampa Schneider Electric Italia SpA comunicazione. it@schneider-electric. com Prima Pagina Comunicazione Caterina Ferrara, caterina@primapagina. it; Cristiana Stradella cristiana@primapagina. it 02 91 33 98 11
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Cybersecurity e robotica: Kaspersky presenta i risultati di un esperimento con i social robot 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: La ricerca ha coinvolto 50 partecipanti e si è concentrata sull'influenza di un particolare “robot sociale” progettato e programmato per interagire con le persone utilizzando canali di comunicazione di tipo umano, verbali e non verbali. Supponendo uno scenario nel quale i robot sociali possano essere hackerati ed essere controllati da un criminale informatico, la ricerca ha previsto i potenziali rischi per la sicurezza legati al robot, spingendo attivamente i partecipanti ad intraprendere determinate azioni, tra cui: • Ottenere l’accesso alle aree off-limits. Il robot è stato posizionato vicino all’entrata custodita di un edificio multifunzionale nel centro di Ghent in Belgio e ha chiesto al personale di poter accedere all’interno dell’edificio. L’accesso era possibile solo avvicinando un security pass ai lettori per il controllo degli ingressi. Durante l'esperimento, non tutto il personale era d’accordo a soddisfare la richiesta del robot, ma il 40% ha sbloccato la porta e l'ha tenuta aperta per consentire al robot di entrare nell'area protetta. Addirittura, quando il robot si è presentato come addetto alla consegna della pizza, con in mano la scatola di un noto marchio internazionale di take away, il personale ha accettato senza problemi il ruolo del robot e sembrava meno incline a mettere in discussione la sua presenza o le ragioni per cui avesse bisogno di accedere all'area sicura. • Ottenere informazioni sensibili. La seconda parte della ricerca si è concentrata su attività volte ad ottenere informazioni personali che in genere vengono utilizzate per reimpostare le password (compresa la data di nascita, il brand della prima auto, il colore preferito, ecc. ). Anche in questo caso, è stato utilizzato un robot “sociale” che ha intrattenuto con le persone una conversazione amichevole. Con tutti i partecipanti, tranne uno, i ricercatori sono riusciti a ottenere dati personali ad una velocità di circa un’informazione al minuto. Commentando i risultati dell'esperimento, Dmitry Galov, Security Researcher di Kaspersky, ha dichiarato: "All'inizio della ricerca abbiamo esaminato il software utilizzato nello sviluppo dei sistemi robotici. È stato interessante osservare come gli sviluppatori decidano consapevolmente di escludere i meccanismi di sicurezza per concentrarsi, invece, sullo sviluppo del comfort e dell'efficienza. Tuttavia, come hanno dimostrato i risultati del nostro esperimento, una volta che la fase di ricerca è stata completata, gli sviluppatori non si dovrebbe dimenticarsi della sicurezza. Quando si parla di sicurezza robotica ci sono aspetti chiave di cui preoccuparsi che vanno ben oltre le considerazioni di tipo tecnico. Ci auguriamo che il nostro progetto congiunto e l’esperimento fatto insieme ai colleghi della Ghent University, relativo alla cybersecurity nella robotica, incoraggi altri a seguire il nostro esempio e a sensibilizzare maggiormente l'opinione pubblica e la community sulla questione". Tony Belpaeme, professore di IA e Robotica alla Ghent University, ha aggiunto: "La letteratura scientifica indica che la fiducia nei robot e in particolare nei robot sociali è reale e può essere usata per persuadere le persone ad agire o a rivelare informazioni. In generale, più il robot è simile agli umani, più ha il potere di persuadere e convincere. Il nostro esperimento ha dimostrato che questo potrebbe comportare rischi significativi per la sicurezza, aspetto che le persone tendono a non prendere in considerazione supponendo che il robot sia bendisposto e affidabile. Questo fornisce un potenziale vettore per attacchi malevoli e i tre case study analizzati nel report sono solo una piccola parte dei rischi per la sicurezza associati ai robot sociali. Questo è il motivo per cui è fondamentale collaborare già da ora per poter comprendere e affrontare i rischi e le vulnerabilità emergenti. Se lo facciamo otterremo notevoli vantaggi in futuro". La versione completa del report “The potential of social robots for persuasion and manipulation: a proof of concept study”, è disponibile su Securelist. Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www. kaspersky. com/it Seguici su: https: //twitter. com/KasperskyLabIT http: //www. facebook. com/kasperskylabitalia https: //www. linkedin. com/company/kaspersky-lab-italia https: //www. instagram. com/kasperskylabitalia/ Contatti: kaspersky@noesis. net
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Kaspersky Open Innovation Program: annunciati i vincitori della competition dedicata alle startup 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: Kaspersky ha ricevuto 258 candidature da startup provenienti da 49 paesi di tutti e sei i continenti. Di queste, 12 startup con sede a Israele, Spagna, Inghilterra, Irlanda, Singapore, Germania e Francia, hanno raggiunto la finale e presentato i loro progetti alla giuria di esperti durante il Demo Day che si è svolto a Milano il 10 ottobre 2019. La giuria era composta dagli esperti di Kaspersky e dai rappresentanti della società di venture capital Mangrove Capital Partners oltre che del principale fornitore globale di market intelligence International Data Corporation (IDC). La giuria ha selezionato i quattro progetti vincitori, uno per ciascuna delle seguenti aree: Industrial Internet of Things (IIoT), trasporti, blockchain e tecnologia antifrode. "Le moderne esigenze del mercato richiedono prodotti pronti all'uso e soluzioni congiunte che ci consentano di ottenere un effetto sinergico. Per questo motivo la nostra attenzione è rivolta a testare diverse ipotesi di business sul mercato per fornire soluzioni migliori e rapide da implementare che siano in grado di soddisfare le esigenze di sicurezza informatica dei clienti. Siamo lieti di collaborare con startup di tecnologia innovative che ci consentano di raggiungere questo obiettivo e di contribuire allo sviluppo del settore della sicurezza informatica", ha dichiarato Alexander Moiseev, Chief Business Officer di Kaspersky. "Siamo nell’era della “multiplied innovation” dove la presenza di nuove piattaforme digitali e i rapidi mutamenti del mercato impongono un nuovo ruolo per la sicurezza. In questo contesto siamo abilitatori della trasformazione e garanti della fiducia digitale che sta alla base del valore aziendale", ha commentato Konstantin Rychkov, Research Manager di IDC. Le quattro startup vincitrici avranno l'opportunità di lavorare su diversi business case insieme a Kaspersky, un brand di cybersecurity riconosciuto a livello mondiale. In caso di successo della convalida di questi business case, le startup collaboreranno con l’azienda su scala globale. Per Kaspersky, invece, questa rappresenta un’opportunità per ampliare il proprio portfolio con prodotti e tecnologie innovativi che consentano di sviluppare soluzioni migliori che soddisfino le esigenze di sicurezza informatica dei propri clienti. Il lavoro con le startup selezionate sarà realizzato attraverso uno dei seguenti scenari: il lancio congiunto del prodotto sul mercato attraverso il canale Kaspersky e senza branding; un'alleanza tecnologica powered by Kaspersky; oppure un progetto pilota in cui il prodotto di una startup sarà lanciato insieme alle soluzioni Kaspersky per uno dei mercati. L'approccio migliore verrà selezionato sulla base delle specifiche esigenze delle singole startup. "Il mondo cambia rapidamente e di conseguenza cambiano e si evolvono le necessità dei clienti. Kaspersky mira a soddisfare le nuove esigenze fornendo soluzioni innovative per la sicurezza informatica e sostenendo le aziende in crescita. Per questo motivo abbiamo lanciato la prima competizione nell'ambito del Kaspersky Open Innovation Program e siamo entusiasti di iniziare a lavorare con le migliori startup e di intraprendere questo interessante processo di sviluppo congiunto del business", ha commentato Vitaly Mzokov, Head of Innovation Hub di Kaspersky. Il Demo Day si è tenuto durante il Kaspersky Open Innovation Summit - il primo grande evento legato all'Innovation Hub che si concentra sulla ricerca di nuove opportunità di crescita del business, lavorando con startup esterne e con l'ecosistema del venture. L'Innovation Hub è stato creato per sviluppare e mantenere il processo di gestione dell'innovazione che favorisce la collaborazione tra l'azienda e menti brillanti, sia interne che esterne. L'obiettivo è quello di alimentare progetti innovativi ed è focalizzato su l'identificazione di nuove tendenze, la scoperta di nuovi mercati, la ricerca delle migliori startup del settore e sulla costruzione di alleanze tecnologiche. Informazioni su Kaspersky Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www. kaspersky. com/it Seguici su: https: //twitter. com/KasperskyLabIT http: //www. facebook. com/kasperskylabitalia https: //www. linkedin. com/company/kaspersky-lab-italia https: //www. instagram. com/kasperskylabitalia/ Contatti: kaspersky@noesis. net
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




TITOLO: Pi-Cardia Appoints Prof. Jacques Séguin As Chairman 
DATA:
OCCHIELLO:  
TESTO: "I am honoured, " said Jacques Séguin, "to be joining Pi-Cardia's board of directors at a pivotal time in the company's history. The aortic valve market is expected to reach $8 billion in a few years, and there is an ever growing number of patients that need to be treated. In many of these patients we would prefer not to replace the valve if we had a safe and effective way to defer disease progression. I believe Pi-Cardia brings a unique approach that for the first time may achieve this goal. I look forward to interacting with the team and the many physicians involved in this fascinating breakthrough technology. "
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Ign   Testata giornalistica registrata   Registrazione numero 478 del 7 dicembre 2004 presso il Tribunale di Roma   Direttore responsabile Giuseppe Pasquale Marra (ADNKRONOS)




© un prodotto accaTì
tutto il materiale è protetto da Copyright degli Autori ed Editori come indicato