IL NOTIZIARIO

le notizie dalle maggiori testate italiane


LE NOTIZIE DAL GIORNO Tuesday 11 June 2019 AL GIORNO Tuesday 18 June 2019 SU: sport




TITOLO: Il Sassuolo «operaio» si costruisce il centro di allenamento: nasce Mapei Football Center
DATA:
OCCHIELLO: Berardi, Matri e compagni con casco e attrezzi nel video che promuove l’innovativo centro sportivo
TESTO: Magnanelli capo cantiere, Berardi rifinitore, Ferrari alle pulizie, Matri uomo di fatica. Con un divertente video, il Sassuolo presenta il nuovo centro sportivo di proprietà, il «Mapei Football Center», inaugurato lunedì mattina. Una struttura di 45.000 mq realizzata in due anni che nasce grazie a una convenzione tra il club e il Comune, in virtù di una concessione di durata quarantennale di un’area di proprietà comunale in località Ca’ Marta, finalizzata alla realizzazione e gestione di un piano di promozione sportiva. «Oggi è un momento importante nella storia del Sassuolo», ha affermato Giorgio Squinzi, patron della società neroverde. «Nella gestione della squadra applichiamo la stessa filosofia che adottiamo in azienda: continuiamo a investire per ottenere risultati duraturi nel tempo. L’apertura del centro è in questo senso un investimento in vista di traguardi sempre più importanti».
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: L’addio di Francesco Totti alla Roma rabbia social: «È colpa di Baldini»
DATA:
OCCHIELLO: Il consulente di Pallotta ritenuto colpevole di voler deromanizzare la società giallorossa. Per alcuni tifosi, gli addii di De Rossi e di Totti sono un incubo da cui svegliarsi
TESTO: Un’eventualità, quella dell’addio, che gran parte della tifoseria non riesce proprio a metabolizzare: chi si è sentito rappresentato per una vita dal numero 10 in campo, continua ad identificarlo come bandiera giallorossa, sia che scenda in campo per beneficienza, sia che stia seduto in tribuna a tifare per i suoi ex compagni. Per quasi tutti il maggiore responsabile della situazione è Franco Baldini, il consulente di Pallotta colpevole di voler deromanizzare la società giallorossa; lo stesso presidente è tornato al centro del mirino, quando sono ancora calde le ceneri della vicenda De Rossi. «Baldini e Pallotta - si legge su Twitter - stanno riuscendo nell’impresa di allontanarci sempre di più dalla Roma: hanno fatto smettere Totti, poi hanno cacciato De Rossi e ora stanno mettendo Francesco nelle condizioni di andarsene anche come dirigente». «Se Baldini vuole prendere queste decisioni - un altro commento - venisse a Roma e ci mettesse la faccia. È troppo facile fare il dirigente a distanza».
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Under 21, Di Biagio: "Stupendo, una serata irreale. Chiesa ci ha trascinati"
DATA:
OCCHIELLO: Il ct degli azzurrini è entusiasta per il successo sulla Spagna: "E' stupendo, sembra di vivere una serata irreale. Per andare avanti dobbiamo migliorare, ma i ragazzi hanno dimostrato un carattere incredibile. Chiesa? Era lui che trascinava me"
TESTO: BOLOGNA - "E' stupendo, bellissimo. Sembra di vivere una serata irreale". Il ct dell'Under 21, Luigi Di Biagio, è ancora carico di adrenalina a fine gara e non riesce a trattenere l'entusiasmo per il successo ai danni della Spagna nella gara d'esordio dell'Europeo di categoria. "Chiesa? Non ho parole, era lui che trascinava me - prosegue il commissario tecnico degli azzurrini ai microfoni della 'Rai' - Abbiamo iniziato male perché abbiamo sofferto molto il loro palleggio, poi piano piano siamo usciti fuori e i ragazzi hanno avuto una reazione incredibile. Complimenti a questi giocatori, a tratti abbiamo giocato un buon calcio ma c'è da migliorare se si vuole andare avanti. Questa è una vittoria importantissima che potrebbe lasciarci più tranquilli in vista delle prossime partite". CHIESA: "GRANDE ITALIA, NON MOLLIAMO MAI" - Soddisfatto anche l'uomo partita, Federico Chiesa: "Oggi è stata una grande Italia. Non molliamo mai e adesso ci aspetta un'altra partita importante, perché vogliamo andare in semifinale. Molti di noi hanno avuto l'opportunità di andare in Nazionale A, ma quando veniamo qua dobbiamo dimostrare tanto e dare tutto per questa squadra - sottolinea l'esterno della Fiorentina - A chi dedico i miei gol? Alla mia famiglia, alla mia ragazza e alle persone che mi vogliono bene e stanno sempre insieme a me".
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2019   Gruppo Editoriale l'Espresso (LA REPUBBLICA)




© un prodotto accaTì
tutto il materiale è protetto da Copyright degli Autori ed Editori come indicato