IL NOTIZIARIO

le notizie dalle maggiori testate italiane


LE NOTIZIE DAL GIORNO Tuesday 16 July 2019 AL GIORNO Tuesday 23 July 2019 SU: sport




TITOLO: Non solo Pallotta e Commisso. La scalata degli "americani" al calcio italiano
DATA:
OCCHIELLO: Il soccer, anche grazie ai successi della squadra femminile, è diventato ormai il terzo sport più popolare negli Usa dopo basket e football. E l'interesse per le nostre squadre aumenta. Lo confermano le ultime trattative oltreoceano
TESTO: Dopo il quarto mondiale vinto dalla nazionale femminile americana è sempre più calciomania negli Stati Uniti. Non solo passione, per uno sport che è diventato ormai il terzo più popolare dopo basket e football, ma anche business. Un giro di affari fiutato da molti imprenditori americani che decidono di investire in Italia, come James Pallotta alla Roma, Joe Tacopina al Venezia e Joey Saputo al Bologna. E poi ci sono anche i fondi di investimento che sempre di più guardano al nostro calcio come possibile fonte di guadagno. Mentre in America aumentano gli investimenti verso il mondo del calcio, in Italia, piano piano, qualcosa si muove, anche se nel frattempo realtà storiche, come il Palermo, spariscono dal calcio che conta. "Fa male vedere in queste condizioni una società che rappresenta gran parte di una regione", afferma Fabio Russomando, che da sette anni racconta agli italiani lo sport americano per Sky Sport. Per quindici anni ha viaggiato tra stadi italiane e trasferte in Europa da cronista sportivo e conosce bene la realtà palermitana, avendo guidato la comunicazione del club siciliano per due stagioni, in serie A e in Europa League, e prima ancora avendo lanciato con successo il canale tematico dei rosanero, per il quale è stato direttore editoriale. "Per tornare in alto c'è bisogno di gente seria, di imprenditori che prima di pensare al business, capiscano che si stanno facendo carico della passione di milioni di tifosi in Sicilia e nel mondo. Un po' come ha fatto Commisso a Firenze".
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2019   Gruppo Editoriale l'Espresso (LA REPUBBLICA)




© un prodotto accaTì
tutto il materiale è protetto da Copyright degli Autori ed Editori come indicato