IL NOTIZIARIO

le notizie dalle maggiori testate italiane


LE NOTIZIE DAL GIORNO Tuesday 08 October 2019 AL GIORNO Tuesday 15 October 2019 SU: sport




TITOLO: Poker del Bari contro la Cavese Prima vittoria di stagione
DATA:
OCCHIELLO: Con la nuova gestione del tecnico Vincenzo Vivarini la squadra torna a vincereProsegue la rincorsa verso le zone alte della classifica e domenica prossima ospiterà la Ternana
TESTO: BARI - Il Bari, con la nuova gestione del tecnico Vincenzo Vivarini, ha conquistato la prima vittoria stagionale al San Nicola rifilando un netto 4-0 alla Cavese. Con questi tre punti il club di Luigi De Laurentiis prosegue la rincorsa verso le zone alte della classifica e domenica prossima ospiterà la Ternana per la sfida clou della giornata. I pugliesi sono passati in vantaggio al 18’ con il difensore Di Cesare, autore di una devozione di testa su cross di Costa. Dopo dieci minuti, al 28’, il raddoppio di Antenucci: l’ex Spal ha approfittato di una amnesia difensiva della difesa campana (che ha contestato il gol per un presunto fuorigioco). Al 15’ della ripresa il terzo centro per il Bari è arrivato in contropiede con Costa; il poker al 21’ con una spazzata da centrocampo di Sabbione che è diventata un pallonetto imparabile per il portiere della Cavese Bisogno. Dal settore ospiti occupato dai tifosi campani, dove è stato esposto uno striscione contro il caro prezzi nei settori popolari, sono stati lanciati alcuni petardi nel corso del primo tempo.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Mariah Cameron dalla California a Napoli: «Il calcio è la mia vita ma il sessismo è assurdo»
DATA:
OCCHIELLO: Parla la terza americana della Carpisa in serie B
TESTO: NAPOLI - Vai sulla mappa degli States e punti Oakland, tra le culle dello dello sport yankee in West Coast dove hanno sede i catamarani di Oracle e i Golden State Warriors di basket e percorri, possibilmente in auto, 25 chilometri verso sud-est fino a imbatterti in Castro Valley, una cittadina californiana che ha tanti abitanti (60mila) quanto quelli di Portici e lo stesso sole che batte su Mergellina. Da lì arriva Mariah Cameron che è la terza americana della storia del Napoli femminile (fondato nel 2003 da Italo Palmieri e Lello Carlino, il patron del main sponsor Carpisa) dopo il portiere Katherine Loomis e la centrocampista Melissa Cary. Per le compagne di squadre è diventata già Maria o meglio, alla napoletana, «Marì» anche se il suo nome vero si pronuncia come se ci fosse un dittongo. Ha 28 anni, arriva dal Ravenna Women, gioca da esterno destro di difesa ed è stata per ben 3 anni il capitano del Washington State. Oggi vive a Fuorigrotta e gioca nell’11 titolare di Peppe Marino, secondo in serie B, come esterno destro di difesa.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Vivarini: «Con la Ternana tasteremo la nostra crescita»
DATA:
OCCHIELLO: Il tecnico biancorosso sul big match con gli umbri: «Spero ci sia spettacolo»
TESTO: «Abbiamo conquistato sette punti in tre partite. Per noi deve essere la normalità. Dobbiamo essere sempre competitivi ed efficaci. Arriva ora la Ternana: partita molto difficile ma abbiamo l’obiettivo di far rendere la squadra per le potenzialità che ha. Spero ci sia spettacolo». Così Vincenzo Vivarini, tecnico del Bari, ha presentato la sfida di domani al San Nicola con la capolista Ternana. «Vogliamo diventare una squadra importante. Gli umbri hanno un gioco bene consolidato, con tre attaccanti molto dinamici - ha aggiunto l’allenatore - mentre noi dobbiamo proseguire sulla strada della solidità. Sarà un test attendibile per vedere a che punto siamo nella crescita». «D’Ursi? Stiamo cercando di recuperarlo per averlo senza problemi, nel pieno delle forze. Rientra Frattali tra i pali, e può darci sicurezza. Terrani e Floriano si integrano bene con Simeri o Antenucci. Noi però dobbiamo avere equilibrio. Schiavone è recuperato. Folorunsho ha tanta sostanza, deve migliorare a livello tattico, ma può essere molto utile alla causa», ha chiarito ancora Vivarini in merito alla formazione anti-Ternana. Poi un messaggio al gruppo: «Con le cinque sostituzioni in Lega Pro, non ci sono titolari e panchinari».
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




TITOLO: Bari autoritario e in «palla» Ternana battuta per 2 - 0
DATA:
OCCHIELLO: Ottima prestazione dei biancorossi al San Nicola. Sconfitta la capolista grazie ad una gara attenta e agonistica. Reti di Hamlili e Sabbione. Sale in classifica a 17 punti
TESTO: Il Bari asfalta la Ternana al San Nicola con una prestazione autoritaria: il 2-0 finale, davanti a 15.375 spettatori, rilancia le ambizioni di promozione dei pugliesi mentre fa perdere la testa della classifica del girone C di Lega pro agli umbri. L’undici di Vivarini ha sostanzialmente dominato entrambe le frazioni, grazie ad una superiore intensità agonistica, un gioco ordinato a centrocampo e ad una prova impeccabile del reparto difensivo, guidato dall’esperto Di Cesare. Nel primo tempo il Bari ha impensierito il portiere della Ternana, Iannarilli, con una deviazione di Simeri, mentre nella ripresa ha schiacciato nella propria metà campo gli umbri e ottenuto il vantaggio con un euro-gol di Hamlili (su sponda di testa di Simeri) al 15’. Al 30’ il raddoppio di Sabbione, su angolo di Costa. Tra le note liete per i pugliesi anche il rientro in campo di Folorunsho, frenato da un infortunio in avvio di stagione. Il Bari balza così a quota 17, a ridosso del groppone delle prime posizioni; la Ternana è superata in classifica dal Potenza (neocapolista) e raggiunta da Monopoli e Reggina a 19 punti.
LEGGI LA NOTIZIA ORIGINALE QUI
COPYRIGHT: Copyright 2004   RCS MediaGroup (CORRIERE DELLA SERA)




© un prodotto accaTì
tutto il materiale è protetto da Copyright degli Autori ed Editori come indicato